Come compilare un vaglia postale

di Domenica Magno tramite: O2O difficoltà: facile

Un vaglia postale non è altro che una tipologia di pagamento e, il versamento, può essere effettuato presso sportelli bancari o presso gli uffici postali. Segue un modello ben preciso (modello F23) utilizzato per il pagamento di tasse, imposte, sanzioni pecuniarie o somme dovute in casi particolari come ad esempio la registrazione di atti pubblici o privati, registrazione di atti giudiziari,versamenti relativi ad attività dell'agenzia del territorio del demanio e delle dogane. Ora spieghiamo, passo per passo, come compilare un vaglia postale.

1 Recatevi presso un ufficio postale oppure uno sportello bancario. In Italia i vaglia possono essere fatti in due modi: ORDINARIO oppure VELOCE. Il vaglia ORDINARIO arriva a destinazione in tre o quattro giorni, mentre quella veloce arriva in pochi minuti. Ricordiamo che il vaglia veloce è più costoso per causa delle tesse postali. Se avete fatto il vaglia ORDINARIO, non dovrete fare più nulla: dopo tre o quattro giorni il destinatario riceverà il vaglia a casa e potrà riscuoterlo in un qualsiasi ufficio postale oppure ad un qualsiasi sportello bancario. Mentre, se avrete fatto il vaglia VELOCE, dovrete mettervi in contatto con il destinatario e gli dovrete comunicare l'importo, il numero del vaglia e la parola chiave che avrete scelto voi. Il destinatario, dopo aver ricevuto i dati, con un suo documento di identità, potrà recarsi ad un ufficio postale o ad uno sportello bancario e ritirare i soldi.

2 Richiedete il modulo per la ''RICHIESTA VAGLIA NAZIONALE''.
Nella sezione ''A'' (a cura del mittente) dovrete inserire l'importo del vaglia che vuoi importare.
Barrare una delle due caselle dov'è c'è scritto ''VAGLIA ON-LINE'' o ''VAGLIA POSTALE'' e, in seguito barrare una delle due caselle dove c'è scritto ''TRASFERIBILE'' o ''NON TRASFERIBILE''. Dopo aver sbarrato le caselle, troverete scritto ''BENEFICIARIO'' in cui dovrete riportare il cognome, nome ed indirizzo della persona a cui vuoi inviare il vaglia. Dopo aver compilato il ''BENEFICIARIO'' troverete scritto ''MITTENTE'' in cui dovrete inserire il vostro cognome, nome ed indirizzo.

Continua la lettura

3 Subito di seguito troverete scritto ''COMUNICAZIONE DEL MITTENTE'', dove, dovrete scrivere la causa del vaglia.  La voce ''COMUNICAZIONE DEL MITTENTE'' è facoltativa, cioè non è obbligatoria.
In fondo al modulo troverete scritto ''FIRMA DEL MITTENTE'' dove dovrete firmare e dopodiché consegnerete il modulo, con i soldi, allo sportello.  Approfondimento Come compilare un vaglia postale internazionale (clicca qui) Aspettate che vi diano la ricevuta del vaglia.

Come riscuotere un vaglia agli sportelli postali Il vaglia postale è utile per inviare e ricevere del denaro ... continua » Vaglia postale circolare: cos'è e come funziona Il vaglia postale circolare è un metodo di pagamento molto comune ... continua » Come rintracciare un vaglia postale Il vaglia postale è un metodo utilizzato per spostare del denaro ... continua » Come inviare denaro con vaglia circolare Chi effettua un acquisto potrà avvalersi, quale metodo di pagamento, del ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come compilare il modulo F23

Il modulo F23 è uno strumento messo a disposizione del contribuente da parte dell'Agenzia delle Entrate per poter pagare diversi tipi di tasse, tributi ... continua »

Come riscuotere un assegno postale

Le Poste Italiane oggi sono diventate un vero e proprio operatore finanziario, e permettono di svolgere molteplici operazioni finanziare, oltre a quelle classiche postali come ... continua »