Come Dare Le Dimissioni Dalla Siae

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La SIAE (Società Italiana Autori ed Editori) permette a chiunque di depositare e tutelare la propria opera artistica, che si tratti di film, canzone o romanzo, tramite una domanda di associazione. Infatti per poter depositare la propria opera, occorre che almeno uno degli autori sia iscritto alla SIAE. Tuttavia, se per qualche motivo volessimo rinunciare alla tutela SIAE, dovremo dare le dimissioni da socio. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a dare correttamente le dimissioni dalla SIAE.

26

Una volta che la domanda di associazione alla SIAE è stata accettata, automaticamente la nostra iscrizione verrà prorogata di anno in anno. Ma se per le più disparate ragioni volessimo tirarci indietro, ci sono vari modi per annullare la nostra iscrizione. Innanzitutto compilando l'apposita domanda di dimissioni, disponibile in tutti gli uffici dalla società (ce ne sono in ogni parte d'Italia) e sul sito www. Siae. It.

36

A questo punto dovremo inoltrare tale domanda all'ufficio di competenza (cioè quello relativo al Servizio associati e mandanti). Possiamo compiere questa operazione sia via posta cartacea con una raccomandata indirizzata alla "SIAE, viale della letteratura, 30 - 00144 Roma (RM)"; oppure tramite fax al numero "06-59902058"; o, ancora, per posta elettronica scrivendo all'indirizzo: "sam. Segreteria@siae. It".

Continua la lettura
46

Due sole avvertenze, a questo punto, però entrambe fondamentali. Per prima cosa occorre inoltrare la domanda di dimissioni con almeno tre mesi di anticipo (potremmo rischiare di dovere pagare un anno di iscrizione in più, attenzione) e seconda cosa, qualsiasi mezzo di comunicazione si intenda usare per l'inoltro, dovremo sempre ricordare di allegare una fotocopia della nostra carta di identità o documento analogo.

56

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a dare correttamente le dimissioni dalla SIAE. Per chi è alle prime armi con questo tipo di pratiche, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e leggendo attentamente tutte le indicazioni riportate sulla guida, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto. A questo punto non ci resta che provare subito a mettere in atto le indicazioni sopra riportate per annullare il nostro contratto con la SIAE ed evitare di pagare la quota di iscrizione, qualora non ce ne fosse più bisogno.

66

Prima di recidere il contratto con la SIAE, dovreste sapere che a quel punto, la nostra opera non avrà nessun altro tipo di protezione, anche perché la suddetta è l'unica società a cui è affidata la gestione dei diritti d'autore in Italia, anche perché questo ente è pubblico e di conseguenza il ruolo gli è affidato direttamente dallo stato, proprio per questo in Italia non è possibile creare un'altra società del genere, tale che possa avere un servizio più efficiente ad un prezzo anche più basso, creando una certa concorrenza tra di loro, a differenza dell'estero, dove tutto questo avviene, infatti si potrebbe pensare anche di affidarsi a società estere, le quali sono private e spesso più efficienti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come Tutelare Il Proprio Film Con La Siae

La Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE) è un ente pubblico economico a base associativa, preposto alla protezione e all'esercizio dell'intermediazione dei diritti d'autore. Oltre a ciò può esercitare altri compiti connessi con la protezione...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso SIAE per un intrattenimento pubblico o privato

La SIAE è l'ente che protegge i diritti d'autore degli artisti e dei compositori, per cui se abbiamo intenzione di organizzare un evento pubblico o privato con dei musicisti, è necessario richiedere un permesso speciale. In riferimento a ciò, ecco...
Richieste e Moduli

Come compilare un bollettino Siae

La SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori) è un ente costituito da associati (autori ed editori di componimenti musicali), che si occupa della mediazione di diritti d'autore. Tuttavia gli individui autorizzati che possiedono i diritti economici...
Lavoro e Carriera

Come Iscriversi Alla Siae Come Compositore

La Società Italiana Autori ed Editori (Siae) tutela i diritti di tutte leopere di ingegno prodotte a livello nazionale; per iscriversi le procedure sono piuttosto differenti fra categoria e categoria. Per quanto riguarda i musicisti (compositori e...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera per annullare le dimissioni

Al giorno d'oggi, sapere come scrivere correttamente una lettera per annullare le dimissioni non è affatto semplice. L'azienda non è tenuta ad assumere nuovamente il dipendente e le motivazioni delle dimissioni possono essere diverse: l'inserimento...
Lavoro e Carriera

Come dare le dimissioni

Molte volte capita che un dipendente debba apporre una firma su un foglio bianco che servirà poi in futuro per le dimissioni dello stesso. In questo modo l'azienda stessa evita tutto il procedimento da compiere per questa situazione senza però trasgredire...
Aziende e Imprese

Come e dove convalidare le dimissioni

Da alcuni anni, la legge italiana presenta l'obbligo di convalida delle dimissioni. Si tratta di un'onere che riguarda sia le dimissioni rassegnate in maniera spontanea dal lavoratore, sia le risoluzioni contrattuali lavorative consensuali. La regolamentazione...
Richieste e Moduli

Come compilare le dimissioni telematiche

Quando gli esperti continuano a ripetere che in Italia la burocrazia è una delle più macchinose e complicate d'Europa purtroppo non hanno tutti i torti. Per fortuna però, negli ultimi anni, si è cercato sempre di più di snellire le procedure, in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.