Come diventare assistente arbitrale AIA

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il ruolo del guardalinee è sempre stato quello di affiancare l'arbitro durante la direzione di una partita di calcio. Questo ruolo, al giorno d'oggi, ha cambiato denominazione e ha preso il nome di assistente arbitrale. Per compiere questo ruolo, bisogna essere iscritti ad una associazione di categoria, la più famosa in Italia è l’AIA, l’Associazione Italiana Arbitri. La domanda principale che un'aspirante assistente arbitrale AIA deve porsi è: come si fa a svolgere tale professione? Quali requisiti bisogna avere e quali corsi è necessario frequentare? In questa guida verranno elencati tutti i step da seguire e i requisiti necessari per diventare un assistente arbitrale dell'AIA. L'assistente arbitrale può essere una valida alternativa per tutti coloro che non vogliono più usare il fischietto. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Passione
  • Conoscenza del regolamento
  • Buona forma fisica
  • Essere arbitri AIA da 3 stagioni sportive
37

Innanzitutto, prima di diventare assistente arbitrale dell'AIA, è necessario avere l'abilitazione come arbitro di calcio e maturare almeno 3 anni di tessera. Senza questi requisiti è impossibile ottenere il ruolo di AA. Per iniziare questo percorso è sufficiente rivolgersi alla più vicina sezione AIA e fare domanda d'iscrizione. I requisiti necessari sono: età compresa tra i 15 e i 35 anni, essere incensurati e godere di buona salute.

47

Una volta iscritti dovrete frequentare un corso della durata di 2 o 3 mesi, dipende dalla sezione, in cui imparerete tutte le regole del gioco del calcio. Al termine ci sarà l'esame, che consisterà in una prova orale e due scritte (generalmente un tema e un quiz a risposta multipla). Talvolta durante l'esame, per determinare il grado di preparazione fisica, vengono immediatamente eseguiti i test atletici. Fatto ciò sarete inseriti come Arbitro Effettivo a disposizione della sezione e inizierete a collaborare con l'associazione.

Continua la lettura
57

In questo modo inizierà la vostra carriera da arbitro. Se volete diventare assistente arbitrale, dovrete adempiere a questo ruolo almeno per 3 stagioni. Al termine di tale periodo potrete scegliere se continuare con la carriera arbitrale oppure transitare in altri ruoli. Per fare ciò rivolgetevi al vostro presidente o segretario sezionale, i quali vi assisteranno nelle varie pratiche per il cambio di ruolo. Generalmente, l'inserimento di nuovi assistenti avviene a settembre e a gennaio, ma questo può variare in base alla vostra regione di residenza.

67

Completate tutte le pratiche burocratiche, riceverete una lettera di convocazione da parte del CRA (Comitato Regionale Arbitri) che vi inviterà a partecipare al raduno dedicato agli assistenti neo immessi. La durata di questo raduno generalmente dura una sola giornata, ma sappiate che la durata può variare in base alla vostra regione di residenza. Durante il raduno seguirete una lezione tecnica per imparare i fondamentali e sosterrete quiz e test atletici. Il risultato positivo di tali esami vi porterà a sostenere la vostra prima partita da AA. In genere si parte dal campionato di Promozione.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparatevi al meglio sul regolamento.
  • Preparatevi al meglio per quanto riguarda la forma fisica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare assistente di volo

Nel corso dei vostri viaggi in aereo vi sarete di sicuro imbattuti nel cosiddetto cabin crew, il personale di volo composto tra gli altri da hostess e steward il cui compito fondamentale è quello di assicurare la sicurezza dei passeggeri. Sempre sorridenti...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame di Stato per assistente sociale

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come prepararsi nel migliore dei modi all'esame di Stato per assistente sociale. Questa professione è sempre più diffusa nel nostro paese e consiste nel prestare assistenza a tutte...
Lavoro e Carriera

Come diventare Assistente Sociale

Mai come in questo periodo, la figura dell'Assistente Sociale è diventata molto strategica per la società italiana, dove i contesti di emarginazione e difficoltà necessitano sempre di più di risposte immediate. L'assistente sociale esercita la sua...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente educativo

L'assistente educativo rappresenta un operatore che lavora nel settore sociale, con la finalità di collaborare e di fornire ausilio ad giovanissimi individui (nello specifico infanti), all'interno di strutture adibite alla loro educazione ed al loro...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente di un professore

Se hai da poco conseguito una laurea universitaria, e vorresti cominciare a lavorare al fianco del professore in modo da approfondire la tua materia di studio e percepire un piccolo stipendio, quella dell'assistente è la figura che fa al caso tuo. Ma...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente di uno studio veterinario

Se ami davvero gli animali e ti piace prenderti cura di loro, un'ottima opportunità professionale è rappresentata dall'intraprendere un percorso per diventare assistente di uno studio veterinario. La prima cosa che occorre sapere, a proposito di questa...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente alla poltrona

L’assistente alla poltrona consiste nel collaboratore primario del medico dentista, e prevalentemente si occupa del corretto funzionamento dello studio. Possiamo affermare che, da una parte l'assistente affianca il medico nel trattamento odontoiatrico,...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente dentista

L'assistente alla poltrona è essenziale in uno studio dentistico. Dalla versatilità professionale, svolge quotidianamente diverse mansioni. Particolarmente cordiale e socievole, dalle ottime capacità organizzative, gestisce i vari appuntamenti e gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.