Come decorare un negozio floreale per San Valentino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il 14 febbraio non è solo il giorno dove tutti gli innamorati possono esprimere i loro sentimenti verso il proprio partner, ma è anche un'occasione per alcuni commercianti per incrementare i propri guadagni. Capita a tutti, infatti, in occasione di San Valentino, di notare le decorazioni che i fiorai si impegnano a realizzare per attirare la clientela ad acquistare le composizioni floreali appositamente create per questa ricorrenza. In questo caso, ciò che conta maggiormente è più la forma che la sostanza. Vediamo allora come decorare un negozio floreale per San Valentino.

27

Occorrente

  • Fiori vari
  • Tavolo
  • Dolcetti vari a tema
  • Cassette della frutta
  • Palloncini
  • Scatoloni e carta regalo
37

Un negozio floreale non per forza deve avere nelle vetrine solamente fiori. Certo, piante e vegetali devono essere al centro dell'esposizione, ma non da soli. La festa di San Valentino richiama i colori accesi della passione, il rosso, ma anche tinte tendenti al rosa e al fucsia. Usare queste alternative al rosso può caratterizzare molto la vostra vetrina senza ricordare troppo il Natale. Potreste posizionare un piccolo tavolino con un grande mazzo di rose rosse. Disponetegli accanto come decorazione in ordine sparso dei biscottini a forma di cuore. Provate a procurarvi anche dei macaron, magari sempre a forma di cuore.

47

Per decorare un negozio di fiori è carina l'idea di utilizzare materiali e oggetti grezzi. Prendendo delle cassette della frutta in legno, che potete comunemente reperire al mercato, provate a dipingerle appositamente per la vostra vetrina di San Valentino. Usate una vernice bianca, in stile shabby chic. Poi posizionatele al centro della vetrina e all'interno mettete un vaso di fiori vivaci. Sotto le cassette in legno potete stendere del tulle rosa che darà un po' di movimento alla scena. A terra stendete dei cioccolatini a cuore incartati di rosso e date una spruzzata di brillantina qua e là.

Continua la lettura
57

La terza idea per decorare un negozio floreale per San Valentino ha bisogno di pacchi regalo giganti e palloncini. In un supermercato, o in un negozio di saponi, procuratevi degli scatoloni di cartone. Solitamente vengono buttati, quindi farete un favore anche a loro se li porterete via. Incartateli con della carta regalo a tema per ricoprire la superficie del cartone. Poi aggiungete un nastro a formare un vero e proprio fiocco, come fosse un pacco regalo. In un negozio di articoli per le feste acquistate i palloncini ad elio, meglio se sempre a forma di cuore. Per tenerli fermi nella vetrina legategli un peso alla base del filo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non focalizzatevi solo sui fiori, ma create delle vere e proprie composizioni aiutandovi con vari oggetti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di fiorista

Aprire un negozio di fiori di per sé non è un’impresa ardua, a patto che ci si lasci guidare dalla passione, dalla furbizia e da un pizzico di fortuna che non guasta mai nella vita. Per il resto, i permessi da richiedere e le procedure da seguire...
Lavoro e Carriera

Come diventare flower designer

Come scoprirete nei quattro passi che costituiranno le argomentazioni di questa guida, ora andremo a occuparci di Flower designer. Probabilmente non siete a conoscenza delle mansioni svolte da questa figura professionale, e questa guida nasce proprio...
Lavoro e Carriera

Come diventare fiorista: i migliori corsi da seguire

Il fiorista vanta una passione per i fiori e le piante, ma non solo. Possiede anche estro creativo e senso estetico. Può esercitare da artigiano, oppure nei centri di floricoltura, come garden centre o strutture vivaistiche. Per diventare fiorista, si...
Lavoro e Carriera

5 consigli per organizzare una festa di compleanno in ufficio

Adorate feste, non sempre ci trovano disponibili per festeggiarle e omaggiarle, giorni che ci impegnano e che non ci danno libertà di celebrare, ma...... Porterò di seguito 5 consigli per organizzare una festa di compleanno in ufficio con la gioia di...
Aziende e Imprese

Come allestire una vetrina per Pasqua

Pasqua rappresenta, insieme al Natale, una delle feste più importanti dell'anno. Ambedue provengono dalla religione cattolica, legate alla nascita e alla morte di Gesù. Durante il periodo pasquale, le vetrine dei negozi e gli scaffali dei supermercati,...
Aziende e Imprese

Consigli per la progettazione delle vetrine di un negozio

La gestione di un'attività commerciale comporta davvero tante incombenze, dalla selezione dei fornitori all'aggiornamento del magazzino alla tenuta della contabilità. Per i negozianti che hanno anche un affaccio su strada, e che sono interessati ad...
Aziende e Imprese

Come allestire la vetrina di una farmacia

La vetrina di una farmacia, come quella di qualunque negozio, rappresenta il biglietto da visita e serve da stimolo per invogliare i clienti ad entrare e ad acquistare i prodotti che si trovano all'interno. Non sempre è facile eseguire l'allestimento...
Aziende e Imprese

Come progettare la vetrina di un negozio

La vetrina è il biglietto da visita di un negozio. Ammettilo, quante volte ti sei soffermato davanti ad una vetrina, catturato da una bella torta? Per un pasticciere non dev'essere difficile attirare un discreto numero di persone davanti al suo negozio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.