Come diventare store manager

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Lo store manager è una nuova figura professionale molto in voga negli ultimi anni. Il ruolo è lo stesso del responsabile di negozio, ma con un netto orientamento manageriale che lascia maggiori spazi alle capacità ed iniziative personali. Questa figura professionale è molto richiesta dalle aziende di piccole, medie e grandi dimensioni perché svolge un ruolo chiave in un mercato come quello del commercio, caratterizzato da una concorrenza sempre più agguerrita e da un consumatore sempre più attento, informato ed esigente. Dopo questa breve introduzione, possiamo dare il via a questa guida su come diventare store manager.

24

La principale responsabilità di uno store manager è la gestione a 360 gradi di un punto vendita

La principale responsabilità di uno store manager è la gestione a 360 gradi di un punto vendita. Chi svolge questo ruolo deve controllare non solo la parte commerciale, ma anche quella amministrativa e relativa al personale dipendente. Analizzando in modo più dettagliato le varie mansioni, si può affermare che questa figura professionale deve essere in grado di organizzare le campagne vendita, il riassortimento della merce, la gestione del magazzino e la formazione dello staff. Inoltre, deve avere le caratteristiche di un team leader, poiché deve saper gestire e motivare i collaboratori, nonché possedere notevoli doti di comunicazione per gestire al meglio i rapporti con i clienti. Questo primo passo è il passo fondamentale dell'intera guida in quanto sbagliando le indicazioni descritte in questo passo, potrete rischiare di arrivare al termine della guida e dover cominciare nuovamente la guida da capo.

34

È necessario conoscere delle nozioni base di marketing

Data la complessità del ruolo, è necessario conoscere delle nozioni base di marketing, essere abile a gestire le tecniche di vendita, di pianificare i budget e la gestione del bilancio. Le nozioni tecniche vanno integrate con delle buone capacità relazionali, doti di problem solving, di flessibilità e di attitudine al lavoro di gruppo. A seconda della zona in cui si trova il negozio o alla tipologia della clientela, può essere necessario conoscere una o più lingue straniere. Siccome la concorrenza è sempre più agguerrita, lo store manager deve non solo sviluppare costantemente queste caratteristiche, ma anche tenersi aggiornato sulle nuove tecniche, al fine di migliorare la gestione del punto vendita e ridurre i costi. Dopo aver appreso questo passo, procedete con cautela con il terzo ed ultimo passo della guida.

Continua la lettura
44

È possibile ottenere la migliore formazione lavorando direttamente sul campo

È possibile ottenere la migliore formazione lavorando direttamente sul campo. È consigliato acquisire esperienza svolgendo inizialmente la mansione di commesso/a, cercando di ricoprire tutti i vari ruoli disponibili nel negozio. Ci sono anche degli appositi corsi per integrare o sviluppare la formazione di questa figura professionale. Oltre al normale stipendio, allo store manager possono essere riconosciuti eventuali bonus nel caso in cui egli raggiunga gli obiettivi di vendita prefissati dall'azienda. Ricordate che diventare uno store manager è un'opportunità che non capita a tutgi e quando giunge il vostro momento, dovrete sfruttarlo al meglio perché può essere che sia l'unica occasione della vostra vita lavorativa. Siamo giunti ormai a questo terzo ed ultimo passo su come diventare store manager.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare e-learning manager

L'E-learning Manager è quella figura professionale che segue la progettazione, la realizzazione e la gestione di attività di e-learning. Ai nostri giorni gli investimenti nella tecnologia sono diventati fondamentali per essere competitivi sul mercato....
Lavoro e Carriera

Come diventare Social Media Manager

Grazie all'era informatica anche il mondo del lavoro è cambiato. Si è infatti passati da lavori prettamente caratterizzati dalla presenza fisica sul posto del lavoro (che sia una fabbrica, un ufficio, un'azienda) a lavori che possono essere svolti comodamente...
Lavoro e Carriera

Come essere una Manager multitasking

Diventare un manager multitasking non è di certo facile. Infatti bisogna avere conoscenze informatiche, efficienza intellettiva e capacità nel saper gestire tutto ciò che si propone di volta in volta. La chiave per riuscire positivamente in queste...
Lavoro e Carriera

Come diventare production manager

Tra i vari ruoli che il nuovo millennio ha proposto nel mercato del lavoro, una figura è diventata particolarmente importante e questa è quella del production manager. Diventare il coordinatore di produzione aziendale implica infatti diversi compiti...
Lavoro e Carriera

Come diventare Security Manager

Il Security Manager è un lavoro pagato bene dalle società di tutto il mondo! Le aziende richiedono tale figura professionale, in quanto è colui che avrà il compito di darle protezione. Esso dovrà infatti mantenere la sicurezza informatica attiva,...
Lavoro e Carriera

10 consigli per essere un buon manager

Avere responsabilità, è un atto di totale attenzione e di innata capacità, le fasi di un comando aziendale prende in considerazione aspetti semplici e di totale necessità, per chi lavora per noi e soprattutto per noi stessi, in quanto la loro armonia...
Lavoro e Carriera

Come fare l'account manager

L'account manager è una delle nuove scoperte che più vengono utilizzate nei circuiti online, in smartphone, tablet e pc. Di cosa si tratta?Sostanzialmente l'account manager è una figura aziendale che si occupa di coinciliare domanda e offerta di lavoro,...
Lavoro e Carriera

Come lavora il mobility manager

Il Mobility Manager è il "responsabile della mobilità", ossia una figura professionale nata abbastanza recentemente (1998) che opera nell'ambito della mobilità sostenibile. Si occupa di tutto ciò che interviene per diminuire l'impatto sociale, economico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.