Come diventare parlamentare europeo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'eurodeputato è un membro del Parlamento Europeo, e qui questa figura politica svolge compiti di rappresentanza per il Paese nel quale è stato eletto. Le sue funzioni equivalgono a quelle dei Deputati che operano nelle Camere Basse dei Paesi con Parlamento Bicamerale e nei Parlamenti Unicamerali. Ma vediamo più da vicino come diventare parlamentare europeo.

25

I requisiti

In Italia i requisiti per diventare parlamentare europeo sono: essere cittadino di un Paese Membro (anche se ci si può candidare anche in una circoscrizione straniera); in base alla vigente legislazione, aver compiuto 25 anni; per presentare la lista occorrono almeno 30mila firme; può inoltre candidarsi anche chi ricopre un altro incarico (un membro del Governo di uno Stato dell'Unione, un deputato, un senatore, il Presidente di una Regione o di una Provincia, il Sindaco di un Comune con più di 15 mila abitanti, un membro di altre istituzioni dell'Unione Europea) purché, nel caso in cui venga eletto, scelga, per incompatibilità di mandato, quale carica vuole ricoprire.

35

Liste sottoscritte

Infine le liste dei candidati devono essere presentate. Per ogni circoscrizione ed entro i termini stabiliti dalla legge, presso la cancelleria della corte d'appello dove è costituito l'ufficio elettorale circoscrizionale. Per essere valide le liste devono essere state sottoscritte da più di 30 mila, ma meno di 35 mila elettori, e di questi almeno 3.000 devono essere iscritti nelle liste elettorali di ogni regione della circoscrizione. Presso il Ministero dell'Interno inoltre i Partiti o i gruppi politici organizzati che vogliano presentare delle liste di candidati hanno l'obbligo di depositare il contrassegno della propria lista e la sua denominazione.

Continua la lettura
45

Elezione a suffragio universale diretto

Negli anni immediatamente successivi alla fondazione del Parlamento Europeo, questa carica veniva attribuita dagli stessi Paesi Membri, che sceglievano i propri rappresentanti tra i Deputati dei Parlamenti Nazionali. A partire invece dal 1979 l'elezione dei Parlamentari Europei avviene con suffragio universale diretto, ed ogni Paese Membro ne regola le modalità di svolgimento. La carica dura 5 anni, e ogni Paese è libero di scegliere il sistema di voto da adottare, sistema che però deve rispettare tre regole: la rappresentanza deve essere proporzionale (con voto singolo trasferibile o liste elettorali); si può suddividere l'area elettorale solo se ciò non implica conseguenze sulla natura proporzionale del voto; a livello nazionale la soglia di sbarramento non deve superare il 5 %. In occasione delle ultime elezioni, tenutesi il 6 e il 7 giugno 2009, per eleggere i 72 membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia, il territorio nazionale è stato suddiviso in cinque circoscrizioni territoriali (Italia nord-occidentale, Italia nord-orientale, Italia centrale, Italia meridionale e Italia insulare).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come candidarsi alle elezioni politiche

Il Parlamento della Repubblica Italiana è costituito da una camera bassa, che è la Camera dei Deputati e da una camera alta, ovvero il Senato. Entrambe le camere vengono elette per un mandato di cinque anni. L'età del voto in Italia è di 18 anni per...
Lavoro e Carriera

Come diventare Consigliere Regionale

Per divenire Consigliere Regionale la strada può essere abbastanza complessa. Per quanto una persona svolga degli studi specifici, per coprire questa carica è necessario per prima cosa appartenere ad un partito politico e dopo farsi eleggere dai cittadini....
Lavoro e Carriera

Come diventare Cancelliere Federale della Germania

Il titolo di cancelliere è utilizzato in vari ordinamenti per raffigurare un funzionario con attribuzioni diverse. L'ufficio al quale il cancelliere è preposto è detto cancelleria. Nei paesi di lingua tedesca il titolo di cancelliere equivale a quello...
Richieste e Moduli

Come votare da casa

All'interno della presente guida, andremo a parlare di elezioni e, nello specifico, ci concentreremo sul diritto di voto, guardandolo da un'opportunità molto particolare, in quanto ci dedicheremo a spiegarvi Come votare da casa.Nell'ultimo secolo i cittadini...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Belize

Il Belize è uno stato dell'America Centrale che si affaccia sul Mar dei Caraibi. È una monarchia parlamentare e fa parte del Commonwealth democratico e indipendente. In seguito alla sua indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1981, ha goduto di un governo...
Lavoro e Carriera

Voto per i cittadini comunitari, come fare

I cittadini stranieri, ma solo quelli appartenenti ad una nazione facente parte della Comunità Europea, possono votare in Italia. Naturalmente i cittadini non italiani, appartenenti ad uno Stato dell’Unione Europea, possono esercitare il diritto di...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Moldavia

La materia fiscale per molti è assai spinosa e incomprensibile. Spesso viene richiesto l'ausilio di professionisti e consulenti del settore. Le difficoltà normalmente aumentano quando addirittura dobbiamo conoscere un sistema fiscale di un Paese straniero....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Grecia

La Grecia è dal 1974 una repubblica parlamentare. Il Parlamento greco è monocamerale ed è composto da 300 membri, che vengono eletti dal popolo con suffragio universale e scrutinio elettorale segreto da tutti i maggiorenni di 18 anni di entrambi i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.