Come compilare un atto di notorietà

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Ogni giorno abbiamo a che fare con la legge e con i sui rappresentanti, che per un motivo o per l'altro sono chiamati in causa per risolvere questioni spinose e delicate, che altrimenti da soli non sapremmo come risolvere. Tra le varie pratiche che potremmo dover compilare e deporre possiamo annoverare gli atti di notorietà. Si definisce atto di notorietà (anche detto atto notorio) quel tipo di documento di rilevanza pubblica mediante il quale una persona, definita giuridicamente come "deponente" rilascia una dichiarazione, attestandone la veridicità mediante giuramento e al presenza di almeno due testimoni. LA dichiarazione che viene rilasciata riguarda la pertinenza di uno o più fatti giuridici. Gli atti notori possono essere deposti presso il cancelliere di un Tribunale dello Stato Italiano oppure, più comunemente presso uno studio notarile, in presenza del notaio. L'atto può essere rilasciato presso qualsiasi città italiana, senza che vi siano particolari limiti di competenza territoriale. Prassi comune è quella di procedere tuttavia mediante una forma semplificata, che prevede la sostituzione dell'atto rilasciato in presenza del cancelliere o di un notaio, con una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà. La dichiarazione può essere rilasciata in carta semplice oppure compilando il modulo appositamente predisposto che potete scaricare dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Nei link utili troverete il link diretto per scaricare il modulo sul vostro computer e in questa guida troverete tutte le informazioni necessarie per poterlo compilare. La forma generalmente più adottata è quella che prevede la dichiarazione in carta semplice, accompagnata dalla copia di un documento di identità che attesta l'assunzione di responsabilità del dichiarante. Attraverso i passi di questa guida vedremo come compilare un atto di notorietà, daremo quindi utili suggerimenti e chiarimenti su come muoverci all'interno di questa pratica e compilarla al meglio. Mettiamoci all'opera.

28

Compilare l'autorcetificazione

L'autocertificazione, come atto sostitutivo della dichiarazione di notorietà, deve essere compilata secondo una prassi definita dalla normativa, in particolare dal DPR 445 del duemila. L'intestazione indica generalmente che si tratta proprio di dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, compilata ai sensi del DPR 445/2000. Nella prima parte dell’atto notorio bisogna sottoscrivere le generalità personali utilizzando la seguente formula: Il sottoscritto/a (NOME E COGNOME) codice fiscale (NUMERO) nato/a a (CITTA’ NATALE) prov. (SIGLA DELLA PROVINCIA DI NASCITA) il (DATA DI NASCITA) residente a (COMUNE DI RESIDENZA) via (VIA DI REDISENZA) n° (numero civico) CAP (____) tel. (________) fax. ______ email______ consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni mendaci, di formazione o uso di atti falsi (articolo 76, DPR n. 445/2000). DICHIARA.

38

Compilare la parte anagrafica

Alla parte anagrafica segue una seconda parte, nella quale vengono indicate le questioni relative all'oggetto protagonista della dichiarazione. Nella seconda parte dell’atto notorio, occorre dunque sottoscrivere la propria dichiarazione. Le principali dichiarazioni rilasciate sono l’atto notorio con testamento, l’atto notorio in assenza di testamento, l’atto notorio di stato libero e l’atto notorio di cittadinanza. Vi illustrerò brevemente come sottoscrivere ognuna di queste nei prossimi passi.

Continua la lettura
48

Atto notorio senza testamento

Atto notorio con o in assenza testamento. DICHIARA - che in data (DATA DI DECESSO) in (COMUNE DI DECESSO) è deceduto/a (COGNOME E NOME) nato/a a (COMUNE DI NASCITA DEL DEFUNTO) prov. (SIGLA DELLA PROVINCIA DI NASCITA) il (DATA DI NASCITA DEL DEFUNTO) residente invita in (COMUNE ULTIMO DOMICILIO DEL DEFUNTO) stato civile (DEL DEFUNTO) - che lo/a stesso/a ha lasciato (o non ha lasciato) disposizioni di ultima volontà con testamento pubblicato dal notaio (NOME E COGNOME DEL NOTAIO) in data (__/__/____) n. Rep. (LO TROVATE SUL TESTAMENTO), ultimo, valido e incontestato, e che pertanto eredi sono (o non sono): - Cognome e nome nato/a comune di nascita il data di nascita grado di parentela (es. FIGLIO) - COGNOME E NOME nato/a a (COMUNE DI NASCITA) il (DATA DI NASCITA). Elencate in questo modo tutti gli eredi citati nel testamento.

