Come diventare un coltivatore diretto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il coltivatore si differenzia dall'imprenditore agricolo per il fatto che coltiva egli stesso i prodotti, senza avere alcun bracciante alle sue dipendenze. Ovviamente, per dare un prodotto di qualità ai consumatori, è necessario disporre di capacità solide in campo agricolo. Nella fattispecie, un coltivatore diretto ha il compito di coreografare le variabili complesse di tutti i vari prodotti e deve avere una buona conoscenza del suolo, nonché dei parassiti, della la salute degli animali, del clima e delle attrezzature necessario. Ci sono molti modi per imparare le competenze necessarie, ma il modo migliore per farlo è stare a contatto con la terra e con gli animali. Fatta questa breve premessa, vediamo come diventare un coltivatore diretto.

24

I coltivatori diretti possono dedicarsi a questa professione anche sfruttando il tempo libero, in modo da fare un'ulteriore attività. Per coltivare i propri terreni è però indispensabile possedere delle nozioni sulle tipologie dei terreni, sulle relative coltivazioni, sulle concimazioni e sugli adeguati trattamenti da effettuare. Chi esercita questo mestiere oltre a lavorare la terra, ne ricava anche i frutti che utilizza sia per la propria sussistenza, sia per la vendita. Fanno parte di questa categoria le cooperative agricole e altre tipologie di formazioni simili, ma anche i laureati in scienze forestali.

34

È importante possedere un terreno altrimenti la persona ne acquista uno. Esistono precise norme regionali che regolano questa attività che variano a seconda delle le varie produzioni e le giornate lavorative. Ogni Regione ha appositi uffici presso i quali si possono ottenere tutte le informazioni.
È obbligatorio iscriversi presso la Camera di Commercio; è sempre consigliabile rivolgersi ad un commercialista di fiducia che penserà al disbrigo di ogni pratica.

Continua la lettura
44

Nel nostro Paese, diverse Regioni concedono agli iscritti contributi e determinati benefici alle persone che svolgono tale attività. Anche l'UE mette a disposizione dei fondi comunitari per incrementare lo sviluppo della produzione agricola visto che negli ultimi anni questa professione sta scomparendo. È necessario presentare un progetto, la cui procedura per l'approvazione è piuttosto lunga. I coltivatori diretti, godono dei medesimi riconoscimenti riservati alle imprese; per i proprietari terrieri e per i loro nuclei familiari è obbligatoria l’assicurazione per malattia.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda agricola biologica

Possedere uno spiccato pollice verde non è da tutti. La passione per la natura risiede in ognuno di noi, ma spesso ciò è ben lungi dal saper trasformare ogni seme in una pianta rigogliosa. Agli appassionati sarà capitato molte volte di pensare ad...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare la pensione di un artigiano

La pensione è un trattamento previdenziale, vita natural durante, che percepisce un soggetto di natura fisica. La pensione nasce e si sviluppa in relazione ad un legame giuridico. Quest'ultimo si fonda su un contratto tra la persona fisica ed un ente...
Previdenza e Pensioni

Come Ottenere La Totalizzazione Dei Contributi Di Diverse Gestioni Pensionistiche

Soprattutto al giorno d'oggi capita di lavorare per aziende differenti, come dipendente e come libero professionista e questo comporta che si versino contributi in diverse casse, gestioni o fondi previdenziali. Per chi non lo sapesse è possibile richiedere,...
Aziende e Imprese

Come quantificare valore di un terreno agricolo

Quantificare il prezzo di vendita di un terreno, può sembrare un impresa ardua ma con dei validi accorgimenti e tenendo in considerazione alcuni fattori, è possibile riuscire ad ottenere il suo preciso valore. Per prima cosa è fondamentale tenere in...
Case e Mutui

Come calcolare l'IMU sui terreni agricoli

Mentre la vecchia Imposta Comunale sugli Immobili, conosciuta con la sigla ICI, non prevedeva un pagamento per i proprietari di terreni agricoli, l'IMU (Imposta Municipale Unica) prevede anche il pagamento di questi ultimi, che prima erano completamente...
Finanza Personale

Come richiedere il versamento di contributi volontari

La crisi economica che da diversi anni attanaglia l'Italia e non solo, e della quale a malapena si intravvede un debole miglioramento, ha grandemente incrementato il numero di coloro che decidono di ricorrere ai contributi volontari per ottenere la pensione,...
Case e Mutui

Come detrarre il canone d'affitto dal 730

Chi vive in affitto ha diritto ad alcune detrazioni fiscali Irpef. Per molti è la voce più rilevante della dichiarazione dei redditi, proprio perché la spesa incide molto sul bilancio familiare. I vantaggi offerti dalle normative sono una buona occasione,...
Aziende e Imprese

Come stimare un terreno agricolo

Far stimare un terreno agricolo, oggi ancora più che in passato, è un operazione utile e necessaria, anche in virtù della profonda crisi che ha scosso il settore negli ultimi anni. Sapere quanto vale un appezzamento di terreno è fondamentale per formulare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.