Come diventare architetto

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La professione dell'architetto è di grande prestigio ma anche di responsabilità. Egli ha il compito di progettare opere architettoniche che vanno dalle semplici abitazioni ad uso privato, a quelle più complesse, relative all'ordine pubblico piuttosto che al restauro delle opere antiche e/o monumenti. Inoltre molti architetti si occupano di design e arredamento. Per cui lo spazio in cui può operare è piuttosto ampio, a seconda delle proprie inclinazioni. Ma vediamo qual è il percorso formativo e come diventare architetto.

25

Occorrente

  • Diploma di maturità
  • iscrizione facoltà universitaria
  • iscrizione all'albo degli architetti
  • ottima cultura di base
35

I passi da compiere per arrivare ad esercitare ed avere un proprio studio sono divisi in tappe: la prima è la Laurea in Architettura, poi bisogna ottenere l'abilitazione superando l'esame di Stato e infine iscriversi all'albo professionale del settore. Ovviamente anche l'aver un diploma adeguato può creare le basi idonee, come quello di Ingegnere o Industriale. Andiamo con ordine; la laurea più consona sarà quella in Architettura della durata di 5 anni, quindi vecchio ordinamento oppure si deve conseguire la triennale e la specialistica per poter accedere all'abilitazione. Se ci si ferma alla triennale, si può accedere solo alla categoria B, degli "architetti junior", che possono svolgere solo alcuni tipi di progetti.

45

Una volta ottenuta la Laurea specifica dobbiamo presentare domanda per partecipare all'esame di Stato, allegando tutti i documenti necessari, come quelli di riconoscimento e naturalmente tutti gli attestati che dimostrino la nostra carriera formativa. Se la domanda verrà accettata dovremmo prepararci per le varie prove scritte e orali che dovremmo affrontare per superare l'esame di abilitazione. Solo se e quando avremmo superato l'esame potremmo finalmente passare all'iscrizione all'albo.

Continua la lettura
55

Esistono diverse specializzazioni della professione di Architetto, infatti come dicevamo all'inizio la sua attività è piuttosto ampia, per cui vi sono figure specializzate nelle opere edili, altre nell'urbanistica, altre ancora negli interni. Nel caso si voglia intraprendere la specializzazione nel restauro bisognerà seguire un'ulteriore scuola di specializzazione specifica per questo settore. Quindi, come dicevamo, dopo aver ottenuto l'abilitazione non ci resta che iscriverci all'albo, presentando la documentazione necessaria: certificato di cittadinanza italiana, di nascita, attestato di abilitazione; la domanda va presentata solo in un unica provincia. Dopo esserci iscritti all'albo ed aver aperto la nostra partita IVA, potremmo finalmente esercitare la professione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare Geometra

Avete l'intenzione di fare il geometra, ma non sapete assolutamente come esserlo e, pertanto, non trovate la strada per raggiungere il vostro sogno od obiettivo??? Se pensate veramente che questa sia la professione giusta per voi, allora posso aiutarvi,...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto del paesaggio

La figura professionale che si interessa dei paesaggi in senso generale si chiama architetto paesaggista. Nella seguente pratica guida sul lavoro, quindi, vi andrò a spiegare bene come bisogna diventare un esperto architetto del paesaggio.Esso è un...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto del verde

Gli architetti verdi combinano la conoscenza della teoria architettonica e del design con l'uso di materiali e metodi di costruzione sostenibili per progettare edifici e strutture che riducono al minimo gli effetti negativi sull'ambiente. Essi possono...
Lavoro e Carriera

Come iscriversi all’albo dei commercialisti

Un commercialista è, in Italia, un professionista abilitato competente in questioni economico-aziendali quali commercio, finanza, fisco, ragioneria, management. Il titolo formale che gli spetta è dottore commercialista. Questo verifica l'attendibilità...
Lavoro e Carriera

Come diventare disegnatore di esterni

Tra le professioni che oggi possono essere di maggiore soddisfazione, perché coniugano competenze di alto profilo con capacità che richiedono creatività ed espressione della propria personalità, c'è sicuramente il disegnatore di esterni, o exterior...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto di interni

La figura che si occupa dell'arredamento sia di appartamenti che di uffici è l'architetto di interni. Si tratta di una figura professionale che sulla base di un progetto ideato, spesso sotto la sua supervisione, da chi gli affida l'incarico, cura l'acquisto...
Lavoro e Carriera

Come iscriversi all’albo dei periti elettrotecnici

Se ti sei appena diplomato come Perito Elettrotecnico, forse la tua intenzione ora è quella di esercitare la libera professione. Perché tu possa farlo, però, certo saprai che occorre obbligatoriamente l'iscrizione all'Albo dei Periti Elettrotecnici....
Lavoro e Carriera

Come diventare psicologo

Scegliere il corso di studi più adatto alle proprie aspirazioni non è sempre cosa facile. Sono molte le varianti da considerare, sia personali che logistiche. Oltre a seguire le proprie attitudini, occorre ad esempio scegliere la sede del proprio corso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.