Come determinare il valore di un investimento con il META

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il cosiddetto Metodo dei Tassi Attualizzati (il cui acronimo è "META") consente di ricavare il Valore Attuale Netto (VAN) di un qualunque investimento, utilizzando i tassi d'interesse denominati Tasso Interno di Rendimento (TIR) e Costo del Capitale (k). Questa metodologia, che è poco diffusa nel mondo della finanza aziendale, quindi, si differenzia dagli altri metodi di calcolo. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna determinare il valore di un qualsiasi investimento, proprio con il "META".

26

Occorrente

  • Valore iniziale dell'investimento (To)
  • Tasso Interno di Rendimento (TIR)
  • Costo del Capitale (k)
  • Durata dell'investimento (in anni)
36

Innanzitutto, dovete sapere che il Metodo dei Tassi Attualizzati (META) rappresenta una metodologia di determinazione del valore di un qualunque investimento utilizzata, per la prima volta, nell'anno 1986. La seguente prassi ruota attorno al concetto di Eccedenza di Copertura Finanziaria (il cui acronimo è "ECOF"), ovvero si basa sulla differenza tra il Tasso Interno di Rendimento (TIR) ed il Costo del Capitale (k): pertanto, si avrà che "ECOF = TIR - k". Questo differenziale, infatti, va a calcolare una percentuale d'impatto sul capitale investito che, attualizzata, fornisce il Valore Attuale Netto (VAN).

46

Specificatamente, la formula del "META" dà che il "VAN = To * (TIR - k) * A figurato n al tasso k, g", dove con: "To" s'intende il valore del capitale investito per porre in essere un determinato investimento; la differenza "(TIR - k)", come vi ho enunciato precedentemente, s'individua l'Eccedenza di Copertura Finanziaria (ECOF); "A figurato n al tasso k, g" s'identifica il cosiddetto coefficiente di attualizzazione di una rendita variabile, il quale può essere calcolato attraverso un'apposita metodologia.

Continua la lettura
56

Adesso che nel passaggio precedente vi ho descritto completamente come bisogna utilizzare il Metodo dei Tassi Attualizzati (META), vi farò vedere un esempio concreto e, precisamente, dovrete procedere con la valutazione del Valore Attuale Netto (VAN) di un investimento avente una durata pari a cinque anni, un valore iniziale (To) di 1.000€, un Tasso Interno di Rendimento (TIR) pari al 15% ed un Costo del Capitale (k) uguale al 5%.

66

Andando ad applicare la formula che vi ho scritto prima, avrete che il "VAN = 1.000€ * (15% - 5%) * 3,993", dove quest'ultimo valore è pari al fattore di attualizzazione della rendita variabile. Il risultato che, quindi, otterrete sarà "VAN = 399,30€": esso rappresenterà il guadagno netto dell'investimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come calcolare il valore attuale netto di un investimento annuale

Ciascuna persona che decide di investire il proprio denaro dovrebbe conoscere bene alcuni valori davvero rilevanti da tenere in considerazione, tra cui il "Valore Attuale Netto" (VAN). Quest'ultimo si ottiene facendo la sottrazione tra il valore attuale...
Banche e Conti Correnti

Come Calcolare Il Valore Di Una Rendita Perpetua

Spesso ci vengono proposti attività o investimenti di cui non sappiamo il reale guadagno. Per questo è importante capire che una rendita è il guadagno che viene generato periodicamente e che nasce da beni senza che vi sia un’attività legata ad...
Aziende e Imprese

Come Calcolare Il Valore Attuale Di Un Investimento Annuale

Relativamente ai mercati mobiliari, ci troviamo di fronte ad una somma di denaro che si dovrebbe impiegare come investimento per il periodo in corso. Si tratta del cosiddetto "valore attuale", il quale serve per bilanciare la quantità di denaro che...
Finanza Personale

Guida ai tipi d'investimento finanziario

Il mercato finanziario è molto complesso e le possibilità di investimento sono tante: azioni, obbligazioni, fondi comuni, polizze ed altro ancora. Per cui, scegliere un investimento è sempre più difficile, soprattutto per chi non è competente in...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un investimento

Quando si è in grado di possedere gli strumenti per attuare delle forme di investimento in beni o capitali, ci si orienta verso quelle più idonee a garantire una resa in termini percentuali, del capitale investito. Ma per valutare la forma di investimento...
Banche e Conti Correnti

I pro e i contro del conto deposito

Il conto deposito è uno strumento di investimento che permette di depositare somme su un conto corrente, e di ottenere una rendita molto elevata a zero rischi. Viene definito anche conto liquidità e può essere associato ad un nuovo conto corrente,...
Finanza Personale

Finanza: come scegliere il miglior investimento obbligazionario

Tentare un investimento, soprattutto se si tratta di obbligazioni, potrebbe essere una cosa abbastanza rischiosa. Sopratutto se non si conoscono i fattori da prendere in considerazione. La finanza è un mondo davvero vasto. Di seguito, cercherò di aiutarvi...
Finanza Personale

Obbligazioni a tasso fisso: 5 cose da sapere

Le obbligazioni sono uno strumento attraverso il quale un soggetto (definito obbligazionista) esegue un'operazione di finanziamento a titolo di prestito (a titolo di mutuo, secondo il diritto privato). L'obbligazionista è perciò un creditore dell'ente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.