Come contabilizzare il fondo svalutazione crediti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La partita doppia e la contabilizzazione delle voci sono da sempre un elemento molto ostico. Per contabilizzare alcune movimentazioni è infatti richiesta una buona conoscenza di economia aziendale e magari anche qualche infarinatura di ragioneria. La contabilità è infatti un qualcosa in evoluzione a causa delle nuovi voci e di nuovi tipi di contratti che imperversano sul mercato.
Se anche voi state cercando di capire qualcosa in più su come contabilizzare qualche voce in particolare ed in particolare avete bisogno di qualche consiglio su come contabilizzare il fondo svalutazione crediti, ecco una semplice guida che fa al caso vostro.

24

Bisogna innanzitutto partire dall'idea di cosa sia un credito. Un credito è una somma in denaro che si deve ricevere da un altro soggetto, generalmente un cliente, ed in partita doppia rientra tra le attività (quindi con il segno positivo). Avere un credito significa quindi attendere dei soldi, che essi siano in contanti o con una movimentazione bancaria.
Quando il vostro cliente deciderà di pagare ecco qui che entreranno dei soldi in cassa (o banca) ed il credito verrà a cessare.

34

Molte volte però succede che alcuni dei clienti abbiano difficoltà economiche e quindi comincino a vacillare in stabilità finanziaria. Quando ciò succede, aumenta quindi il rischio che il nostro cliente diventi un "cattivo pagatore", ossia che la probabilità che egli non paghi aumenti. In base a quanto questa probabilità sia elevata, maggiore sarà il rischio di non ricevere i soldi che si stanno aspettando. Per far fronte a ciò, appena si ha il sentore che questi crediti non verranno del tutto riscossi, si effettua una svalutazione crediti, che viene registrata come passività.

Continua la lettura
44

Nello stesso tempo si costituisce un fondo per la svalutazione dei crediti. Questo fondo svalutazione crediti, costituito da vari accantonamenti fatti anno dopo anno. L'accantonamento al fondo è un costo e quindi va registrato all'interno del conto economico tra i costi. In questo caso rappresenta un costo perché l'impresa deve mettere da parte liquidità per evitare spiacevoli sorprese nel futuro.
L'utilizzo del fondo svalutazione crediti avviene nel momento in cui si avrà la certezza che il cliente non pagherà più perché in default. In questo caso il credito svalutato diventerà una vera perdita su crediti. Il credito verrà stralciato e si utilizzerà il fondo svalutazione crediti creato per non subire la perdita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Contabilizzare La Cessione Di Fatture

Quando si apre un'attività commerciale, di qualsiasi natura essa sia, bisogna considerare sempre la quantità di tasse e che si andranno a pagare per le diverse attività economiche a cui la propria azienda deve far fronte. Vi sono diversi metodi per...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Le Fatture Da Emettere

Com'è ben noto, in materia fiscale, ci sono tantissime variabili da valutare per poter gestire al meglio entrate, uscite e le relative dichiarazione dei debiti di un determinato esercizio. Parte integrante di questo meccanismo vede coinvolte le fatture...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare le rettifiche alle vendite

Tra le poste di bilancio maggiormente rappresentative di un'impresa deve essere senza dubbio annoverata, nel conto economico, la voce "Ricavi di vendita" facente parte del gruppo A- Ricavi della produzione, del conto, che accoglie i componenti positivi...
Finanza Personale

Come contabilizzare il risarcimento dei danni

Nella comune vita di una qualsiasi società, durante il periodo di imposta, può succedere che essa riesca ad ottenere un risarcimento di un danno che viene fatto da terzi. Questo risarcimento, a seconda della tipologia, può dare vita a ricavi, a una...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare l'incasso di un credito mediante effetti

Un diffuso metodo per regolare certe transazioni commerciali è l'utilizzo degli effetti cambiari, che hanno un valore nominale che il debitore verserà successivamente, così da contabilizzare la transazione con denaro reale. Qua si descrivono le diverse...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Le Spese Per Salari E Stipendi

Una delle categorie di scritture contabili che produce, sicuramente, delle maggiori problematiche è quella riguardante le modalità per la contabilizzazione degli emolumenti da corrispondere ai lavoratori dipendenti. La finalità di questa semplice ed...
Aziende e Imprese

Come Determinare I Principali Aggregati Economici Di Bilancio

Comunemente il bilancio, per fattori culturali, è visto come un aspetto amministrativo. Il fine della presente guida è di indicare le modalità di Determinare dei principali aggregati economici partendo dal volume d'affari fino ad arrivare all'utile...
Aziende e Imprese

Come si calcola l'ammortamento dell'avviamento

L'ammortamento dell'avviamento è un argomento trattato nell'ambito dell'economia aziendale, come materia di studio per gli studi tecnici. L'ammortamento dell'avviamento è regolato da delle normative specifiche, come descritto nell'articolo 103; questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.