Come diventare dottoressa dei bambini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, molte persone amando il contatto con i bambini, si chiedono quale sia l'esatto iter da seguire per diventare dottoressa dei bambini, definita anche medico pediatra. Se siete interessati a scoprire come diventare dottoressa dei bambini seguite con attenzione i passi di seguito, vi fornirò preziosi suggerimenti sull'argomento.

25

Tenete conto innanzitutto, che la professione di medico pediatra, può essere considerata una delle professioni più affascinanti e al contempo impegnative che esistono; una professione che richiede tanto amore e tanta passione per i bambini, necessaria per intraprendere innanzitutto gli studi di medicina e per continuare con la relativa specializzazione in pediatria. Per diventare medico pediatra è necessario intraprendere un lungo percorso di studi, necessario per acquisire le competenze professionali adeguate.

35

Concretamente per diventare pediatra, è innanzitutto necessario possedere una laurea in medicina, della durata di 6 anni (è necessario dunque iscriversi all'università per acquisire un titolo di laurea in medicina). Successivamente il laureato, dovrà frequentare un particolare tirocinio che gli consentirà di accedere al relativo esame di abilitazione alla professione di medico (dopo il tirocinio il candidato dovrà sostenere delle prove teoriche-pratiche, che se superate, gli consentono di ottenere l'abilitazione e di iscriversi nel relativo albo dei medici professionisti).

Continua la lettura
45

Dopo aver ottenuto l'abilitazione, il medico deve iscriversi ad un apposito corso di specializzazione in pediatria (della durata di 5 anni), al termine del quale, il soggetto acquista il titolo di medico pediatra. Tenete conto che sia per accedere alla facoltà di medicina, sia per accedere al quinquennio di specializzazione in pediatria, è previsto un esame piuttosto selettivo, superabile con impegno e intenso studio. Come potete notare dall'iter, il pediatra è dunque un medico specializzato nella prevenzione e nella cura dei problemi di salute dei bambini, fino all'età di 14 anni.

55

Ricordate infine che un medico pediatra, può svolgere la propria attività professionale come medico autonomo (ovvero come libero professionista), oppure può ambire a lavorare presso ospedali e centri per l'infanzia, in qualità di dipendente. In entrambi i casi si tratta di una professione che richiede tanto impegno e pazienza, essendo spesso necessario recarsi presso l'abitazione del bambino per effettuare visite ed accertamenti, in caso di malanni e problemi vari di salute (soprattutto nei casi d'urgenza).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare ginecologo

Come anche voi lettori e lettrici sicuramente ben saprete, la professione del medico è una vocazione più che un mestiere vero e proprio, in quanto si ratta di un lavoro a cui dedicare molto tempo ed energie, una vera e propria missione a favore della...
Lavoro e Carriera

Come diventare omeopata

Prima di capire come fare per diventare omeopata, bisogna capire in cosa consiste l'omeopatia.L'omeopatia è è una branchia della medicina che si occupa di curare la malattia senza eliminare prima i sintomi e cercando di guarire l'apparato malato servandosi...
Lavoro e Carriera

Come diventare psicoterapeuta

Lo psicoterapeuta è una figura professionale che si occupa di un campo piuttosto ampio poiché ricopre una serie di diverse discipline. Non c'è un grado specifico che uno psicoterapeuta ha bisogno di conseguire per poter esercitare la sua professione...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una buona lettera di presentazione

Scrivere una buona lettera di presentazione non è una cosa così semplice come si potrebbe pensare. La lettera di presentazione è spesso indispensabile per rispondere ad annunci di lavoro o per inviare un'autocandidatura con cui proporsi spontaneamente...
Lavoro e Carriera

Abilitazione al sostegno scolastico: come conseguirla

L'insegnante di sostegno è un docente specializzato per l'integrazione di alunni diversamente abili, introdotto nella scuola dell'obbligo italiana ai sensi della legge n° 517 del 4 agosto 1977.Le recenti disposizioni in materia di formazione confermano...
Lavoro e Carriera

Come ottenere l'abilitazione per insegnare presso la scuola elementare

Un maestro di scuola elementare si specializza nell'insegnamento a bambini e ragazzi che hanno un'età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Ciascun insegnante può dare lezioni in una specifica materia, come italiano, storia, geografia, matematica, inglese...
Lavoro e Carriera

Come diventare tecnico radiologo

Il Tecnico sanitario di radiologia medica è un professionista con specifiche competenze tecnico-sanitarie che opera, in collaborazione con il medico radiologo, all'interno delle strutture sanitarie, pubbliche o private, che impiegano apparecchiature...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di musica

Se siamo degli manti della musica e ci piacerebbe poter trasmettere questa nostra passione ad altre persone, allora il lavoro che potrebbe fare al caso nostro sarà sicuramente il docente di musica. Tuttavia riuscire a diventare dei professori di questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.