Come diventare ginecologo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Come anche voi lettori e lettrici sicuramente ben saprete, la professione del medico è una vocazione più che un mestiere vero e proprio, in quanto si ratta di un lavoro a cui dedicare molto tempo ed energie, una vera e propria missione a favore della salvaguardia della vita altrui. Tra le varie specializzazioni che si scelgono durante il corso di studi, troviamo anche quella dedita alla sfera femminile del ginecologo. Il ginecologo in particolare, si occupa di seguire la donna nella sua vita intima, nei suoi problemi quotidiani, ed anche durante il delicato periodo della gravidanza e del parto. Oltre alle doti mediche, sono necessarie anche capacità di comprensione e conoscenza della psicologia umana, un mestiere serio da non prendere sottogamba. Vediamo quale iter bisogna seguire e come diventare ginecologo: in questa guida, passo dopo passo, scopriremo insieme come diventare ginecologo nell'unico modo possibile nel nostro Paese.

25

Occorrente

  • Tanti anni di studio e molta passione per questa professione.
35

Se il tuo desiderio è quello di intraprendere la professione del medico ginecologo, e sei interessato a scoprire come fare, il percorso che dovrai intraprendere sarà abbastanza lungo, ma al termine, ti porterà certamente molte soddisfazioni.
Per prima cosa sarà necessario conseguire il diploma superiore e, terminato il liceo (o studi simili), è importante che tu ti iscriva alla facoltà di medicina e chirurgia all'interno dell'università della tua città. Come in molte altre facoltà per potervi accedere, dovrai effettuare un test di ingresso abbastanza severo e sarà necessario preparati a dovere.

45

Il corso di studi di medicina generale avrà una durata totale di sei anni, compreso un ultimo anno dedicato alla fase di tirocinio: questo percorso è lungo, non è facile, e quindi è meglio informarsi per bene prima di intraprenderlo. Alla fine dei sei anni, prima di laurearti, dovrai preparare la tesi di fine corso e discuterla dinnanzi alla commissione di laurea di medicina. Sebbene si tratti di un momento emotivamente difficile, è bene che tu mantenga la calma e dimostri quale sono le tue capacità e la tua preparazione, per ottenere il massimo del punteggio raggiungibile, tenendo conto della media che hai ottenuto nel corso dei tuoi studi. Ricorda di non farti prendere dal nervosismo e dalla paura: non ne hai motivo!
Dopo il corso di laurea, dovrai intraprendere quello di specializzazione che sarà quella di ginecologia.

Continua la lettura
55

Infine, dovete sapere anche qualcosa d'altro: infatti, il corso di specializzazione in ostetricia e ginecologia ha una durata totale pari a cinque anni; questi anni andranno a sommarsi ai sei anni di studio in medicina già effettuati all'università.
Al termine del primo anno di specializzazione in ostetricia e ginecologia dovrai prepararti con lo studio ad affrontare l'esame di stato per l'abilitazione all'esercizio della professione medica.
Durante i rimanenti quattro anni, il consiglio più appropriato da dare -per quanto possa risultare scontato- è quello di studiare sempre con costanza e con notevole impegno, cercando di rispettare tutti gli appelli cui sarai chiamato: l'amore per la professione aiuterà certamente nel compiere questo cammino di studio professionale, per quanto arduo possa sembrare.
Durante gli studi lavorerai per apprendere la fase pratica e dovrai fare diverse ore di tirocinio.
Prepara la tesi specialistica e discutila difronte alla commissione: avrai conseguito la laurea in ginecologia e potrai praticare la professione. Non mi resta che augurarti buona fortuna, in bocca al lupo, buon studio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Maternità obbligatoria: 5 cose che devi sapere

Con il concetto di maternità obbligatoria, chiamato anche congedo della maternità, ci si riferisce a quel particolare periodo in cui una donna, madre lavoratrice, è obbligata ad astenersi dal posto di lavoro. Come vedremo nel corso di questa guida,...
Lavoro e Carriera

Come diventare pediatra

Il lavoro di medico dell'infanzia è uno dei più belli che ci possano essere e che aiuta a conciliare l'amore per i bambini e la così chiamata vocazione di aiutare gli altri. Non è una strada facile, si deve studiare per parecchi anni e ci si deve...
Lavoro e Carriera

Come diventare dottoressa dei bambini

Come vedremo nel corso di questa guida, molte persone amando il contatto con i bambini, si chiedono quale sia l'esatto iter da seguire per diventare dottoressa dei bambini, definita anche medico pediatra. Se siete interessati a scoprire come diventare...
Lavoro e Carriera

Come diventare tecnico radiologo

Il Tecnico sanitario di radiologia medica è un professionista con specifiche competenze tecnico-sanitarie che opera, in collaborazione con il medico radiologo, all'interno delle strutture sanitarie, pubbliche o private, che impiegano apparecchiature...
Lavoro e Carriera

Come diventare omeopata

Prima di capire come fare per diventare omeopata, bisogna capire in cosa consiste l'omeopatia.L'omeopatia è è una branchia della medicina che si occupa di curare la malattia senza eliminare prima i sintomi e cercando di guarire l'apparato malato servandosi...
Richieste e Moduli

Come chiedere la maternità anticipata

Per le mamme lavoratrici, in alcuni specifici casi stabiliti dalla legge, è possibile chiedere l'astensione dal lavoro prima del congedo obbligatorio di maternità. La maternità anticipata è stata disciplinata per tutelare la salute della mamma e del...
Lavoro e Carriera

Come diventare urologo

L'urologia è una disciplina medica e chirurgica, che si occupa delle patologie a carico dell'apparato genito-urinario, quindi studia e cura i seguenti organi: reni, ureteri, vescica, prostata ed organi genitali maschili esterni. Se desiderate diventare...
Lavoro e Carriera

Come diventare Ostetrica

Se il parto non ti impressiona per niente, se hai la passione i neonati e pensi di avere una buona predisposizione per la loro assistenza, allora sei sulla buona strada per essere una buona dell’ostetrica! Tuttavia, la strada per diventare ostetrica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.