Come dimettersi da consigliere comunale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

il consiglio comunale è l'organo principale dell'ente territoriale comunale. Quest'organo collegiale assume nei vari luoghi (Paesi e città), differenti denominazioni: comune, città, municipio e municipalità. A seconda della popolazione dell'ente e degli ordinamenti presenti, varia il numero dei componenti del consiglio comunale. I componenti vengono eletti dal corpo elettorale del luogo. In questa guida vedremo in quali casi e come dimettersi da consigliere comunale.

27

Occorrente

  • Carta e penna
37

Composizione

Il consiglio comunale è quindi composto, a seconda del territorio di insediamento, da un numero di consiglieri comunali variabile. La durata ordinaria del mandato di un consigliere è la stessa del sindaco, ossia cinque anni, e va di pari passo con l'elezione e la nomina di quest'ultimo. Il sindaco rappresenta sostanzialmente l'organo monocratico che si trova posto al vertice dell'ente territoriale locale.

47

Condizioni

Il Consiglio, in via eccezionale e solo per gravi motivi, lo si può sciogliere prima del termine del mandato di cinque anni. I consiglieri vengono scelti e nominati secondo il sistema maggioritario (nei comuni con meno di 15.000 abitanti), in misura dei 2/3 della lista relativa al sindaco eletto dal corpo elettorale locale. I seggi rimanenti vengono assegnati secondo il sistema proporzionale. Se il consiglio viene sciolto, sia la giunta comunale che il Sindaco, decadono.

Continua la lettura
57

Dimissioni

Le dimissioni da consigliere comunale vengono disciplinate dall'articolo 38, comma 8°, del TUEL 267/2000. Vanno presentate personalmente e non necessitando di presa d'atto e sono efficaci dal momento stesso della presentazione. Inoltre una volta presentate, sono irrevocabili. Nel caso in cui non si possa provvedere personalmente, sarà valida anche la presentazione di una lettera supportata da delega fatta pervenire a terze parti. La delega necessita di atto autenticato, il tutto andrà consegnato entro cinque giorni dall'autenticazione. Anche in questo caso le dimissioni assumono valore irrevocabile. Entro dieci giorni dal ricevimento della lettera di dimissioni, il consiglio comunale deve procedere alla sostituzione del consigliere dimissionario. La lettera di dimissioni non necessita di annoverare motivazioni e cause della decisione in atto. Essa andrà indirizzata al presidente del Consiglio del Comune ove si è in carica, con annesse le proprie generalità (nome cognome ed indirizzo). Alla fine della lettera verrà apposta data e firma del consigliere dimissionario.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta presentate le dimissione esse sono irrevocabili

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come presentare una lista civica

Tutti coloro che sono interessati alla politica, che aspirano a partecipare alla vita amministrativa del proprio comune, dovrebbero considerare la possibilità di organizzarsi per presentare alle elezioni amministrative una lista civica. Questa racchiude...
Lavoro e Carriera

Come diventare consigliere provinciale

Un incarico in ambito politico oggi è sicuramente uno dei obiettivi più ambiti in assoluto, sia per l'importanza professionale, sia per motivi strettamente economici. Quindi, perché non tentare la scalata alla vetta politica, in tempi in cui nel nostro...
Lavoro e Carriera

Voto per i cittadini comunitari, come fare

I cittadini stranieri, ma solo quelli appartenenti ad una nazione facente parte della Comunità Europea, possono votare in Italia. Naturalmente i cittadini non italiani, appartenenti ad uno Stato dell’Unione Europea, possono esercitare il diritto di...
Lavoro e Carriera

Come diventare Consigliere Regionale

Per divenire Consigliere Regionale la strada può essere abbastanza complessa. Per quanto una persona svolga degli studi specifici, per coprire questa carica è necessario per prima cosa appartenere ad un partito politico e dopo farsi eleggere dai cittadini....
Lavoro e Carriera

Come avviare una carriera politica

Molte persone sognano di entrare a far parte della classe dirigente del proprio paese e deciderne le linee politiche, influenzando l'andamento del sistema democratico in cui viviamo. La carriera del politico però non è certo facile e l'accesso a tale...
Lavoro e Carriera

Come dimettersi da delegato sindacale

La Responsabilità Sindacale Unitaria (RSU) è un'organizzazione esistente in ogni posto di lavoro. Questa si compone di numerose figure quale il delegato sindacale, che viene eletto dai lavoratori secondo opportuni procedimenti. Egli ha il compito di...
Richieste e Moduli

Come dimettersi da amministratore di condominio

L'amministratore di condominio è quella figura che, nominata dagli aventi diritto, in sede di assemblea condominiale, assolve a tutti i compiti che riguardano la gestione ordinaria e straordinaria di uno stabile suddiviso in più proprietà, e ne assume...
Richieste e Moduli

Come dare le dimissioni da amministratore di una società

È necessario essere al corrente che l'amministratore delegato di una società rientra nel consiglio di amministrazione di una società. All'amministratore stesso, nello specifico, vengono delegati alcuni importanti poteri. Si tratta di un ruolo abbastanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.