Come consegnare la posta

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I tempi in cui i cittadini dovevano andare a ritirare la posta allo sportello postale sono ormai lontani, sin dalla seconda metà del Novecento infatti si è stabilita l'usanza di far recapitare lettere e pacchi direttamente al domicilio cui sono indirizzati. Questo compito, semplice solo in apparenza, spetta a donne e uomini degni della fiducia e del rispetto di ogni cittadino, il quale si vede consegnare quotidianamente pacchi, lettere, cartoline e bollette direttamente alla soglia di casa propria.

Se da un lato la digitalizzazione di utenze domestiche e comunicazioni ufficiali riducono il materiale cartaceo da spedire a casa di un cittadino, il diffondersi di connessioni ad Internet e metodi di pagamento telematici hanno permesso la diffusione dell'e-commerce, un commercio tutto digitale in cui il cliente si vede recapitare la merce direttamente a casa, dopo aver fatto l'ordine online.

Tutto questo sembra rendere eterno un mestiere apparentemente semplice ed obsoleto come quello del postino, ed in questa guida vedremo proprio come consegnare la posta, con consigli e idee per fare il proprio dovere al meglio.

24

Come organizzare la borsa

Innanzitutto, prima di effettuare il lavoro di consegna vero e proprio al domicilio dei destinatari, è necessario filtrare la corrispondenza e successivamente posizionarla all'interno dell'apposita borsa. Tale operazione va fatta con molta attenzione, posizionando le buste negli appositi divisori, separando gli invii normali dagli altri, quali ad esempio raccomandate, assicurate, atti giudiziari e via discorrendo. In seguito, seguendo il tipo di itinerario per la consegna, posizionate in principio la posta da consegnare prima.

34

Distinguere i vari tipi di servizi postali

La posta ordinaria, così come anche quella prioritaria, fa parte della corrispondenza semplice. Nel consegnarla, non è assolutamente necessaria la firma del destinatario. Per la consegna della stessa è sufficiente, una volta individuato il corretto indirizzo, inserirla all'interno della cassetta per le lettere. Lo stesso trattamento è da riservare alle comunicazioni di tipo commerciale.

La posta raccomandata rappresenta, invece, un invio speciale, e proprio per questo motivo, per essere consegnata a tutti gli effetti, è necessaria la firma del destinatario o di un componente della famiglia di quest'ultimo.

Continua la lettura
44

Cosa fare se non si può recapitare la corrispondenza

Ci sono dei casi in cui la consegna della posta può risultare difficoltosa, o addirittura impossibile, per tutta una serie di motivi, come nel caso di indirizzo inesistente, non è possibile quindi portare a termine l'operazione. La corrispondenza andrebbe rinviata al mittente o, se questo non è possibile, andrebbe bollata come non recapitata e destinata al macero.

Lo stesso discorso vale se l'indirizzo è incompleto, tuttavia un buon postino impara a conoscere la gente dei quartieri in cui opera, e se si riconosce il destinatario nonostante l'indirizzo parzialmente sbagliato o incompleto, è possibile procedere con la consegna.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come spedire i documenti

Quando occorre spedire dei documenti, ci si ritrova spesso davanti al dubbio sul quale sia la miglior procedura da adottare, per esempio se utilizzare la spedizione tramite lettera prioritaria oppure raccomandata, o diversamente un'assicurata. La miglior...
Richieste e Moduli

Come rintracciare un vaglia postale

Il vaglia postale è un metodo utilizzato per spostare del denaro tramite il servizio di Poste Italiane. Questo viene spesso utilizzato da coloro che non posseggono un conto corrente, ma che hanno necessità di trasferire dei soldi. Per spedirne uno è...
Lavoro e Carriera

Come rispettare le scadenze sul lavoro

Qualsiasi lavoro ha delle scadenze, dei tempi limiti entro i quali consegnare al committente o al proprio datore il lavoro ultimato. La maggior parte delle volte il tempo a disposizione è veramente poco e basta a malapena a compiere il lavoro, questo...
Richieste e Moduli

Come spedire un pacco online

Il mercato globale è, ormai, una realtà a cui apparteniamo e che ci coinvolge di continuo; l'acquisto online di oggetti e materiale di qualsiasi tipo sta aumentando sempre più e ci vede sempre più protagonisti di scambio di pacchi inviati dai vari...
Aziende e Imprese

I principali obblighi del venditore e del compratore

Quando avviene una compravendita ci sono degli obblighi precisi che vanno rispettati, sia dalla parte del venditore che di colui che compra il bene in questione. Perché la compravendita sia valida occorre prima di tutto che le due parti siano in grado...
Finanza Personale

Come chiedere il rimborso per un pacco arrivato in ritardo

Se spedite dei pacchi alle poste, dovrete sapere che a seconda del servizio che scegliete, esistono delle garanzie sugli stessi servizi. Un servizio tra questi è quello che chiede il rimborso relativo ad un pacco che è giunto a destinazione con ritardo,...
Finanza Personale

Come compilare un modulo di spedizione di un pacco postale

Se volete spedire un pacco, la società Poste Italiane sarà in grado di offrirvi un'ampia scelta di forme di spedizioni tra cui scegliere. La tipologia di pacchi varia dal classico pacco ordinario, che può essere spedito sino ad un peso massimo di 20...
Richieste e Moduli

Come consegnare il modello Eas

Il modello EAS è un modulo necessario ad effettuare la trasmissione di dati rilevanti ai fini fiscali che deve essere compilato dagli enti associativi. La trasmissione del modello EAS all'agenzia delle Entrate locale è importante al fine di usufruire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.