Come diventare un addetto di recupero crediti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Al giorno d'oggi sono tante le persone che decidono di intraprendere la carriera di addetto di recupero crediti. Si tratta di una professione che può essere intrapresa da tutti, anche se necessita di un certo carattere e carisma. Inoltre chi vuole diventare un addetto di recupero crediti deve sapere che il percorso da seguire è abbastanza complesso. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per poter cominciare questo lavoro.

24

Avere il diploma

Per svolgere in modo appropriato l'impiego è innanzitutto necessario essere in possesso di un diploma di perito commerciale o di un titolo universitario in materia commerciale. Fondamentale è anche l'ottima conoscenza del computer e dei suoi programmi di lavoro dati. Bisogna ricordare che la ricerca di un impiego (in questo come in altri ambiti) potrà essere effettuata usufruendo dei numerosi siti web dedicati alla ricerca del lavoro (suddivisi per categoria e settore di competenza). In alternativa sarà possibile ricorrere alle valide agenzie di lavoro interinale che mantenendo contatti con le aziende potranno fare da tramite tra voi e il datore di lavoro interessato all'assunzione di nuovi collaboratori qualificati.

34

Avere spigliatezza

Per poter intraprendere la professione di addetto di recupero credito è necessario avere un certo tipo di carattere. Questo lavoro infatti richiede una buona dose di spigliatezza, temperamento e carisma. Inoltre bisogna essere bene decisi e non bisogna farsi sopraffare.

Continua la lettura
44

Fare dei corsi

La retribuzione del consulente di recupero credito è generalmente costituita da una parte fissa (a cui si potranno aggiungere eventuali bonus e incentivi, legati al raggiungimento di determinati obiettivi fissati dall'azienda). Solitamente le aziende sono alla ricerca di figure in possesso di una sufficiente (ma essenziale) conoscenza di contabilità e di norme giuridiche commerciali, (l'addetto infatti dovrà, soprattutto all'inizio del suo impiego, svolgere l'attività di recupero credito al telefono e per iscritto), ma dovrà essere in grado di gestire ottimamente la clientela per svolgere il proprio ruolo in modo adeguato. L'azienda a tal proposito, predispone per il dipendente l'accesso a un corso iniziale interno, (con cui saranno fornite le dritte basilari a cui dovrà attenersi durante lo svolgimento del suo lavoro, ad esempio come gestire i crediti scaduti, eventuali lettere di diffida e altri strumenti di risoluzione).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare Credit Manager

Gli sviluppi normativi in tema di rischi finanziari che stanno interessando l'industria bancaria hanno accentuato la necessità di disporre di professionisti dell'analisi del credito. I Credit Manager, in Italia sono figure di recente istituzione ma la...
Aziende e Imprese

Come gestire contabilmente il contratto di factoring

Un contratto di factoring è un'accordo che permette ad un'impresa di smobilizzare i propri crediti commerciali a favore di una società preposta alla riscossione e gestione degli stessi crediti, detta "factor". A quest'ultima, vengono corrisposte commissioni...
Aziende e Imprese

Come calcolare gli indici di rotazione dei crediti e dei debiti

L'analisi per indici si occupa di calcolare quozienti o rapporti tra valori e grandezze di natura diversa. Si distingue a seconda dell'aspetto della gestione che viene esaminato. L'analisi finanziaria, in particolare, va a esaminare quella che è l'attitudine...
Lavoro e Carriera

Come acquisire crediti ecm fad tramite il sito del collegio IPASVI

L'acquisizione di crediti formativi è importante ai fini di un futuro avanzamento sia professionale che di carriera, consente infatti di poter accedere a posti di lavoro con maggior responsabilità e di maggior qualità, oltre che per valutare lo stato...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare il fondo svalutazione crediti

La partita doppia e la contabilizzazione delle voci sono da sempre un elemento molto ostico. Per contabilizzare alcune movimentazioni è infatti richiesta una buona conoscenza di economia aziendale e magari anche qualche infarinatura di ragioneria. La...
Lavoro e Carriera

Come Diventare Addetto Allo Scalo

L'addetto allo scalo viene definito anche come hostess di terra e il suo ruolo è quello di gestire l'accoglienza dei passeggeri che si dirigono all'interno dei svariati aeroporti presenti in Italia. Precisamente si tratta di una figura professionale...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto alla qualità aziendale

In un’impresa, l’addetto alla qualità aziendale svolge un ruolo fondamentale per la produttività e lo sviluppo. Il suo compito consiste nel gestire e controllare la produzione dell’azienda. Inoltre, deve certificare la qualità dei prodotti e...
Aziende e Imprese

Cos'è e come funziona il recupero crediti

Nella società odierna siamo abituati a mantenere un tenore di vita piuttosto alto, permettendoci lussi a volta al di fuori delle nostre reali possibilità economiche; può anche capitare di investire in beni materiali quando si gode di una buona situazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.