Come comunicare il valore dell'impresa

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Vitale, per un’impresa, è riuscire a comunicare il proprio valore a una varietà di interlocutori talmente ampia che è necessario pianificare una strategia integrata che unisca le risorse e le strategia più adeguate per ottimizzare gli sforzi ed avere un ritorno congruo. Per pianificare la comunicazione bisogna, innanzitutto, identificare l’interlocutore, il contenuto da far passare, il canale comunicativo più adeguato e il materiale necessario alla comunicazione. Le comunicazioni ai vari livelli vanno integrate il modo da garantire il controllo dell’immagine aziendale: ciò significa impostare una lista di fatti e valori chiave che vengano modulati e declinati nelle comunicazioni attraverso i vari canali e destinate ai diversi interlocutori. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come comunicare il valore dell'impresa.

26

Occorrente

  • Strategia comunicativa
  • Contenuto sul valore dell'azienda
  • Materiale comunicativo
36

Il materiale informativo

A seconda del tipo di comunicazione che si intende dare, del destinatario e degli obiettivi, verrà approntato del materiale comunicativo ad hoc. Per questa parte pratica ci si rivolgerà ad aziende specializzate che ci informeranno sulle possibilità e opportunità di realizzazione di tale materiale informativo. Il materiale può essere esposto in pubblico (manifesti, cartelloni, installazioni, totem), distribuito per una più attenta fruizione privata (volantini di ogni tipo, pieghevoli, leaflet, brochure) o comunicati in altro modo (lettera privata, comunicazione/spot radiofonico o televisivo, partnership, endorsment, testimonial). Il contenuto deve essere sempre adatto sia all'obiettivo che all'interlocutore.

46

L' obiettivo

Il contenuto deve essere sempre adatto sia all'obiettivo che all'interlocutore. Un’azienda di intimo non installerà manifesti pubblicitari che risulteranno offensivi in località in cui l’esibizione del corpo desta disapprovazione, ma punterà a comunicare la qualità di filati e tessuti utilizzati nella lavorazione.

Continua la lettura
56

L' interlocutore

Identificare l'interlocutore è la fase più importante. Vediamo un paio di esempi: se si intende rivolgere la comunicazione ad un interlocutore straniero, è necessario dotarsi di un esperto non solo nella lingua ma anche nella cultura del destinatario, che possa rappresentare l’impresa presso il partner estero, che architetti la strategia comunicativa, che insegni i codici di comunicazione e comportamento a chi svolgerà le interazioni ai vari livelli, o che presenzi alle interazioni in veste di interprete. Che la comunicazione sia uno spot pubblicitario per la tv estera o una lettera di presentazione per una futura partnership, non c’è alcuna possibilità di successo se la forma non viene ritenuta idonea dal destinatario.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per qualsiasi dubbio, consultante un esperto che saprà consigliarvi come procedere nel migliore dei modi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come inviare una lettera formale

Esistono delle formule ben precise per poter scrivere una lettera formale. Oltre alle formule, è necessaio rispettare anche una struttura ben determinata affinché la lettera possa essere considerata tale. È importante tenere sempre presente che la...
Lavoro e Carriera

Come contattare via e-mail un possibile datore di lavoro senza errori

Questa guida offre consigli su come contattare senza errori un possibile datore di lavoro utilizzando un'e-mail. L'approccio iniziale può avvenire con due modalità: la risposta ad un annuncio (su riviste, siti web, portali specifici, etc.) o l'auto-candidatura....
Aziende e Imprese

Come scrivere una lettera commerciale in tedesco

Affinché una lettera raggiunga il suo scopo principale, è necessario sapere come scriverla in modo corretto. Per ogni lingua presente sul pianeta, esistono delle regole di struttura diverse le une dalle altre. Di seguito, con pochi e semplici passaggi,...
Finanza Personale

10 errori da non commettere per condurre una trattativa

Le trattative fanno parte della vita di tutti i giorni, anche quando non ci facciamo caso. Ogni negoziazione per l'acquisto o la vendita di prodotti e servizi, ogni accordo e vertenza tra il proprietario di un immobile e il suo affittuario, ogni relazione...
Lavoro e Carriera

10 errori da evitare durante una trattativa

Condurre una trattativa è una vera e propria forma d'arte, non tutti sono portati a trattare e non tutti possono ottenere i medesimi risultati anche se posti di fronte alle stesso condizioni. Esistono però alcune regole per condurre una trattativa con...
Lavoro e Carriera

Lavoro: gli errori da evitare al primo colloquio

È importante se non fondamentale presenziare con successo al primo colloquio di lavoro, che sarà il vostro primo biglietto presso la vostra nuova futura società. Per tale ragione è bene sapere almeno gli errori principali da evitare in tale sede....
Lavoro e Carriera

Come essere un buon receptionist

La figura professionale del receptionist è richiesta con sempre maggiore frequenza, in quanto trova applicazione in vari campi, come quello turistico (settore alberghiero), ma anche commerciale (ad esempio come centralinista sia in aziende che in uffici...
Lavoro e Carriera

10 regole per un curriculum perfetto

Il mondo del lavoro del ventunesimo secolo è competitivo, duro, esigente, in particolare con chi è alle prime armi. Moltissimi annunci di offerte di impiego, per esempio, richiedono come requisito imprescindibile quello di pregresse esperienze nel settore....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.