Come diventare Costumista

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La guida che andremo a produrre si occuperò di far comprendere in modo semplice e in pochi passi il percorso da compiere per diventare un costumista.
Vediamo insieme quali sono i compiti svolti dal costumista.
Il costumista si occupa di realizzare dei costumi supportando i sarti attraverso delle bozze. Le bozze vengono successivamente realizzati con l'aiuto della sartoria, sempre con il continuo supporto tecnico del costumista che offre delle indicazioni specifiche. Il compito del costumista è di carattere tecnico e logistico. Conseguentemente, si occupa di una varietà larga di aspetti, che partono dai costumi e arrivano anche al trucco utilizzato.
Le sue attività possono comprendere: leggere la sceneggiatura, concordare con regista il tipo di abbigliamento di interpreti e comparse nelle diverse scene, fare schizzi dei personaggi con riferimento a abbigliamento e accessori, cucire, far cucire o cercare abiti e accessori presso trovarobe, provare gli abiti ad attori e comparse, seguire la preparazione di attori e comparse prima di rappresentazioni o riprese. Nei passi a seguire sarà illustrato come diventare costumista.

25

Il percorso per diventare costumista.

Come per ogni attività, anche per diventare costumista esiste uno specifico corso di studi. Puoi scegliere già da subito dopo la scuola dell'obbligo, di iscriverti a dei corsi professionali di moda e di design (di solito di durata triennale e con esame finale, che comprendono sia prove teoriche che pratiche). Qualora vogliate una formazione che offra delle competenze specifiche, allora potrete optare per degli studi universitari che trattino specializzazioni sull'abbigliamento, sulle arti visive o sulla moda. Tra le migliori in questo campo, nel territorio italiano, troviamo Milano, Roma e Firenze.

35

Il tirocinio formativo.

Una volta che avrete completato il ciclo di studi, dovrete passare attraverso un tirocinio obbligatorio, che avrà la funzione di formarvi lungo un anno presso una casa di moda o, in alternativa, un teatro. L'aggiornamento ricopre un aspetto basilare, e dev'essere continuo. In base alla tua indole, potrai poi indirizzarti verso la realizzazione dei costumi per il teatro, per le grandi case cinematografiche o per programmi televisivi. In base alla tua scelta fai un ulteriore percorso di studi, che ti rilascerà una specifica certificazione di professionalità, accrescendo di qualità il tuo curriculum vitae e identificando la tua figura in modo chiaro e fruibile.

Continua la lettura
45

L'importanza di saper lavorare in gruppo.

Ricorda che dovrai avere molta propensione anche per il lavoro di squadra, in quanto ti troverai ogni giorno a collaborare con figure professionali che allestiscono spettacoli (lo scenografo, i vari tecnici di luce e suono e primo fra tutti il regista, a cui dovrai rendere conto delle tue idee e a cui spetterà comunque l'ultima parola). Per poter emergere nell'ambiente dovrai saper lavorare in team, manifestando la tua creatività, senza tuttavia imporre le tue scelte in modo arrogante. Con pazienza e molta gavetta riuscirai sicuramente a ottenere dei buoni risultati.
Concluderei questa interessante guida tramite un link che vi possa far proseguire l'approfondimento che questo importante tema necessita per la comprensione complessiva della professione di costumista. Eccovi il link in allegato: http://www.gazzettadellavoro.com/come-diventare-costumista/127613/.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come scrivere un Curriculum per attori

Realizzare un curriculum vitae da artista, specialmente se si tratta di un attore, non è molto semplice, in quanto in questo tipo di professione contano molto i giudizi visivi che si hanno nei provini, e solo in minima parte quello che si trova scritto...
Lavoro e Carriera

Come diventare Regista

Il termine regista indica colui che nell'ambito della produzione televisiva o cinematografica dirige un'epuipe tecnico-artistica, svolgendo un'opera di guida e coordinamento nei confronti di autori, sceneggiatori, attori, scenografi, costumisti, cameramen,...
Lavoro e Carriera

Come candidarsi e cercare lavoro alla Rai

Se il vostro desiderio è quello di lavorare alla Rai, sappiate che l’azienda pubblica offre una ricca gamma di opportunità lavorative: dall’area editoriale a quella di produzione, dallo staff ai nuovi talenti che cercano fortuna nel mondo dello...
Lavoro e Carriera

Come diventare un attore

Il tuo sogno nel cassetto è quello di recitare e diventare un grande attore? Sei sempre stato attratto dal mondo del cinema o del teatro, ma non sai come fare ad entrarci? Ecco una guida che ti dà le dritte giuste per risolvere i tuoi dubbi e problemi...
Lavoro e Carriera

Consigli per diventare doppiatore

Fare il doppiatore rappresenta il sogno nascosto di molte persone, che desiderano con tutto il cuore poter realizzarlo. Si può paragonare a una chimera che apre le proprie ali, pronta per spiccare il volo. È un'arte che viene interpretata da attori,...
Lavoro e Carriera

Come diventare regista di cortometraggi

Quello del regista di film è un percorso lungo e tortuoso che richiede molti anni di preparazione e studio per poter dirigere i propri film. Si deve quindi provare e riprovare per riggiungere un buon livello. Molti si vorrebbero proporre come registi...
Lavoro e Carriera

Come diventare attore a 40 anni

Talvolta per caso se si è fortunati o altre volte dopo una lunga gavetta se lo si è meno, si riesce ad intraprendere la difficile professione di attori o attrici. Diventare attori non è una cosa semplice: questa professione richiede anni di studio...
Lavoro e Carriera

Come diventare agente cinematografico

La professione di agente cinematografico è ambita da chiunque nutra una grande passione per la recitazione e ami stare a contatto con gli attori, in gergo professionale comunemente chiamati "talents". Che lavori in proprio o presso un'agenzia, l'agente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.