Come diventare pilota militare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In Italia, il modo più efficace per diventare pilota dell'Aeronautica militare, è quello di frequentare l'Accademia Aeronautica di Pozzuoli vicino a Napoli, all'interno della quale si può accedere tramite un concorso annuale indetto dal Ministero dell'Interno attraverso il proprio sito istituzionale. In molti si saranno chiesti come poter raggiungere questo obbiettivo. Diventare un Pilota militare è tutt'altro che facile: occorrono infatti grandi qualità, sia fisiche, sia psichiche: autocontrollo e sangue freddo per gestire l'aereo in situazioni limite, determinazione per superare i momenti difficili. Ecco a voi una guida utile.

25

Il bando

Il bando viene emesso di solito a fine dicembre e le iscrizioni rimangono aperte sino a fine gennaio; una volta che si viene selezionati bisogna presentarsi alle preselezioni che si svolgono a Guidonia, in provincia di Roma, dove 3000 candidati circa si contenderanno qualche centinaio di posti utili ad accedere allo step successivo. È necessario, quindi, fare un test preselettivo di circa 100 domande a risposta multipla, gli argomenti sono di cultura generale e logica. Passato questo test si viene chiamati per un ulteriore accertamento delle condizioni psico fisiche. Coloro che superano questa prova saranno chiamati alla prova scritta di italiano. .

35

L’esame scritto

Superato l’esame scritto, i candidati saranno chiamati a svolgere un tirocini di 10 giorni presso l’Accademia che permetterà loro di conoscere la vita militare e di assolvere a diverse prove fisiche. Raggiunto il successo con questa prova, bisogna superarne altre due orali, una di matematica e una di inglese. A questo punto si sommano i punteggi e, se il risultato è sufficiente, si verrà finalmente ammessi. Conclusa queste serie di prove il ragazzo è pronto per entrare in Accademia e svolgere gli studi che lo porteranno a conseguire la laurea in Scienze Aeronautiche.

Continua la lettura
45

Dopo il percorso di studi

Al termine del percorso di studi alcuni allievi vengono mandati negli Usa o nel 61esimo Stormo di Lecce: in entrambi i casi inizia una vera e propria full immersion che prevede tre fasi, dove nella seconda si inizia a volare con un T-6 e alla fine di queste fasi si consegue il BPM. Ultima fase è detta conversione, dove si fa molto uso del simulatore ed è qui che il pilota comincia a prendere confidenza con le tecniche di combattimento e di ricognizione tipiche degli scenari di guerre; solo ora l'allievo può essere dirottato e procedere così nella sua carriera militare di pilota.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come accedere alla accademia aeronautica militare

Se condividi la passione di tanti giovani per il volo e desideri diventare un pilota di aerei, una delle strade da seguire è quella di accedere all'Accademia Aeronautica Militare, un'istituzione con tradizioni eccellenti, conosciute e rispettate in tutto...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota di caccia

Con questa guida andremo a conoscere da vicino una delle professioni più affascinanti del panorama militare. Vedremo infatti in che modo si può diventare pilota di aerei caccia da guerra. Se avete una buona vista e volare vi entusiasma, leggete pure...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota di droni

I droni, chiamati in gergo tecnico APR, ossia Aeromobili Pilotaggio Remoti, sono dispositivi in grado di volare grazie al pilotaggio di aviatori specialisti. Vengono comunemente impiegati in vari ambiti. Sono sfruttati contro l'abusivismo edilizio, il...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota di elicotteri

L'elicottero rappresenta oggi la categoria di aeromobili più diffusa dopo l'aeroplano. Questo perché le possibilità di lavoro sono numerose e investono più ambiti, andando da quello civile a quello militare. Inoltre l'impiego dell'elicottero sta aumentando...
Lavoro e Carriera

Come diventare ufficiale della Marina Militare

Diventare Ufficiale della Marina Militare è il sogno di tanti giovani che in prossimità dell' esame di maturità possono partecipare al concorso per l'Accademia della Marina Militare di Livorno, dove sono erogati corsi teorico-pratici, finalizzati alla...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota

Il pilota di un aereo, chiamato anche aviatore, è colui che svolge il compito di guidare un aeromobile in volo e può farlo sia per professione ma anche per passione. Se il nostro sogno è quello di diventare dei piloti di aereo, ci basterà seguire...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota di Aliante

Moltissimi appassionati di volo e di aeronautica custodiscono, fin da bambini, il bellissimo sogno di imparare a volare e di scoprire come diventare dei bravissimi ed agili piloti. Ogni bambino desidera, almeno per una parte della sua infanzia, diventare...
Lavoro e Carriera

Accademia militare: cos'è e come accedere

La carriera militare è l'aspirazione di tanti giovani che, una volta terminati gli studi scelgono di accedere all'Accademia Militare. Ma quanti sono al corrente delle modalità di accesso? Quanti sanno cos'è e com'è la vita in Accademia? Con questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.