Come diventare demolitore di auto

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

L'autodemolizione è un'impresa che si occupa del ritiro di auto, moto, furgoni, camion di privati, aziende o rivenditori e, prima della rottamazione, recupera le parti e i ricambi in buono stato per poterli rivendere successivamente. Se disponete di una cospicua cifra da investire ed avete un terreno sufficientemente ampio che non ha altre destinazioni d'uso, potete pensare di investire in questa attività e diventare demolitore di auto. Ovviamente il grosso investimento ed impegno iniziale sarà adeguatamente ripagato da guadagni superiori alla media, in particolar modo se si vendono i ricambi in buono stato e funzionanti delle auto demolite. Basti pensare che per rottamare un'auto occorrono circa 100 euro, 30 dei quali per la radiazione del veicolo dal Pra (pubblico registro automobilistico). Se lo sfasciacarrozze si limita alla demolizione guadagna circa 4 mila euro netti al mese, ma rivendendo come ricambi i pezzi ancora in buone condizioni, può arrivare fino a 12 mila euro netti mensili. Se si desidera guadagnare cifre ancora più rilevanti si può effettuare la vendita anche attraverso i più comuni portali specifici online. Ecco di seguito alcuni consigli su come aprire un'attività di demolizione auto.

26

A livello burocratico le cose da fare per diventare demolitore sono diverse e piuttosto complesse, poiché i settori di cui dovrà occuparsi un autodemolitore sono vari. Dovrete iscrivervi al CCIAA (Albo Gestori Ambientali). Affinché sia accolta la richiesta di iscrizione dovete aver gia acquistato attrezzature idonee; Aver ottenuto il rilascio dell'autorizzazione da Provincia e Comune per il deposito delle carcasse degli automezzi. Vi servirà, inoltre, ladichiarazione di inizio attività produttiva ad effetto immediato (DIAP) nel caso si voglia fare anche attività di vendita al dettaglio; L'autocertificazione presso il CCIA del possesso dei requisiti morali per l'esercizio della professione nel caso si voglia vendere all'ingrosso ed aprire la Partita IVA come ditta individuale o come società. Tutti i dettagli, per provvedere alla documentazione necessaria, sono reperibili prendendo contatto con la Confederazione Autodemolitori Riuniti (CAR).

36

Per svolgere attività di autodemolitore dovete possedere, oltre a tutta l'attrezzatura adeguata tra cui carroattrezzi e compattatrice, le strutture specifiche necessarie allo svolgimento dell'attività. Pertanto, è richiesta la costruire dei capannoni e delle aree di stoccaggio all'interno delle quali vi occuperete di smistare i veicoli in entrata.

Continua la lettura
46

Non dimenticate che, come per qualunque attività, bisogna tener conto delle normative vigenti. Il terreno sul quale sorgerà l'attività dovrà essere cementato. Le acque reflue e di scalo, anche piovane, dovranno essere depurate prima di essere reimmesse in circolo perció dovrete preparare gli impianti necessari a tale scopo.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Hedge Fund: cosa sono e come investire

Gli hedge fund sono strumenti d'investimento alternativi, sempre in contrapposizione con le forme di gestione del risparmio di tipo tradizionale, regolati da Leggi e specifici regolamenti, che ne limitano l'operatività e il rischio. "hedge", termine...
Banche e Conti Correnti

Come guadagnare investendo in banca

In tempi come questi, la crisi economica mondiale ormai ha creato un forte senso di insicurezza nei confronti delle banche e degli istituti di credito in generale. A questo devono essere aggiunte le varie spese statali per sostenere i sistemi bancari....
Richieste e Moduli

Come investire soldi nei buoni BFP

BFP è l'acronimo di Buoni Fruttiferi Postali. Questi prodotti sono messi a disposizione da Poste Italiane attraverso più di 14 mila uffici presenti in tutto il paese. Essi offrono una forma sicura e semplice di risparmio con rendimenti interessanti,...
Lavoro e Carriera

Aprire un chiosco ambulante

Un buon sbocco di lavoro, senza investire eccessivo denaro, è diventare imprenditore di un chiosco ambulante; questi sono degli impianti mobili, che vendono prodotti alimentari, abbigliamento o prodotti artigianali di vario genere. Per aprire questa...
Finanza Personale

Come calcolare l'interesse semplice

Il momento in cui si ha in mente di fare un investimento, può essere utile saper calcolare da soli l'interesse semplice. Questo ad esempio quando si tratta di decidere se tenere i propri soldi sul proprio conto corrente oppure aprire un conto deposito...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Singapore

Da qualche decennio a questa parte Singapore è stata letteralmente travolta da un'ondata di investitori esteri provenienti da ogni angolo del globo, in seguito ad un incredibile crescita del mercato immobiliare. Il governo di Singapore ha avviato delle...
Lavoro e Carriera

Come calcolare lo stipendio netto del contratto a progetto

Uno dei contratti più diffusi nell'ambito del lavoro è sicuramente quella "a progetto": si tratta di un tipo di contratto firmato dal lavoratore che accetta di realizzare un determinato progetto dietro il corrispettivo di un prezzo. In questa guida,...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'azienda agricola

In tempi di crisi economica e di disoccupazione, con la difficoltà di trovare un impiego lavorativo a lungo termine, lo spirito imprenditoriale può costituire una vera e propria ancora di salvezza per mettersi in gioco pur dovendo avere a disposizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.