Come creare un negozio e-commerce online

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il commercio elettronico, ovvero la vendita di beni o servizi attraverso la rete Internet, non conosce crisi, anzi registra notevoli incrementi di volumi e di fatturato. Per questo motivo è largamente consigliato aprire al più presto una vetrina di commercio elettronico, se si possiede un'attività o un negozio. Il procedimento è tutt'altro che difficile ed alla portata anche di utenti non esperti di nuove tecnologie, sebbene per ottenere grandi risultati ed emergere dalla massa sia consigliabile rivolgersi ad un programmatore.
Vediamo quindi, con questa guida, come creare un negozio e-commerce online.

27

Occorrente

  • Una attività commerciale in regola con le leggi vigenti
  • Un software di e-commerce
37

Se si vuole creare un negozio e-commerce online e si è già in possesso di un sito web, allora bisogna rivolgersi al proprio hosting provider e chiedergli se ha delle soluzioni per l'e-commerce già pronte da poter essere utilizzate nello stesso spazio web.
Se invece si è totalmente digiuni di queste cose, è possibile usufruire di molti servizi online che consentono di aprire una vetrina di commercio elettronico in modo semplice. Questi servizi sono, ad esempio, Shopify o PrestaShop, i quali sono però a pagamento; il canone da pagare, tipicamente pari a pochi euro al mese, varia in base al numero di prodotti che si vogliono vendere online.

47

Assolutamente da non trascurare è la possibilità di praticare l'e-commerce online direttamente dalle proprie pagine sui social network. Se ad esempio disponiamo di moltissimi “fan” o “amici” su Facebook, possiamo creare una vetrina online proprio nella pagina del nostro negozio.
Questo risultato, dall'enorme potenziale commerciale, si può raggiungere rivolgendosi a servizi online simili a quelli sopra descritti. Per Facebook, i più famosi sono Payvment e Blomming. Queste piattaforme consentono di creare vetrine di e-commerce online su Facebook con procedure guidate semplificate, permettendo di scegliere parametri come sistemi di pagamento e di spedizione delle merci. I servizi non sono gratuiti, ma prevedono o il pagamento di un canone mensile.

Continua la lettura
57

Prima di partire con la propria attività di commercio elettronico, bisogna tenere in considerazione alcuni aspetti fondamentali. Il primo è quello burocratico: anche se si possiede già un negozio fisico, quando si apre una vetrina di e-commerce è necessario avvisare il Comune nel quale si svolge l'attività fisica o quello in cui si ha la sede legale dell'azienda. La comunicazione va invitata per via telematica tramite apposita documentazione.
Da non trascurare anche le problematiche legate alla logistica. È importante provvedere per tempo a dotarsi di pacchi o carte da imballo idonee ai materiali che poi dovremo spedire una volta venduti.

67

Scelto il metodo per aprire la propria vetrina elettronica, è opportuno inserire tutti i prodotti che si vogliono vendere online, ma per farlo è indispensabile seguire alcune procedure. La prima è quella di creare un foglio elettronico con i prodotti, suddivisi almeno per tipologia merceologica e marchio, quindi inserire il nome, la descrizione e il prezzo di ogni singolo prodotto, nonché il nome del file che corrisponde all'immagine descrittiva del prodotto stesso.
Il foglio elettronico dev'essere salvato in formato CVS, un formato standard per l'import-export di dati dal PC di casa o dell'ufficio agli spazi web in hosting.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un foglio elettronico con l'elenco e la descrizione dei prodotti da vendere.
  • Rivolgersi al commercialista per l'invio della comunicazione di avvio della vendita online.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come generare profitti con un e-commerce

Vendere on line rappresenta oggi la nuova frontiera del commercio, in grado di consentire, a tutti coloro che riescono ad individuare le giuste strategie, di incrementare notevolmente i propri profitti. Basti ad esempio pensare che Amazon, la piattaforma...
Aziende e Imprese

10 errori da evitare un e-commerce di successo

Il termine e-commerce (commercio elettronico) indica un canale per acquistare beni e servizi sul web attraverso server sicuri che prevedono il pagamento on-line tramite l'utilizzo di carte di credito. I beni acquistati possono essere di varie tipologie...
Finanza Personale

5 cose da sapere prima di fare e-commerce

L'aumento del commercio elettronico ha offerto una straordinaria opportunità agli imprenditori. Questo tipo di attività tuttavia, comporta alcune sfide e prima di creare e intraprendere un business di e-commerce, è necessario conoscere le basi e le...
Aziende e Imprese

Come guadagnare con un e-commerce di prodotti hand made

Vendere online i propri prodotti artigianali fatti a mano può diventare davvero un business, magari anche solo per arrotondare a fine mese. Purtroppo non è sufficiente creare oggetti originali e molto belli per raggiungere l'obiettivo. Per vendere,...
Aziende e Imprese

Come avviare un sito di-e commerce

Si è cominciato a parlare per la prima volta del concetto di "e-commerce" intorno agli anni ottanta, e col passare degli anni ha subìto una continua evoluzione, fino a diventare una nuova forma di compravendita che è ormai molto diffusa, sopratutto...
Lavoro e Carriera

10 regole per un e-commerce di successo

Negli ultimi anni si è sempre più sviluppato quel tipo di commercio che prevede l'utilizzo di internet. In questa guida, passo dopo passo, provvederò ad illustrare quelle che sono le 10 regole per un e-commerce di successo. Seguendo alla lettera ciò...
Aziende e Imprese

Come usare Woocommerce

L'e-commerce viene sempre più utilizzato nel mondo del lavoro. È in incredibile crescita e la possibilità di potere gestire il proprio negozio di e-commerce è diventato sempre più facile. In particolare, Woocommerce è un plugin opensource per il...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio on line gratis

In un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, sono davvero molte le persone e le aziende che cercano di escogitare delle nuove strategie per incrementare gli incassi. Una delle migliori idee da attuare è sicuramente quella di promuovere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.