Come diventare allevatore ittico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il mestiere dell'allevatore ittico si descrive con, appunto, l'allevamento di diversi tipi di pesci e molluschi in acqua sia dolce che salata, per poi metterli direttamente in vendita. Questo lavoro richiede uno spiccato spirito da imprenditore: bisogna acquistare un allevamento già presente o crearne uno da zero, per poi gestirlo al meglio in modo che dia buoni frutti. Ma non solo, perché richiede elevate capacità e competenze che non necessariamente devono essere state maturate con titoli accademici, master o corsi professionalizzanti. Per saperne di più, vi delucidiamo oggi con questa guida che è dedicata ai consigli su come diventare allevatore ittico.

27

Occorrente

  • Esperienza nel campo dell'acquacoltura e capacità imprenditoriale
37

Allevatore ittico e formazione

Non sono richiesti, come spesso accade, titoli di studio o lauree per avviarsi a questo mestiere. Ma ciò non significa che chiunque possa cimentarsi, tutt'altro: servono esperienza e profonda conoscenza delle specie che si tratteranno nell'allevamento. A tal proposito esistono dei brevi corsi di formazione professionale, tenuti in alcune città dove questa attività è molto sviluppata. Sono organizzati da enti pubblici o da istituti scolastici privati, e consistono in gruppi di lezioni di breve durata, improntate all'apprendimento di come si possa gestire un allevamento dal punto di vista contabile e logistico. Si tenga in conto che esistono tantissime specie anche molto diverse tra loro, dai molluschi ai crostacei fino ai pesci di tutti i tipi: i corsi sono altamente specifici e riguardano solo alcuni gruppi di questi animali, perciò è bene scegliere quello del settore a cui si punta.

47

Allevatore ittico ed esperienza

In ogni caso, anche seguendo un buon corso professionale, il punto fondamentale è e rimarrà sempre l'esperienza diretta, sul campo, del mestiere. Insomma prima di avviare un'attività di questo genere, c'è assoluto bisogno di aver lavorato in un allevamento, come aiutante o apprendista. L'unico modo di imparare e memorizzare le informazioni più utili su una specie è starci costantemente a contatto, viverla: si apprenderanno i modi e i tempi di alimentazione e di riproduzione, quando avviene il momento del raggiungimento del peso e delle dimensioni adatte alla commercializzazione, e tante altre cose uniche. Un buon periodo di apprendimento dura almeno un anno, in modo da essere al corrente di come gli animali vanno trattati nelle diverse stagioni.

Continua la lettura
57

Allevatore ittico e autonomia lavorativa

Una volta acquisita la necessaria esperienza, puoi prendere in considerazione l'idea di metterti in proprio. Ti servirà un capitale iniziale per le strutture, che sono variabili a seconda della tipologia di pesci che vuoi allevare. Alcuni pesci vanno allevati in mare, altri in vasche: sta a te scegliere le specie in base alle tue conoscenze specifiche. Dovrai informarti circa le disposizioni legislative regionali che riguardano l'acquacoltura e fare in modo che tutto sia a norma di legge; a questo punto dovrai provvedere a procurarti gli avannotti o i riproduttori e dare avvio al tuo lavoro, ricordando che svolgerai sempre la tua attività all'aria aperta e a contatto con pesci e molluschi.

67

L'allevatore ittico tra rischi e finanziamenti

Ovviamente, mettersi in proprio non è facile e prevede comunque dei rischi d'impresa. Pertanto, non va esclusa l'ipotesi di essere affiancati da un buon consulente che analizzi il rischio lavorativo in ogni fase, senza escludere l'ipotesi di un'assicurazione contro i danni derivanti da rotture di impianti delle vasche o danni da produzione. Inoltre, non prendete sottogamba l'importanza che l'Unione Europea concede alla pesca attraverso fondi comunitari destinati a migliorare questo settore che negli ultimi anni sta vedendo pochi investimenti. Potreste godere di aiuti economici non indifferenti: parlatene con un esperto euro-progettista!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di avviare l'attività in proprio, verifica le condizioni di legge vigenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare allevatore di anatre

Se allevare galline è una passione piuttosto comune, diffusa in tutta Italia, avere nel proprio orto delle anatre domestiche può apparire agli occhi di diverse persone come una decisione piuttosto singolare. In realtà, le uova prodotte dalle anatre...
Aziende e Imprese

Come avviare un allevamento di capre

Siamo in un momento in cui è difficile trovare un lavoro che ci soddisfi. In questa situazione avviare una propria attività può essere l'idea giusta. Il settore lettiero-caseario è una delle eccellenze italiane. Il latte e, soprattutto, i formaggi...
Aziende e Imprese

Come aprire una elicicoltura

Nella guida seguente sono dati alcuni consigli per la realizzazione di una elicicoltura, ovvero, come aprire un allevamento di chiocciole da gastronomia. In Italia ci sono circa 6.000 aziende professionali elicicole e coprono il 35% del fabbisogno di...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Allevamento Di Bovini

Perché allevare bovini? In tempi di crisi, come quelli attuali, una buona idea per incrementare le entrate potrebbe essere quella di inserirsi in sentieri poco battuti dalla concorrenza. Aprire un'attività di allevamento di bovini può essere un buon...
Lavoro e Carriera

5 professioni del settore primario

Tra i diversi settori produttivi, il settore primario, è quello che comprende i cosiddetti mestieri tradizionali. Per "primario" infatti si intende quel settore che contiene e comprende tutti i "primi" mestieri effettuati sino ad oggi dall'uomo. Per...
Lavoro e Carriera

Come allevare gatti per professione

Diventare un allevatore professionale di gatti può sembrare a prima vista un lavoro molto semplice. In realtà occorre essere preparati e responsabili, studiare le varie razze e le metodologie per migliorare una particolare linea di sangue. Bisogna,...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda in Norvegia

La Norvegia è un paese abbastanza ricco, il cui costo della vita è proporzionato allo stipendio che si percepisce. Il paese ha un tasso di disoccupazione basso e si aggira attorno al 3,3%. Decidere di aprire un'azienda non è sbagliato, tuttavia bisogna...
Aziende e Imprese

Tutto sulle quote latte

Uno dei prodotti principali più utilizzato e appunto prodotto, è il latte. La produzione di latte viene regolamentata e gestita. La politica agraria del regime inerente al prelievo supplementare, si avvale di un elemento principale introdotto dal regolamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.