Come controllare il saldo Postepay on line

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La PostePay è una carta prepagata rilasciata liberamente da Poste Italiane, ovvero senza bisogno di essere intestatari di un conto corrente. Per questo motivo molte persone la preferiscono per effettuare pagamenti e acquisti sicuri via internet. Trattandosi di una carta prepagata è fondamentale conoscere il saldo attivo della carta prima di effettuare una qualsiasi operazione. Poste Italiane offre diversi servizi online che consentono la gestione della carta senza recarsi presso la filiale e dover fare lunghe file, tra questi la possibilità del controllo del saldo.
Vediamo dunque, con questa guida, come controllare il saldo PostePay on line.

26

Occorrente

  • Carta PostePay
  • Account personale sul sito di Poste Italiane
  • Collegamento ad internet
36

Per controllare online il saldo della PostePay è innanzitutto necessario avere un account per il sito Poste Italiane. Ovvero è obbligatoria la registrazione sul sito ufficiale delle Poste, così da poter essere riconosciuti come effettivi titolari della carta prima di poter operare via web. Se non si è ancora in possesso di una username e di una password, è possibile richiederli inserendo i dati anagrafici e le altre informazioni richieste a video durante la fase di registrazione.
Completata la procedura è sufficiente seguire le indicazioni fornite per ottenere i dati di accesso.

46

Ottenuto un account online, per controllare il saldo della PostePay bisogna effettuare l'accesso al sito delle Poste con le credenziali ottenute in fase di registrazione. Ad accesso effettuato si aprirà una finestra dedicata all'area clienti che, in caso di dati corretti, consentirà l'accesso all'area privata dedicata agli intestatari di carta PostePay. A questo punto si entrerà direttamente nel proprio profilo e selezionando l'opzione "Postepay" sarà possibile utilizzare tutti i servizi online relativi alla carta PostePay.

Continua la lettura
56

Nell'area riservata ai clienti PostePay verrà richiesto di inserire il numero della carta. Questo è stampato sulla parte frontale della PostePay. Si tratta di un numero composto da 16 cifre che identifica in modo univoco la propria carta prepagata. Durante l'inserimento dei dati relativi alla carta è fondamentale inserire il numero senza mettere gli spazi. Inseriti tutti i dati della carta si avrà accesso alla lista dei movimenti relativi alla propria carta PostePay. Inoltre saranno visualizzati a video i dati personali dell'intestatario ed altre informazioni come la data di scadenza della carta stessa. Tra questi dati vi è anche un campo dedicato al saldo attivo.
Una volta visualizzato il saldo è possibile uscire dal sistema tramite la funzione di Logout.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per chi usa lo smartphone è disponibile un'app dedicata per visualizzare il saldo comodamente sul proprio dispositivo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere l'estratto conto della Postepay

Le Poste Italiane forniscono validi servizi per i cittadini italiani consentendo operazioni di vario genere. Offrono anche la possibilità di aprire un conto corrente (bancoposta), libretti postali o carte prepagate (Postepay). Quest'ultime risultano...
Finanza Personale

Come annullare un pagamento con Postepay

La Carta Postepay è un sistema di pagamento tramite moneta elettronica che ha preso piede su gli altri sistemi di pagamento, grazie alla diffusione di Internet e all'affermarsi della New Economy. Essa non è una carta di credito, ma è una carta-conto...
Richieste e Moduli

Come comportarsi dopo Il furto della carta Postepay

Se siete possessori di una carta Postepay e malauguratamente doveste subire un furto non è il caso di preoccuparsi troppo. È preferibile restare calmi ed agire in fretta, pensando a tutte le operazioni che bisogna fare in questi casi. Poche e semplici...
Banche e Conti Correnti

Come pagare il canone Rai con Postepay

La carta Postepay, ossia una carta prepagata emessa da Poste Italiane (può essere richiesta in qualsiasi momento in un qualsiais ufficio postale italiano) offre, a tutti i possessori, una vasta gamma di servizi fra i quali la possibilità di pagare il...
Finanza Personale

Come ricaricare una qualsiasi Postepay dal menù del cellulare

Se avete proprio urgenza di ricaricare la vostra Postepay ma la pigrizia che vi contraddistingue vi incolla al divano, o addirittura avete dimenticato di ricaricare la Postepay dei vosti figli, niente paura: Poste Italiane vi permette di ricaricare la...
Finanza Personale

Come spostare soldi da una carta Postapay ad un'altra

La carta prepagata, oggi più diffusa, è la postepay delle poste italiane. È utilissima per effettuare acquisti online, ma non solo. Se siete in partenza per un viaggio, potete ricaricarla per utilizzarla quando necessario, evitando di trasportare contanti.Spesso...
Finanza Personale

Come richiedere la PostePay

Spesso vi sarà capitato, navigando in rete, di imbattervi in offerte davvero imperdibili: un paio di scarpe a prezzo stracciato, quel raro pezzo che manca alla vostra collezione oppure un semplice film da guardare in Pay-per-view. Pratica e facilissima...
Finanza Personale

Come compilare il modulo per ricaricare la postepay

La carta Postepay è una vera e propria carta di credito, infatti vi si possono effettuare pagamenti in negozi o supermercati che accettino carte facenti parte del circuito Visa. Per averla non è necessario avere un conto corrente bancario o postale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.