Come diventare un ecografista di diagnostica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La diagnostica per immagini è uno degli ambiti più importanti ed affascinanti del campo medico e rappresenta un punto fondamentale all'interno di ogni specializzazione. Infatti le ecografie vengono eseguite come indagini di primo livello all'interno di qualsiasi tipo di reparto e ambulatorio e ogni specialista impara a leggere quelle relative al proprio campo d'interesse. Tuttavia è possibile anche specializzarsi appositamente nella diagnostica per immagini e diventare uno specialista che si occupa di eseguire e leggere ecografie. Nella seguente guida, dunque, andremo a vedere come diventare un ecografista di diagnostica.

24

Corso di laurea

Esiste un corso di laurea apposito che permette di diventare un ecografista di diagnostica. Per accedervi è necessario conseguire il diploma di scuola media superiore e superare il test di ingresso. Il corso di laurea è quello in Tecniche e Metodologie diagnostiche e, nel corso dei primi tre anni di formazione, sarà possibile apprendere le nozioni fondamentali di anatomia, anatomia patologica e diagnostica per immagini. Conseguire il titolo accademico in questo corso vi permetterà di diventare ecografista di diagnostica e di entrare nel mondo del lavoro con il bagaglio di esperienza che viene fornito anche dai tirocini pratici.

34

Capacità informatiche

Dal momento che tutte le apparecchiature ecografiche sono computerizzate, sarà utile approfondire le tue competenze informatiche e tecniche, con dei corsi di specializzazione in questo settore, che di solito sono resi disponibili dall'Ente in cui hai conseguito il diploma di Laurea o presso gli Enti Ospedalieri. Dopo la conclusione degli studi, devi fare uno stage obbligatorio della durata almeno di sei mesi, in cui farai esperienza pratica e imparerai a maneggiare con sicurezza e destrezza le varie apparecchiature. Puoi chiedere di effettuare lo stage presso un Ente pubblico o privato ospedaliero della tua zona.

Continua la lettura
44

Abilitazione e specializzazione

Cerca quindi le varie occupazioni lavorative disponibili iscrivendoti ad agenzie interinali e partecipando ai Concorsi Pubblici che l'Azienda Sanitaria Locale bandisce, tenendo sempre sotto controllo i bandi sulla Gazzetta Ufficiale. In seguito, se lo desideri, puoi decidere di specializzarti in un settore specifico di ecografia diagnostica, a seconda dei tuoi interessi e le tue motivazioni di carriera. Ad esempio puoi optare per l'ecografia vascolare, l' ecografia intraoperatoria, l'ostetricia o anche l'oftalmologia. Se invece vuoi dedicarti alla ricerca e al progresso scientifico di questo ambito, oppure vuoi diventarne un docente, dovrai iscriverti al un corso di Laurea specialistica in Ecografia Diagnostica Medica, che ti darà opportunità di lavoro ricercatore tecnico, come insegnante e nell'amministrazione.
Certamente il percorso di studi per abilitarsi come ecografista non è dei più immediati e semplici. Seguendo le informazioni riportate in questa guida avrete però già un'idea di come muovervi. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare audiometrista

Un Audiometrista è un tecnico professionista sanitario che ha ricevuto una formazione specifica per l'utilizzo di attrezzature per l'audiometria tonale pura attrezzature. Si tratta quindi di una figura professionale in grado di condurre valutazioni acustiche...
Richieste e Moduli

Esenzione ticket sanitario per reddito: come richiederla

Le prestazioni sanitarie talvolta hanno un costo decisamente elevato -soprattutto quelle effettuate in strutture private- che non tutti possono ammortizzare; in questi casi è possibile effettuare le visite in strutture convenzionate col SSN (servizio...
Lavoro e Carriera

Come diventare tecnico ortopedico

Il tecnico ortopedico è un operatore sanitario che, su prescrizione medica, si occupa di costruzione, adattamento, applicazione, riparazione di ortesi (cioè tutori), protesi, aiuti correttivi, sostituenti arti mancanti e di sostegno dell'apparato locomotore,...
Lavoro e Carriera

Come diventare tecnico di laboratorio biomedico

Per diventare un buon tecnico di laboratorio biomedico bisogna avere una certa inclinazione e passione per le cosiddette scienze esatte (Chimica, Biologia e Matematica) ed essere interessati alla ricerca scientifica. Molto importante è la capacità di...
Lavoro e Carriera

Come diventare ingegnere ambientale

Esistono moltissimi mestieri che attirano ogni giorni milioni di giovani, i quali speranzosi e pieni di voglia di imparare si iscrivono all'università. La scelta del percorso universitario costituisce un passo importante per le notevoli implicazioni...
Lavoro e Carriera

Come diventare elettrauto

Quando si presenta un malfunzionamento dell'automobile, la prima cosa alla quale si pensa è il meccanico. Abbastanza spesso, il professionista che può formulare la diagnosi migliore è un elettrauto, specialmente oggi con l'incremento della componentistica...
Lavoro e Carriera

Come diventare tecnico radiologo

Il Tecnico sanitario di radiologia medica è un professionista con specifiche competenze tecnico-sanitarie che opera, in collaborazione con il medico radiologo, all'interno delle strutture sanitarie, pubbliche o private, che impiegano apparecchiature...
Lavoro e Carriera

Come diventare fisioterapista

Il fisioterapista è un lavoro molto in voga tra i giovani e i meno giovani in cerca di un nuovo collocamento lavorativo, perché no anche per mettersi in gioco. Ovviamente essendo un lavoro estremamente serio in cui ci dovremo occupare della salute del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.