Come controllare la bolletta Eni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siamo un' azienda, una delle prime cose che dobbiamo fare per tenere sotto controllo i vari costi, è quella di controllare alla perfezione tutte le varie bollette che ci arrivano. Operando in questo modo riusciremo a capire il consumo totale dei dispositivi e delle attrezzature che abbiamo e verificheremo ogni volta che sulla bolletta non vi siano degli errori. In questa guida vedremo come controllare la bolletta Eni.

25

La prima cosa da controllare in una bolletta è l' intestazione, verifichiamo che la bolletta arrivi sempre con i dati corretti. Nel caso i dati non siano corretti, il suggerimento è di contattare l' Eni il prima possibile per verificare i dati o nel caso per cambiarli. Sulla bolletta è poi riportato un codice molto importante ovvero il codice del contatore della luce se si tratta di una bolletta della luce ed il codice pod composto da quindici numeri se si tratta del contatore del gas. Controlliamo che tali codici siano esatti. Per controllare il codice del contatore della luce, basterà guardare il codice riportato sul nostro contatore, mentre per controllare il codice del contatore del gas, dovremo chiamare la Eni oppure il nostro fornitore di gas precedente.

35

Sulla bolletta vi è poi una sezione che riporta il costo dell' energia elettrica od il costo del gas. Cerchiamo sempre di consumare energia elettrica nelle fasce in cui l' energia elettrica costa di meno se vogliamo ridurre considerevolmente il consumo dell' energia elettrica. Se vogliamo, possiamo anche fare noi stessi le letture del contatore del gas ed inviare poi i dati ogni due mesi all' Eni. Facendo noi stessi le letture del nostro contatore del gas oltre a fornire dati molto più accurati, riusciremo anche a risparmiare del denaro. Per comunicare le letture del nostro contatore del gas, sarà sufficiente contattare l' Eni chiamando il numero 800-900-700. Dopo aver parlato con un operatore e dopo avergli comunicato i nostri dati ci arriverà la bolletta.

Continua la lettura
45

Verifichiamo poi che il metodo di pagamento indicato sulla bolletta sia quello che effettivamente abbiamo scelto. Se abbiamo deciso di pagare tramite Rid bancario verifichiamo che sulla bolletta vi sia scritto che il pagamento avverrà tramite banca, se ciò non avviene possiamo contattare l' Eni e possiamo farci cambiare la modalità di pagamento. Se abbiamo scelto le taglie Eni, verifichiamo se entro l' anno il nostro consumo energetico non superi quello indicato nella taglia. Consumi superiori a quello indicato nella taglia hanno un costo kilowatt maggiore. Il suggerimento se i nostri consumi superano di gran lunga quelli indicati nella taglia, è quello di aumentare la nostra taglia contattando l' Eni al servizio clienti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • controllare la bolletta più volte
  • conservare ogni bolletta in maniera accurata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come pagare le bollette del gas a rate

L'incubo delle bollette del gas è una costante, soprattutto in periodi di crisi. Solitamente tutti coloro che decidono di usufruire di questa fonte energetica hanno organizzato il consumo della propria abitazione in modo tale che l'acqua calda, il riscaldamento...
Case e Mutui

Come ripartire la bolletta dell'acqua in un condominio

Chi partecipa abitualmente o ha partecipato alle assemblee condominiali sa bene come possa essere facile che insorgano incomprensioni e litigi. Ciò succede in particolar modo quando ci si trova ad dover capire come dividere le spese comuni o che possono...
Finanza Personale

Come attivare un contratto per la fornitura di energia elettrica

L'acquisto o l'affitto di una casa comporta sempre che venga effettuata la richiesta all'ENEL per l'attivazione della fornitura di energia elettrica. Qualora la casa fosse già stata abitata e il contratto risultasse ancora attivo, è fondamentale fare...
Finanza Personale

Come stipulare un contratto Enel online

L'energia elettrica è indispensabile nella vita di tutti i giorni: sarebbe impensabile immaginare una vita senza televisore, senza computer, senza elettrodomestici. Come accade in tutti i settori, anche in quello della fornitura elettrica vi è concorrenza...
Finanza Personale

Come leggere i nuovi contatori elettronici Enel

Qualche tempo fa esisteva il vecchio e nero contatore dell'Enel, con tanto di tasto pronto a scattare ogni qualvolta si superava la tensione massima consentita. Negli ultimi anni, però, quasi tutte le case sono state dotate dei nuovi contatori elettronici....
Finanza Personale

Come contestare una bolletta del telefono

Pensate che la vostra bolletta telefonica preveda addebiti non dovuti, o che includa, tra le voci, servizi di cui non avete mai usufruito? I conteggi del traffico riportati sull’ultima bolletta telefonica sono eccessivi rispetto al vostro standard abituale?...
Finanza Personale

Come agire in caso di bolletta sospetta

Da diversi anni ormai sono frequenti i casi di bollette telefoniche sospette. Un utente distratto, se non ha di fronte un importo eccessivo, paga la bolletta senza la certezza che sia realmente esatta. Nella maggior parte dei casi si tratta di vere e...
Finanza Personale

Come risparmiare sulla bolletta dell'energia elettrica

Ogni mese siamo costretti a pagare le bollette per le utenze di casa, pagando spesso e volentieri cifre esorbitanti. Il grande consume che facciamo di corrente elettrica spesso fa lievitare la bolletta in maniera spaventosa, tanto da costringerci a risparmiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.