Come diventare chef de rang

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questa guida vi spiegheremo come è necessario comportarsi per diventare uno chef de rang, ossia quella figura professionale che si occupa del ricevimento della clientela e del servizio di piatti particolari, come ad esempio, i flambè o certi tipi di pesce molto pregiati. Questa carriera è abbastanza interessante da intraprendere, oltre a dare delle grosse soddisfazioni. Tuttavia per riuscire nell'intento sperato, è necessario eseguire una formazione adeguata ed ottenere molta esperienza sul campo. In ogni caso, possiamo affermare che l'aspetto più importante è la passione di questo settore lavorativo, dal momento che stiamo parlando di un impiego in cui si lavora anche più di 12 ore al giorno ed a volte anche durante le festività.

24

Le capacità richieste

Per diventare un ottimo chef de rang, innanzitutto, è necessario essere in possesso di una buona qualità e di predisposizioni particolari, come ad esempio la capacità di organizzazione e di gestione del personale. Completano questo profilo, un'ottima attitudine alle relazioni interpersonali ed una comunicazione abbastanza fluente, anche con clienti molto esigenti. Una particolare attenzione, inoltre, deve essere riservata all'aspetto fisico, il quale dovrà mantenersi sempre ben curato, pulito e rassicurante. Oltre a questo aspetto, serviranno delle doti di precisione, di cura dei minimi particolari e la capacità di anticipare le esigenze dei vari clienti, personalizzando ciascun piatto a seconda dei loro gusti.

34

Il percorso formativo

Per quanto concerne il percorso formativo, per prima cosa è necessario essere in possesso di un diploma di scuola media superiore e successivamente di un'idoneità alla professione, conseguita in un corso specializzato nel settore. In alternativa, è richiesta una laurea in Scienze del Turismo e della Ristorazione. Inoltre si può già frequentare, dopo la scuola media inferiore, un Istituto Alberghiero. Per migliorare la propria preparazione, è buona regola frequentare un corso di enologia, per poter essere in grado di consigliare al cliente il vino che si abbina al piatto scelto, nel migliore dei modi. Dopo gli studi effettuati, si dovrà effettuare un tirocinio formativo presso dei punti di ristorazione, oppure in alberghi della durata di un anno, nei quali si comincerà a prendere confidenza con questa professione, oltre che a conoscere perfettamente il funzionamento e l'organizzazione della cucina e della sala.

Continua la lettura
44

Considerazioni finali

Non si tratta di un percorso assolutamente semplice da intraprendere, ma con una buona dose di impegno e di passione, si dovrebbero ottenere i risultati prefissati. Successivamente si può cominciare il vero e proprio lavoro, mandando il proprio Curriculum Vitae completo di fotografia a figura intera, nei vari ristoranti di lusso oppure in alberghi della zona di interesse. Una volta avviata la propria carriera professionale e dopo aver conseguito dell'esperienza e tanta sicurezza nell'ambito lavorativo, la figura dello chef de rang può facilmente integrarsi con quella del maitre. Tutto ciò, naturalmente, è un aspetto di enorme soddisfazione, oltre chiaramente a presentare migliori vantaggi dal punto di vista economico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare executive chef

Grazie anche a programmi televisivi come Masterchef e Cotto e mangiato, negli italiani si è diffusa ancor più di prima una vera e propria passione per la cucina. Se anche tu fai parte di quelli che ne vorrebbero fare un lavoro, stai leggendo la guida...
Lavoro e Carriera

Come diventare uno chef a domicilio

Chi lo fa lo sa: cucinare bene è un'arte che tutti apprezzano. Saper preparare dei bei piatti, buoni da mangiare e belli da vedere, a volte può trasformarsi in un'impresa titanica. Chi si cimenta in questa arte deliziosa a volte riesce a sfornare dei...
Lavoro e Carriera

10 consigli per diventare chef a domicilio

La cucina non solo è un'arte, ma rappresenta anche uno degli hobby più piacevoli. Per questo motivo moltissime persone si dilettano in questo passatempo, passando da un menù salato a uno dolce, riuscendo sempre ad ottenere ottimi risultati. In questo...
Lavoro e Carriera

Come diventare un sushi chef

"Come si fa a diventare un sushi chef?" È una domanda con molte risposte, poiché la cucina istoriata giapponese, altamente saporita ed artistica, ha più di 1000 anni di storia. Quindi non si tratta semplicemente di imparare a cucinare. I frutti di...
Lavoro e Carriera

Come organizzare la cucina di un ristorante

L'organizzazione della cucina di un ristorante implica vari aspetti: gestione del personale, scelta del cibo al fine di ottimizzare la gestione e creazione di un ambiente armonico nel quale sia possibile lavorare in maniera fluida ed efficace. Per svolgere...
Lavoro e Carriera

Come diventare aiuto cuoco

L'aiuto cuoco è colui che si occupa della preparazione, della cucina e dell'assemblaggio di una grande varietà di alimenti, tra cui colazioni, panini, insalate semplici, dolci e verdure; oltre al taglio di carni cotte, pollame, pesce e selvaggina. Gli...
Lavoro e Carriera

Come fare il cuoco a domicilio

In periodo di crisi e recessione, inventarsi un nuovo lavoro può rivelarsi la carta vincente! Del resto, nella storia, è stato chi ha lavorato con costanza su idee creative ad avere tratto il meglio dai periodi più difficili. Se siete cuochi appassionati,...
Lavoro e Carriera

10 occupazioni nel settore alberghiero

L'italia è un'importante meta turistica, anche se dalle potenzialità ancora non del tutto espresse, e ogni anno migliaia di stranieri si riversano nel nostro bel paese per visitarlo; è dunque proprio nel settore alberghiero che molti giovani possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.