Come compilare il modulo F23

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il modulo F23 è uno strumento messo a disposizione del contribuente da parte dell'Agenzia delle Entrate per poter pagare diversi tipi di tasse, tributi e sanzioni. È attualmente il modulo di pagamento più diffuso e usato, insieme al modello F24, per i versamenti erariali. Il modulo F23 risulta necessario per la registrazione di atti pubblici e privati nonché giudiziari, tributi di successione, depositi per il rilascio di certificati, certificazione e ispezione ipotecaria, etc. Inoltre, va utilizzato per pagare le tasse erariali, le imposte catastali relative alla compravendita di immobili, quelle sulle donazioni, fino ad arrivare alle multe.
Vediamo dunque, con questa guida, come compilare il modulo F23.

27

Occorrente

  • Modulo F23
37

Per compilare il modulo F23, come prima cosa andate sul sito della suddetta agenzia; dalla pagina iniziale "Home" andate nella sezione "Cosa devi fare" e poi "Versare", quindi "F23" e infine "Programma di compilazione". Il programma, utilizzabile da tutti senza bisogno di istallare alcun software, vi guiderà verso i vari campi da riempire, variabili a seconda della specifica causale del versamento, in maniera semplice ed intuitiva. L'applicazione contiene in se un sistema di correzione in grado di rilevare eventuali anomalie sui dati inseriti, consentendovi di evitare errori nella compilazione. Una volta terminata la compilazione guidata si potrà stampare il modello e recarsi al pagamento.

47

Se si desidera invece compilare il modello F23 a penna direttamente sul modulo in formato cartaceo, basta andare sempre sullo stesso sito, scegliendo alla fine del percorso visto in precedenza, al posto di "Programma di compilazione" quello denominato "Modello e Istruzioni". Vi appariranno due files in formato pdf: il primo riguarda il modulo vero e proprio che, una volta stampato, potrà essere compilato nei campi necessari al vostro tipo di pagamento; il secondo contiene, invece, tutte le istruzioni alle quali si deve fare riferimento nel momento della compilazione stessa. Leggendole attentamente avrete, dunque, tutte le informazioni necessarie per procedere.

Continua la lettura
57

Provveduto a redigere correttamente tutte le voci del caso il modulo F23 è pronto per essere inoltrato al pagamento. Questo può avvenire in diversi modi: presso agenti abilitati alla riscossione, in banca o all'ufficio postale. Il versamento può essere fatto con i vari sistemi di pagamento disponibili come contante, bancomat, assegno bancario o circolare, vaglia postali o addebito sul conto corrente postale (solo se si decide di pagare presso l'ufficio postale dove si possiede un conto aperto). Da ricordare, infine che. Solo in caso di accertamento, il modello F23 arriva al contribuente già precompilato dall'ufficio che richiede il pagamento.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come versare la ritenuta d'acconto

La ritenuta d'acconto è una trattenuta (Irpef o Ires) effettuata su un reddito soggetto a tassazione di un sostituto d'imposta (ex: datore di lavoro, banca, istituto finanziario) e che successivamente sarà versata all'erario. Entro il 28 febbraio di...
Richieste e Moduli

F24 a saldo zero: 5 cose da sapere

Per la maggior parte delle imposte e dei pagamenti tributari in Italia è utilizzato il modello F24, un documento standard che consente di facilitare la difficile e complessa operazione del pagamento delle tasse. A seconda del versamento da effettuare...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello F24 online

Tutti i contribuenti per il versamento dei tributi dovuti all'Agenzia delle Entrate e agli enti annessi, possono usufruire del servizio Web per la compilazione e l’invio dell'F24. Si tratta di un modello “unificato” poiché consente di effettuare...
Richieste e Moduli

Come compilare il prospetto di liquidazione successione

Nel campo delle pratiche burocratiche definiamo piano di liquidazione quella dichiarazione che generalmente viene allegata ad un modulo di successione in cui si presenta in chiaro l'insieme dei tributi che sono stati già versati. Il modello di riferimento...
Finanza Personale

Come verificare il pagamento di un modello F24

Il Modello F24 è un documento sfruttato essenzialmente per il pagamento della maggior parte delle imposte, delle tasse e dei contributi. Il modello è denominato “unificato” perché consente al contribuente di fare con un’unica operazione il pagamento...
Finanza Personale

Come pagare tasse e tributi con il ravvedimento operoso

Questa breve guida cercherò di spiegarvi come pagare tasse e tributi con il ravvedimento operoso in modo semplice ed esaustivo. La spiegazione indicata è anche un strumento di informazione a carattere generale molto utile al contribuente "onesto" che...
Lavoro e Carriera

Come compilare il modello F24 semplificato

Il modello F24 semplificato, introdotto il 1 Giugno 2012, è uno strumento volto ad agevolare i contribuenti per il pagamento delle imposte regionali e degli Enti Locali, compreso il pagamento dell' Imu. Si tratta di un modello semplice. Composto da una...
Finanza Personale

Come rettificare un modello F24 già pagato

Il modello F24 è un modulo che viene utilizzato in Italia per ottemperare al versamento della maggior parte delle imposte, tasse e contributi dovuti, sia da parte dei privati cittadini che dalle imprese, allo stato. Compilare questo modello non è sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.