Come diventare preparatore atletico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo sport è ormai risaputo, allunga la vita, aiuta a mantenersi in forma e migliora lo stato emotivo, combattendo la tristezza ma soprattutto la depressione, serve inoltre a socializzare, condividendo con altre persone la stessa passione. Talvolta la passione è così grande da fare dell'attività sportiva, un lavoro. Quindi se anche tu hai la passione per gli sport, la forma fisica e le capacità atletiche, ti posso consigliare di trasformare ciò in un lavoro. Il preparatore atletico, è uno specialista che lavora principalmente con le società sportive, a stretto contatto con gli atleti. Vediamo insieme, come diventare preparatore sportivo.

25

Occorrente

  • laurea in scienze motorie
  • corsi di formazione
35

È possibile paragonare il preparatore atletico, ad un vero e proprio allenatore. Il preparatore atletico acquisirà le competenze necessarie per preparare gli atleti o le squadre, in determinati sport. Si tratta sostanzialmente, di un esperto di tecniche, tattiche, motivazione psicologica e preparazione fisica. Se decidi di fare questo lavoro, sappi che per avere un migliore successo, dovrai specializzarti in uno sport specifico, ed acquisire le competenze necessarie.

45

Per esercitare questa professione dovrai seguire un percorso di studi idoneo e approfondito. Dopo il diploma, sarà indispensabile conseguire una laurea in scienze motorie. Il corso di laurea ha la durata di circa quattro anni. Per specializzarti e laurearti potrai iscriverti all'ISEF (istituto superiore di educazione fisica). Gli istituti di questo tipo, non sono presenti in tutte le città, ma alcuni li troverai in molte città principali della penisola, anche se i migliori sono a Napoli, Roma, Torino e L'Aquila.

Continua la lettura
55

Conseguito il titolo, potrai dar inizio alla tua professione di preparatore, ed iniziare a lavorare come insegnante di educazione fisica, come collaboratore presso i centri sportivi, nelle società sportive e come istruttore in palestra. In seguito, la tua preparazione sarà sufficiente ma, ti dovrai specializzare in una disciplina sportiva, solo in questo modo la tua esperienza ti permetterà di allenare le società sportive e gli atleti. Per migliorarti ulteriormente, potrai seguire dei corsi indetti dalle Federazioni Nazionali sportive, una sorta di master che ti permetterà di ampliare ulteriormente, le tue conoscenze. I master di specializzazione, generalmente si tengono nella capitale Italiana: ossia a Roma. Siamo ormai giunti al terzo ed ultimo passo di questa guida su come diventare preparatore atletico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare professore di educazione fisica

Sei un amante dello sport e ti piacerebbe trasmettere anche ad altri la tua passione? Mantenere il corpo in buona salute è fondamentale e vorresti fare di questa certezza la tua professione?Coloro che amano lo sport e lo praticano fin da giovani possono...
Lavoro e Carriera

Come organizzare una manifestazione sportiva

Organizzare una manifestazione sportiva richiede professionalità, serietà e spirito d'iniziativa. Lo scopo di un evento è innanzitutto quello di attirare un determinato target di riferimento, indipendentemente dal fatto che si tratti di eventi internazionali...
Lavoro e Carriera

Come diventare un agente sportivo

Vuoi sapere come diventare agente sportivo? Ecco cos'è questa professione e cosa fare per riuscire a diventarlo. L'agente sportivo è la figura professionale che rappresenta uno o più atleti professionisti o dilettanti della categoria sportiva di appartenenza....
Lavoro e Carriera

Come diventare anestesista

Se dopo il diploma di scuola superiore è nelle tue intenzioni specializzarti e lavorare nel campo della medicina, allora potresti considerare l'idea di diventare anestesista. Parliamo di una figura professionale indispensabile per qualsiasi team medico;...
Lavoro e Carriera

Come diventare pubblicitario

Ogni giorno siamo bombardati dalla pubblicità, la tv, la radio e i cartelloni pubblicitari che vediamo ogni giorno per strada, ci propinano ogni tipo di bene e servizio ed è compito del pubblicitario riconoscere il target di riferimento e cercare di...
Lavoro e Carriera

Come entrare a far parte del gruppo sportivo Fiamme Oro

Ci sono molte persone che ancora adesso fanno dello sport la propria professione oltre che la propria passione. Alcune persone infatti hanno la fortuna di praticare il proprio sport preferito proprio per mestiere e di conseguenza essi possono compiere...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un evento sportivo

Lo sport è parte integrante della vita di tante persone, sia perché seguito da tanti in manifestazioni di carattere locale, internazionale e nazionale, sia perché praticato a vari livelli dagli atleti. Lo sport costituisce un'attività che accomuna...
Aziende e Imprese

Come avviare un'associazione sportiva dilettantistica

La Associazione Sportiva Dilettantistica sorge per incoraggiare i giovani a partecipare alle attività sportive. Essa è importante nelle zone in cui la maggior parte degli abitanti ha un alto livello di povertà e di conseguenza le attività ricreative...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.