58

Atto notorio di stato libero

Atto notorio di stato libero. DICHIARA - che (COGNOME E NOME) nato il (DATA) in (LUOGO E NAZIONE DI NASCITA); residente in (Comune di residenza) via (indirizzo residenza) e di stato civile libero secondo le leggi alle quali è sottoposto in Italia e nulla-osta a contrarre matrimonio in Italia, in base alle leggi alle quali è soggetto in paese di origine.

68

Atto notorio di cittadinanza

Atto notorio di cittadinanza. DICHIARA - che (Cognome e nome) nato il (DATA) in (LUOGO E NAZIONE DI NASCITA) da: - paternità: - (Cognome e nome padre) data di nascita luogo e nazione di nascita del padre - maternità: - Cognome e nome della madre data di nascita, luogo e nazione di nascita della madre - Che lo/a stess/a non ha riportato condanne penali né ha procedimenti pendenti nel paese di origine, né altrove.

78

Documenti e firme per la convalida

Una volta compilata la dichiarazione bisognerà anteporre sull’atto la data di stipulazione e sia la firma del richiedente che quella dei testimoni. Non dimenticate di presentarvi pertanto tutti muniti di documento di riconoscimento di identità davanti al cancelliere o al notaio al fine di evitare di essere impossibilitati a rilasciare le vostre dichiarazioni.
L'autocertificazione può essere invece presentata direttamente corredata da documento di identità.
Certamente districarsi in lungaggini burocratiche e compilare un certo tipo di documenti non è per nulla semplice e veloce. Alle volte sono così complicati che non è semplice capire, per questo seguendo i consigli giusti è possibile in qualche modo risolvere il problema e compilare correttamente questo tipo di atti. Potrete inoltre rivolgervi a qualche esperto del settore per poter velocizzare ulteriormente i tempi, anche se potrebbe costarvi un po' di più. Assicuratevi inoltre di fare tutto nella maniera corretta per evitare guai o problemi in futuro. Vi auguro quindi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fare una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà valida davanti ad un giudice

Le dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà sono dichiarazioni rese e sottoscritte dall'interessato, sotto la propria responsabilità, ai sensi dell'art.47 del DPR 445/2000. Esse possono riguardare: situazioni, fatti, a diretta conoscenza del...
Finanza Personale

Come E Perchè Accettare L'Eredità Con Beneficio D'Inventario.

Secondo l'articolo 490 del Codice Civile l'accettazione con beneficio d'inventario è un atto attraverso il quale una persona dichiara di accettare un'eredità ma di voler evitare che il suo patrimonio personale venga confuso con quello del defunto. Di...
Finanza Personale

Errori da evitare in una dichiarazione di successione

La successione è uno strumento che permette ai discendenti di entrare in possesso di beni mobili e immobili della persona defunta. Se la persona che viene a mancare, è in possesso di diritti reali sia immobili che mobili, i suoi successori hanno il...
Finanza Personale

Come redigere una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà

La dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà è un documento con il quale un cittadino in un rapporto con la pubblica amministrazione o con i gestori di pubblici servizi può certificare diverse situazioni che lo riguardano. Egli infatti in questo...
Richieste e Moduli

Come fare ricorso per la rimozione dei sigilli su beni ereditari

A seguito del decesso di un cittadino comincia la prassi sui beni ereditari. In presenza di contestazioni da parte di potenziali eredi o di creditori si appongono dei sigilli sugli averi. La procedura per la richiesta di rimozione è abbastanza semplice....
Richieste e Moduli

Come fare un'autocertificazione

Quando dobbiamo dichiarare il nostro stato lavorativo o civile, possiamo presentare un documento chiamato autocertificazione, meglio conosciuto come legge Bassanini. Si tratta in sostanza della sostituzione del vecchio atto notorio, ed è possibile...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cremazione

Quando una persona muore, solitamente esistono due opzioni per occuparsi del corpo. La più utilizzata è la sepoltura, mentre per alcuni viene richiesta la cremazione, anche a seconda del volere del defunto, se ha lasciato istruzioni. La cremazione avviene...
Richieste e Moduli

Come fare l'accettazione dell'eredità con beneficio d'inventario

Le procedure burocratiche che riguardano l'eredità sono all'ordine el giorno ormai. L'eredità, come ben sappiamo, si riceve da parte di un familiare che sottoscrive testamento. Esiste poi un iter specifico, che riguarda l'eredità con beneficio d'inventari....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.