Come diventare imprenditori

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se stiamo percorrendo una strada che ci porti a far carriera, sicuramente la nostra ambizione ci porterà a voler diventare imprenditori. Magari di una azienda che arrivi da un'idea tutta nostra. Infatti diventare imprenditori significa voler definire in modo chiaro un'idea di business e realizzarla tramite un piano imprenditoriale chiaro per tutti e farsela finanziare. Occorrono motivazione, lungimiranza, entusiasmo, pragmatismo e soprattutto saper gestire eventuali rischi e perdite avendo un paracadute. Vediamo in questa guida consigli utili su come diventare un imprenditore di successo.

25

Avere un'idea brillante

Per poter avviare una start-up, ovvero un inizio di una nuova impresa, dobbiamo avere un'idea innovativa a cui nessuno ha mai pensato e che possa funzionare veramente. Per saperlo, dovremo chiedere consigli a tutti quanti: conoscenti, amici, parenti ed estranei. A volte gli estranei sanno essere i più sinceri dato il distacco emotivo nei nostri confronti. Quindi metteremo giù, scrivendo, quante più informazioni possibili: compresi punti di forza, punti di debolezza, le nostre motivazioni, il costo di ogni operazione che andremo a fare, le nostre attitudini, dove vogliamo arrivare ed il nostro target di riferimento! Preparatevi ad essere i più dettagliati possibili perché la presentazione della vostra impresa la presenterete a diverse commissioni.

35

Definire l'idea

Come detto, dovrete avere letteralmente le idee chiare e soprattutto comunicare bene: rendere chiaro il tutto non solo a noi stessi ma a tutto il resto del mondo. Cercate di confrontarvi con quante più persone possibili anche facendo numerose domande. Rispondete a voi stessi a queste tre domande: 1) Cosa vogliamo vendere? 2) Come vogliamo produrre il prodotto/servizio che intendiamo vendere ? 3) A chi vogliamo venderlo? Aggiungendo altre informazioni utili alle commissioni cui andremo a presentare questa idea di business che andrà probabilmente a finanziarcela.

Continua la lettura
45

Ottenere i finanziamenti

Dopo aver redatto il piano di marketing del nostro progetto di impresa, rileggiamolo e facciamolo leggere "in giro", inviate il tutto completo di informazioni dettagliate a qualcuno che vi potrebbe finanziare. Esistono siti di crowfunding che non sono altro che siti dove proporre il proprio progetto da finanziare corredato di video che rende più attraente per gli investitori il vostro progetto, e chi crede opportuno, sia persone benestanti e sia aziende (chiamati "Business Angels"), finanza il vostro progetto. Altrimenti vi sono i finanziamenti dai fondi europei a seconda dell'attività che desidererete avviare, ma in questo caso dovrete prima spendere personalmente e poi fare domanda di finanziamento una volta approvato il vostro progetto. Vi consiglio di informarvi sui siti ufficiali cosa fare per ottenere i finanziamenti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Informatevi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

I finanziamenti per la costituzione di nuove imprese

Se trovare un'occupazione alle dipendenze altrui è sempre più difficile, per chi voglia e debba lavorare, la soluzione può essere l'auto-impiego, ovvero il costruirsi un lavoro in proprio.Purtroppo, a meno di non avere ottime capacità di autofinanziamento,...
Aziende e Imprese

Come progettare una impresa in crowdfunding

In passato, quando una persona concepiva un'idea imprenditoriale, di qualunque natura essa fosse, non aveva che una strada per tentare di ottenere il denaro necessario per avviare l'attività progettata, ovvero chiedere un prestito bancario. Ancora oggi...
Aziende e Imprese

Le tipologie di consorzi fra imprenditori

Il consorzio non è altro che un'organizzazione istituita da più imprenditori per svolgere, agendo in collaborazione, determinate fasi delle attività d'impresa. A regolamentare la figura del consorzio è il codice civile che, con l'art. 2602 e seguenti,...
Aziende e Imprese

Come rilevare una società

La maggior parte degli imprenditori che intendono avviare un'impresa, pensano di cominciare da zero per sviluppare le proprie trasformandole in business. Ma a partire da zero presenta alcuni svantaggi, tra cui la difficoltà di creare una fitta rete di...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività a Londra

Le persone dotate di spirito imprenditoriale e voglia di buttarsi in avventure commerciali, in Italia trovano, purtroppo un terreno poco fertile. E’ noto a tutti, infatti, che aprire un’attività n Italia è un’impresa difficile ed abbastanza lunga....
Aziende e Imprese

Come mettere in vendita un'attività

Vendere un'impresa è un compito non facile che coinvolge diverse considerazioni e può richiedere la consulenza di mediatori, commercialisti e avvocati. Dal guadagno dell'attività dipenderà la ragione della vendita, i tempi della vendita, la forza...
Lavoro e Carriera

5 consigli per chi vuole mettersi in proprio

Avviando una propria attività si entra in un mondo spietato e che spesso non perdona, e soprattutto nella situazione economica attuale mettersi in proprio è più che mai un azzardo piuttosto rischioso. Ogni giorno nascono nuovi imprenditori, ma allo...
Finanza Personale

Come detrarre la previdenza complementare

A causa delle differenti riforme effettuate dai governi sul sistema delle pensioni, e considerando l'allungamento delle aspettative di vita, al giorno d'oggi è diventata un'esigenza quella di crearsi una pensione complementare per sostenere uno stile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.