Come diventare liquidatore assicurativo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il liquidatore assicurativo è una particolarissima figura professionale che interviente nel momento in cui a seguito di un incidente, viene richiesto il risarcimento dei danni da parte del soggetto assicurato.
In questi casi il liquidatore assicurativo dovrà effettuare una valutazione sulla dinamica dell'incidente, includento le versioni dei soggetti coninvolti, le testimonianze di altre persone presenti sul luogo al momento dell'incidente e altre prove. Al termine dell'analisi, il liquidatore dovrà decidere se approvare la richiesta di risarcimento e dovrà effettuare la liquidazione della somma prevista.
Se il nostro sognio è quello di diventare dei liquidatori assicurativi, dovremo necessariamente seguire un particolare percorso formativo, come indicato nei passi successivi di questa guida.

25

Occorrente

  • diploma
  • eventuale corso di formazione
  • iscrizione all'albo
  • superamento esame presso il ministero
35

Se decidiamo di intraprendere questo lavoro, il nostro compito consisterà nel ricevere le denunce e seguire l'iter burocratico, fino al risarcimento del cliente. Naturalmente aver studiato materie economiche ci aiuterà non solo nello svolgimento del lavoro stesso, ma anche ad avere un Curriculum impeccabile che ci consenta di essere notato maggiormente per poter svolgere questo impiego.

45

Potremo svolgere questo lavoro sia come libero professionista e sia collaborando con agenzie assicurative o presso società specializzate. La nostra professione sarà regolata dall'associazione nazionale alla quale ci iscriveremo: l'anpaird o l'aipai. Per fare ciò potremo o seguire preferenzialmente un corso di formazione, o semplicemente potremo sfruttare il nostro titolo di studio universitario (laurea, master ecc...) che è, in ogni caso, facoltativo.

Continua la lettura
55

Se non vogliamo seguire un corso di formazione, sarà sufficiente essere in possesso di un diploma in ragioneria, o meglio, una laurea (anche triennale) preferibilmente in materie giuridico-economiche o in ingegneria. Una volta superato l'esame presso il ministero dei trasporti, ed ottenuta l'abilitazione, potremo proporre la nostra candidatura presso le assicurazioni. Il nostro lavoro finale consisterà nel produrre relazioni e dichiarazioni di risarcimento in caso di sinistri. Il consiglio è, però, quello di seguire i corsi di formazione appositi che le regioni o le stesse aziende propongono a chi vuole intraprendere questo tipo di carriera, in quanto sono corsi molto specifici che in tempi brevi uniscono le conoscenze utili ed assicurano le competenze necessarie a svolgere questo lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Cosa fare in caso di incidente con un'auto senza assicurazione

In tale tutorial vi andremo a spiegare cosa fare in caso di incidente con un’auto senza assicurazione. In Italia, ogni anno ci sono purtroppo tantissimi incidenti d’auto, spesso ci sono danni e vittime a causa dello scontro tra due veicoli. Dati recenti...
Lavoro e Carriera

Come diventare perito assicurativo

Il perito assicurativo è una professione regolata dalla Legge 17 febbraio 1992, n. 166. In essa sono sancite le norme che descrivono il funzionamento del ruolo nazionale dei periti assicurativi per l'accertamento e la stima dei danni ai veicoli a motore...
Finanza Personale

Diritto commerciale: i contratti di assicurazione

Dopo la revisione del codice del 1942, la disciplina del contratto di assicurazione è stata rimodulata per una maggiore tutela dell'assicurato, in quanto parte meno forte del contratto, al fine di evitare che l'assicuratore possa disporre arbitrariamente...
Lavoro e Carriera

Come diventare Impiegato agente assicurativo

Sotto vari nomi viene racchiusa una stessa figura professionale: impiegati assicurativi, agente assicurativo o assicuratori. Si tratta di figure professionali che si occupano della vendita di prodotti legati al ramo assicurativo. Agiscono generalmente...
Lavoro e Carriera

Come richiedere il TFR non corrisposto

L'attuale periodo di crisi economica, che sta attanagliando l'Italia e in generale tutta l'Europa, mette in difficoltà ogni giorno tantissime aziende. Molto spesso infatti, alcune di esse, a causa di tutto questo, non hanno alcuna possibilità di versare...
Aziende e Imprese

Come liquidare una ditta individuale

In taluni casi la liquidazione di una società rappresenta una soluzione alternativa rispetto alla vendita vera e propria dell'attività. Ma che cosa si intende esattamente per liquidazione di una ditta individuale? A tal proposito diciamo che la liquidazione...
Finanza Personale

Come Tutelarsi Dagli Incidenti Truffa

La piaga dei sinistri falsi per le Compagnie di Assicurazione, sta diventando sempre più dolorosa, anche per tutti i cittadini onesti che, nonostante comportamenti di guida corretti e pagamenti regolari, si trovano a fine anno a dover combattere con...
Previdenza e Pensioni

Come recedere da un contratto di assicurazione sulla vita

Le assicurazioni sulla vita caso morte sono polizze con cui una compagnia si obbliga a corrispondere un capitale o una rendita ai beneficiari del contratto, individuati dal contraente al momento della sottoscrizione del contratto. Si tratta quindi di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.