Come diventare Tecnico radio TV

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Sono molte le persone che sognano di entrare in quel magico mondo che è la radio o la TV. Quali sono le professionalità più richieste? Fare i Deejay o gli speaker radiofonici, ma anche fare il tecnico radio o TV e quindi lavorare "dietro le quinte" è molto richiesto. La professione del tecnico radio TV, è un'attività che consiste nell'eseguire lavori di manutenzione e riparazione di sofisticati apparecchi audio e video, per esempio televisori, registratori, videocamere. Si lavora soprattutto in officina, perché la localizzazione di danni o difetti in apparecchi elettronici necessita di numerose e complesse apparecchiature di misurazione. La giusta interpretazione dei molteplici dati misurati, permette di risalita alla disfunzione. Il tecnico radio TV sa interpretare schemi e realizzare progetti di circuiti elettronici ed è in grado di costruire personalmente semplici apparecchiature elettroniche per telecomunicazioni. Se non sai come diventare tecnico radio TV, e desideri esserlo, allora devi solo continuare a leggere la guida.

25

Occorrente

  • Licenza di scuola media inferiore
  • Capacità di risolvere problemi tecnici
35

Per lo svolgimento di questa attività lavorativa non è richiesta un'istruzione particolare (è sufficiente un diploma), anche se è utile una conoscenza della radio, per cui sicuramente un buon corso di storia e tecnica della radio sono auspicabili. Indispensabile un corso di carattere tecnico. Sono necessari inoltre voce chiara, capacita di lettura veloce, buone capacita visive e memoria eccellente, formazione di 2 anni presso un centro di formazione professionale regionale, oppure diploma ad indirizzo professionale, Immaginazione e capacità d'astrazione, abilità e perseveranza a lavorare su apparecchi elettronici e infine, carattere adatto a trattare con la clientela.

45

Il tecnico TV è specializzato nella gestione di antenne, parabole e apparecchi televisivi. Si occupa di ricevere le telefonate o le visite dei clienti interessati all'istallazione di antenne e parabole o prendere in consegna le televisioni da riparare ed è quindi la maggiore figura di riferimento in caso di problemi tecnici di questo tipo.

Continua la lettura
55

Il tecnico può riparare gli apparecchi televisivi presso il proprio laboratorio/negozio e quindi lavorare in proprio (deve in questo caso aprire partita iva e rivolgersi a un dottore commercialista) oppure può lavorare come dipendente presso ditte specializzate, lo stipendio è di circa 1200 euro mensili. Siamo arrivati a questo terzo ed ultimo passo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come lavorare in radio come Dj

Il termine Dj vuol dire Disk Jockey, letteralmente significa "conducente dei dischi". Questo termine nato negli anni '60, per cominciare a sperimentare dei mix, cambi veloci tra i brani da trasmettere, negli anni'70 il Dj diventò una sorta di tecnico...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in radio

Lavorare per un'emittente radiofonica è un'esperienza davvero entusiasmante perché offre la possibilità di stare sempre a contatto con la gente e con ciò che succede nel mondo, permette di conoscere persone nuove ed interessanti e perfino di incontrare...
Richieste e Moduli

Come disdire il canone speciale Rai

Il canone speciale Rai è diretto a tutti coloro che detengono uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radio televisive fuori dall'ambito familiare, rivolgendosi quindi ai proprietari di esercizi pubblici o locali aperti...
Lavoro e Carriera

5 invenzioni italiane che hanno cambiato il mondo

Pianoforte e pizza, cosa hanno in comune? Entrambe iniziano con la lettera P, ma c'è molto di più. Ambedue sono frutto del 'genio' italiano. Non si ha idea di quante delle cose che oggi usiamo con naturalezza e disinvoltura e che un tempo non esistevano...
Aziende e Imprese

5 modi per pubblicizzare un evento

Hai organizzato un evento, come una serata, un concerto, una manifestazione sportiva o una festa in spiaggia, e vuoi assicurarti che abbia successo, attirando l'attenzione di un sacco di persone? Allora, concentrati su 5 modi per pubblicizzare un evento...
Aziende e Imprese

Come allestire una Grotta di Sale

Le grotte di sale sono splendidi luoghi dove è possibile fare la cosiddetta "haloterapia" o comunemente chiamata terapia del sale. Questa è una cura olistica che si basa sull'inalazione di cloruro di sodio all'interno di ambiente ricoperti completamente...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'esenzione del canone RAI

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come e cosa fare per poter richiedere l'esenzione del canone Rai, in maniera tale da non doverlo pagare e non incorrere, quindi, in delle multe, che potrebbero essere anche molto elevate...
Aziende e Imprese

Come pubblicizzare il proprio hotel

Gestire un'attività complessa, come ad esempio una del settore alberghiero, determina sempre numerosi rischi professionali. Infatti sono moltissimi gli aspetti che concorrono a determinare il successo oppure il fallimento di un determinato business....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.