Come diventare insegnante alle elementari

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In Italia diventare un insegnante è un'impresa molto ardua perché non ci sono posti a disposizione. Ad ogni modo c'è un iter da seguire per poter avere i titoli giusti ed avere la qualifica per poter esercitare questa professione. Comunque all'iter per diventare insegnante, di recente sono state apportate delle modifiche. Adesso scopriamo quali altre cose dobbiamo sapere su come diventare insegnante alle elementari seguendo questa guida.

26

Occorrente

  • pazienza e titoli di studio
36

Conseguimento del diploma

Per prima cosa bisogna essere convinti della scelta da fare perché fare l'insegnante, soprattutto di scuola elementare è una missione e non semplicemente un mestiere. Inoltre, devi amare i bambini ed essere comprensivo e paziente oltre che sensibile. La scelta va fatta a partire dalle scuole superiori ed iscriversi al liceo socio-psico-pedagogico. Un tempo non troppo remoto, bastava avere il diploma magistrale con appena quattro anni di scuola, adesso, fortunatamente, è necessario avere una laurea quinquennale, dopo il conseguimento del diploma. Questa laurea è a numero programmato con prova d'accesso. In questo modo gli insegnanti hanno una maggiore formazione che deve comprendere anche la conoscenza della lingua inglese.

46

I concorsi

Una volta completato questo percorso, non significa che hai il posto a disposizione. Le strade da seguire ora sono due: la prima, come sta succedendo attualmente, potrebbe essere fare un concorso con prove scritte e orali. Se superi lo scritto (cosa molto difficile) puoi andare alla prova orale e poi si stila una graduatoria degli idonei che verranno chiamati nel corso degli anni, oppure se ci sono un certo numero di posti a disposizione, si assume quel numero di concorrenti con il maggior punteggio.

Continua la lettura
56

La graduatoria

La seconda opzione è invece quella di mettersi in graduatoria compilando una domanda che esce ogni anno per immettersi nella lista. Tutti coloro che si mettono nella graduatoria avrebbero diritto al posto ma purtroppo soltanto i primi saranno chiamati a fare delle supplenze e, accumulando punteggio tramite il servizio prestato, prima o poi, probabilmente, riusciranno ad entrare di ruolo magari qualche anno prima di andare in pensione!! Dopo aver conseguito la laurea, bisogna fare il TFA ovvero il tirocinio formativo attivo che ti mette direttamente in gioco e ti permette di iniziare a fare l'insegnante e quindi provare le potenzialità di ognuno. Ovviamente, questo tirocinio non è gratuito e il corsista deve pagare. Inoltre, è a numero chiuso.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare professore di musica

Se siamo degli manti della musica e ci piacerebbe poter trasmettere questa nostra passione ad altre persone, allora il lavoro che potrebbe fare al caso nostro sarà sicuramente il docente di musica. Tuttavia riuscire a diventare dei professori di questa...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di sostegno

Oggigiorno sono moltissime le persone che pensano di intraprendere la carriera dell'insegnamento. Trattasi senza dubbio di un cammino non tanto facile da poter affrontare, però certamente non sarà impossibile, come nulla è impossibile. Esiste un percorso...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di scuola media

Fare l'insegnante è un mestiere che presuppone molto studio e tantissima pazienza. Non sempre la cosa si rivela semplicissima, ma naturalmente, se questo è l' obiettivo, non bisogna arrendersi alle prime difficoltà e perseverare. In questa guida vedremo,...
Lavoro e Carriera

Come diventare docente di diritto

Fin da piccoli, ognuno di noi aveva il suo sogno nel cassetto: diventare un astronauta, un pilota, un poliziotto oppure un avvocato erano i sogni più ambiti. Crescendo molte cose sono cambiate: i gusti, le circostanze e le ambizioni possono essere molto...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di chimica e fisica

Ogni giorno chi decide di intraprendere la strada dell'insegnamento sceglie una strada lunga e difficile, in quanto questa richiede molto impegno e molto interesse nello studio della materia che si desidera insegnare. Se si desidera insegnare materie...
Lavoro e Carriera

Come essere un buon insegnante

Come essere al giorno d'oggi un buon insegnante, è una domanda importante visti i rapidi cambiamenti ai quali la scuola deve adeguarsi, e la risposta non è affatto difficile da fornire anche se merita una particolare attenzione. Un buon insegnante...
Lavoro e Carriera

Come ottenere l'abilitazione per insegnare presso la scuola elementare

Un maestro di scuola elementare si specializza nell'insegnamento a bambini e ragazzi che hanno un'età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Ciascun insegnante può dare lezioni in una specifica materia, come italiano, storia, geografia, matematica, inglese...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di inglese

Coloro che desiderano diventare insegnanti di lingue devono seguire un percorso specifico, che permette di poter accedere alle classi d'insegnamento dopo aver acquisito le competenze necessarie. Se siete interessati a scoprire come sia possibile diventare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.