come diventare educatore cinofilo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Anche i nostri amati amici a quattro zampe hanno bisogno di qualcuno che li addestri e li abitui a comportarsi in un certo modo, così da evitare che assumano alcune brutte abitudini. Certo, non per cattiveria, ci mancherebbe altro, ma i cani sono animali molto intelligenti e insegnarli come ci si deve comportare non è poi così difficile. Se amiamo l'idea di intraprendere questo tipo di lavoro e amiamo gli animali, ovviamente, allora questa è proprio la guida che fa per noi. Nei passi successivi, infatti, vedremo come fare per riuscire a diventare un educatore cinofilo.

27

Ottenere la qualifica di educatore cinofilo richiede di compiere una serie di passi necessari a superare livelli successivi che ci permetteranno di ottenere l'agognato patentino. Innanzitutto bisogna sostenere un corso di circa 240 ore che ci aiuterà ad apprendere le nozioni basilari per l'addestramento di un cane, alcune conoscenze di base di medicina veterinaria e anche utili e necessarie norme sull'alimentazione di un cane. Per seguire questo tipo di corsi e per conoscere quali sono le condizioni per potervi partecipare sarà necessario informarsi presso le unità cinofile come l'ENCI, l'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana, o presso gli uffici comunali della nostra città.

37

La caratteristica principale dei corsi per diventare educatore cinofilo è che gli stessi sono costituiti da precisi livelli formativi, che salgono di grado man mano che si sono acquisite le conoscenze necessarie. Non dobbiamo dimenticare che a volte un cane non educato può diventare un grande problema per il suo proprietario. Il compito principale dell'educatore è proprio quello di intervenire sul comportamento dell'animale aiutandolo ad interagire con gli esseri umano e con l'ambiente circostante senza, naturalmente, snaturarne il carattere e la personalità. Ci verrà quindi spiegato come portare il cane ad un livello di obbedienza tale da mettere a suo agio il padrone ed i membri della sua famiglia.

Continua la lettura
47

Successivamente al conseguimento del patentino di educatore sarà possibile salire di grado ed acquisire quello di istruttore, che offre diversi sbocchi professionali. Inizialmente, dopo aver conseguito la certificazione di educatore cinofilo, dovremo farci strada in modo autonomo o potremo scegliere di fare pratica nei canili municipali della nostra città. Esistono però anche dei master universitari che ci possono aiutare a diventare dei veri e propri professionisti del settore.

57

Come abbiamo visto, non è così difficile diventare un educatore cinofilo, basta seguire i pochi e semplici passi presenti nella nostra guida e aggiungerci un po' di impegno e, naturalmente, tanta passione per i nostri amici a quattro zampe. Esistono, inoltre, tante riviste del settore, utili ad approfondire le iniziative, anche imprenditoriali, per poter avviare un'attività di questo tipo. Naturalmente, il web è pieno di siti di appassionati, dove è possibile scambiarsi conoscenze ed esperienze. Insomma, se i cani sono la vostra passione e volete farne un lavoro le opportunità ci sono. Basta un po' di impegno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Informatevi presso l'Enci su durata e frequenza dei corsi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare educatore sociale

La professione di educatore, richiede una sensibilità e una capacità empatica che vanno oltre le sole competenze tecniche acquisibili attraverso lo studio. L'educatore sociale deve trattare casi di disabilità fisica e psichica, malattie mentali, tossicodipendenze,...
Lavoro e Carriera

Come diventare Educatore Professionale

Arrivati ad una certo periodo della nostra vita, iniziamo a chiederci qual è la professione che ci piacerebbe svolgere e una volta individuata, dovremo capire quale percorso formativo intraprendere. Su internet potremo trovare moltissime guide che, in...
Lavoro e Carriera

Come diventare educatore per adolescenti

Gli educatori per adolescenti sono molto spesso giovani che decidono di mettere a disposizione dei bambini del tempo, realizzando attività di diverso tipo per poterli intrattenere. Trattandosi di un'attività che tra le altre cose è stata riconosciuta...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi al concorso educatore di asilo nido

Quando ci si appresta a partecipare a un bando o ad un concorso, dobbiamo far fronte a molti ostacoli, che non riguardano solo l'aspetto prettamente di preparazione sulla materia, ma dobbiamo fronteggiare anche il nostro carattere e le varie ansie e preoccupazioni...
Lavoro e Carriera

Come diventare addestratore di cani

Quando si decide di prendere a vivere con se, in casa o in giardino, un cane, si dovrà pensare anche a come ottenere da lui una certa ubbidienza, che consenta di utilizzarlo come cane, da guardia, da caccia, per ciechi, o semplicemente, come un animale...
Lavoro e Carriera

Come lavorare allo zoo

Il mondo animale incuriosisce da sempre grandi e piccini. Nell'epoca moderna, si vive soprattutto in città. Ci sono bambini che mangiano la carne, le uova e il pesce e non hanno mai visto un pollo, un vitello o una gallina. La televisione ci mostra leoni,...
Lavoro e Carriera

Come diventare un addestratore di cani

Sono molte le persone che, mosse da una forte passione per i cani, decidono di farne il proprio lavoro e diventare addestratori cinofili. Questa attività è ricca di sfaccettature che vanno a toccare diverse sfere della vita sociale di uomini ed animali....
Lavoro e Carriera

Come Diventare Maestro Di Mountain Bike

La mountain bike è un tipo di bicicletta uscito in commercio dopo la classica "Graziella", la quale presentava un telaio molto leggero ed era perlopiù da passeggio; la mountain bike invece, presenta le marce con il cambio, poste sul manubrio, che possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.