Come diventare insegnante di scuola materna

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se avete la passione per i bambini e vi piacciono così tanto da desiderare di fare l'insegnante per i bambini della prima infanzia non potete non sapere la procedura per intraprendere questo tipo di carriera. Ogni anno il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca definisce, con decreti e norme varie, i percorsi formativi e i tirocini obbligatori affinché si possa essere abilitati all'insegnamento e all'educazione degli infanti. Nella guida seguente abbiamo deciso di scrivere i passaggi istituzionali che stabiliscono come diventare insegnante di scuola materna.

25

Possedere una laurea

Il primo requisito per diventare insegnate di scuola materna, che è diventato obbligatorio negli anni, è possedere una laurea alla facoltà di Scienze della Formazione Primaria oppure di Scienze dell'Educazione. Nel corso degli anni l'obbligatorietà del titolo di studio ha visto perdere di valore il diploma magistrale, che ormai non è più sufficiente. Si è passati poi all'obbligatorietà della laurea triennale; mentre, a partire da quest'anno, è diventato obbligatorio conseguire quella quinquennale a ciclo unico, anche se è a numero chiuso non è rilevante. Una volta portato a termine il percorso universitario, dovrete poi sostenere un esame affinché possiate ottenere l'abilitazione ad esercitare la professione in tutte le scuole d'infanzia sia pubbliche che private.

35

Partecipare al tirocinio

Il passo successivo al conseguimento della laurea per diventare insegnante di scuola materna è la partecipazione obbligatoria al periodo di tirocinio, da svolgersi durante il corso di studi universitari. Il tirocinio ha una durata di 600 ore che valgono ben 24 crediti nella graduatoria provinciale e può essere di tipo diretto oppure indiretto. La differenza consiste nel fatto che il primo viene effettuato presso le scuole convenzionate, affiancando gli insegnanti che fanno lezioni in aula; mentre il secondo viene svolto stesso all'università con l'ausilio di tutor specializzati.

Continua la lettura
45

Frequentare corsi di lingua

Infine affinché possiate ottenere una buona preparazione che vi permetta di diventare insegnante di scuola materna a pieno titolo dovrete poi frequentare attivamente a corsi molto intensi di lingua inglese e partecipare a laboratori per le nuove tecnologie. Da non sottovalutare inoltre la preparazione anche per affrontare i bambini affetti da disabilità fin dalla tenera età, ad essi vanno riservate delle attenzioni particolari che caratterizzano anche la bravura di un insegnate.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparatevi per affrontare al meglio l'esame di abilitazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare maestra di scuola elementare

Non c'è nulla di più bello che poter lavorare con i bambini e stare a stretto contatto con loro, educarli e contribuire a farli crescere sani, educati e rispettosi del prossimo. Diventare insegnati si può. Soprattutto se ci piace stare a contatto con...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante

Quella dell'insegnante è una bellissima professione, di grande importanza per lo sviluppo della società. Si ha la fortuna di esercitare continuamente la cultura e di essere a contatto con giovani menti. Dal punto di vista umano il contatto con i propri...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di sostegno

Oggigiorno sono moltissime le persone che pensano di intraprendere la carriera dell'insegnamento. Trattasi senza dubbio di un cammino non tanto facile da poter affrontare, però certamente non sarà impossibile, come nulla è impossibile. Esiste un percorso...
Lavoro e Carriera

Come diventare docente di Pedagogia Interculturale

La presenza di minoranze etniche sul nostro territorio è di certo una realtà secolare. Non sono pochi inoltre quelli che scelgono di abbandonare il proprio Paese per trovare condizioni di vita e di lavoro più vantaggiose. Ma oggi bisogna considerare...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola materna a casa propria

In tempi di difficoltà di carattere economico, bisogna inventarsi qualcosa di nuove pur di arrivare a fine mese. Basta un po' inventiva e una buona dose di spirito di adattamento! Un'idea che potrebbe risultare molto proficua è aprire una scuola materna...
Richieste e Moduli

Come fare la detrazione mensa scuola materna

In questa guida, vogliamo proporvi il modo più semplice e comodo, per imparare come poter fare la detrazione, sulla mensa della scuola materna. Sono veramente in tanti, i genitori, che a causa del loro lavoro o delle possibilità, fanno mangiare i propri...
Lavoro e Carriera

Come diventare maestra d'asilo

Lavorare con i bambini è sempre molto bello e stimolante, si possono fare davvero tante cose con loro e soprattutto imparare molto da loro. Molte ragazze hanno nel cassetto il sogno di diventare maestra d'asilo, per realizzarlo, è bene però considerare...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di scuola media

Fare l'insegnante è un mestiere che presuppone molto studio e tantissima pazienza. Non sempre la cosa si rivela semplicissima, ma naturalmente, se questo è l' obiettivo, non bisogna arrendersi alle prime difficoltà e perseverare. In questa guida vedremo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.