Come Diventare Maestro Di Yoga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Lo Yoga costituisce una vera e propria disciplina spirituale, sportiva e comportamentale che in molti decidono di praticare. Il suo successo negli ultimi anni è probabilmente dovuto agli altissimi livelli di stress a cui ci sottopone la società, dal lavoro stacanovista ed ai ritmi di vita troppo frenetici, dunque sono moltissimi coloro che si prendono una pausa dal mondo, dedicandosi allo Yoga ed alla meditazione. Molti appassionati di questa disciplina decidono, inoltre, di intraprendere la carriera di maestro di Yoga. Per diventarlo è naturalmente necessario seguire un preciso e lungo percorso di studi, iscrivendosi ad un corso specializzato tenuto da istituti riconosciuti presenti in Italia. Di seguito troverete dei consigli utili su come diventare maestro di Yoga.

26

Occorrente

  • L'attestato rilasciato dall'istituto frequentato.
36

Per diventare maestro di Yoga occorre almeno un anno per la pratica personale, due per poter insegnare, tre o quattro per apprendere tutte le tecniche, cinque per diventare istruttori e ulteriori due per essere considerato un vero esperto. Il percorso di studi di tale disciplina è lungo ed articolato, in particolare per la complessità della materia filosofico-scientifica. Il programma del corso è dedicato, il primo anno, all'apprendimento dei principi Yoga e degli esercizi più pratici e significativi.

46

Il corso completo per diventare un maestro di Yoga ha una durata di cinque anni. Per conseguire il diploma, è necessario accedere in seguito ad un ulteriore Master biennale di perfezionamento, per specializzarsi in tutte le metodologie previste da questa disciplina, completando lo sviluppo spirituale e personale. Il programma per diventare un maestro di Yoga certificato prevede l'insegnamento, durante il primo anno di studio e pratica, del "Pranayama", ovvero la gestione del respiro come unione mente-corpo, controllo e padronanza di esso e dei suoi effetti psicosomatici, potenziandoli sino al controllo della mente.

Continua la lettura
56

Durante il secondo anno si studierà il programma "Asana", volto al padroneggiare i movimenti del corpo e controllare il sistema nervoso centrale. Per il terzo anno il "Kundalini" sarà volto a potenziare la forza vitale dell'esistenza ed il pensiero del nostro modo di essere. Il quarto anno prevede il "Kriya'", ovvero il raggiungimento del sincronismo del respiro e della mente. Gli ultimi 2 anni di specializzazione prevedono i programmi "Prana Vidya", diretti a portare la consapevolezza del respiro spontaneo a fondersi con la psiche razionale e con quella primitiva. L'obbiettivo finale è il raggiungimento del totale controllo della concentrazione psichica e fisica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La disciplina Yoga è molto vasta, bisogna essere predisposti psicologicamente alla sua pratica, abbandonando certe abitudini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire una scuola di Yoga

Lo yoga è una disciplina molto praticata in Italia e nel mondo occidentale al giorno d'oggi nonostante le sue origini siano puramente orientali. Lo scopo di questa pratica è quello di consolidare il rapporto tra umano e divino e consentire a chi la...
Lavoro e Carriera

Come Diventare Maestro Di Ballo

Una grande opportunità di lavoro per i giovani e quella conseguire il diploma di Maestro di Ballo nelle varie modalità e discipline, oggi figura professionale molto richiesta per la grande rivalutazione che ha avuto questo settore, con molti locali...
Lavoro e Carriera

Come diventare maestro di sci

Lo sci è uno sport molto bello e per impararlo occorre prendere lezioni sul campo. Una volta acquisite tutte le regole necessarie il passo successivo è quello di allenarsi. In questo modo con il tempo si può decidere anche di diventare maestro di sci....
Lavoro e Carriera

Come Diventare Maestro Di Mountain Bike

La mountain bike è un tipo di bicicletta uscito in commercio dopo la classica "Graziella", la quale presentava un telaio molto leggero ed era perlopiù da passeggio; la mountain bike invece, presenta le marce con il cambio, poste sul manubrio, che possono...
Lavoro e Carriera

Come si diventa Maestro del Lavoro

Con Maestri del Lavoro (MdL) generalmente ci si riferisce a quei lavoratori dipendenti d'imprese pubbliche e private, insigniti con la Stella di Merito dal Presidente della Repubblica, nel corso di una cerimonia che ha sede in Prefettura; per essersi...
Lavoro e Carriera

Pranzo in ufficio: 5 consigli per restare in forma

Come ogni anno si avvicina la primavera e con essa il pensiero fisso che assale la mente di ogni donna, ossia quello di essere in forma. Molto spesso però non è possibile fare sport e seguire una dieta, e allora come bisogna fare? Tutto ciò è possibile,...
Aziende e Imprese

5 modi per non farsi stressare dal lavoro

Spesso la vita lavorativa è costellata di ansie e preoccupazioni, che possono causare nell'individuo un forte stress ed una mancanza di stimoli e di concentrazione. In un periodo in cui, il lavoro si svolge a ritmi serrati, con contratti non molto soddisfacenti...
Banche e Conti Correnti

Cos'è e come si usa la carta di debito internazionale a doppia tecnologia

In questa guida vi spiegheremo in cosa consiste la carta di debito internazionale a doppia tecnologia e come si usa.Innanzitutto è importante sapere che tale carta viene chiamata Bancomat Maestro ed è dotata di un microchip che consente di pagare, comodamente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.