Come compilare il modello AA7 in caso di liquidazione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per definizione, la liquidazione rappresenta quell'operazione attraverso la quale si ha la definitiva disgregazione del patrimonio aziendale. Tramite la liquidazione, infatti, si ha la definitiva interruzione delle attività aziendali e la completa chiusura ed estinzione della società soggetta all'operazione. Seguendo questa breve ma esauriente guida, potrete pertanto riuscire a compilare il modello AA7 con una sorprendente facilità. Vediamo, dunque, come procedere con la compilazione del modello AA7 in caso di liquidazione.

27

Occorrente

  • Modello AA7
  • Penna
  • Visura società
  • Carte d'identità
37

Questo modello è relativo alla domanda di attribuzione del numero del codice fiscale ed alla dichiarazione di inizio attività, della variazione dei dati o della cessazione di attività al quale i soggetti diversi dalle persone fisiche (società, enti, associazioni, e quant'altro) devono ricorrere per presentare le dichiarazioni previste dall'articolo 35 del decreto del Presidente della Repubblica del 26 ottobre 1972, n.633.

47

All'ufficio protocollo devono essere consegnate due copie del modello AA7, una fotocopia della carta d'identità del liquidatore ed una fotocopia di un eventuale soggetto delegato alla consegna. Il consiglio è quello di portare anche la copia dell'atto notarile di liquidazione. Infatti, non occorre ottenere la verbalizzazione notarile se non sono presenti particolari attribuzioni o delle ridefinizioni dei poteri attribuiti al liquidatore stesso (già previsti dalla riforma del 2004). A tal proposito, vi invitiamo a consultare la circolare n.4 della fondazione Centro Studi UNGDCEC che può essere consultata al seguente collegamento:
http://www.centrostudiungdcec.it/editoriale/circolari/2009/01/12/Centro_Studi_Ungdc_-_Circolare_n._4/5.

Continua la lettura
57

Il modello AA7 dee essere compilato nella modalità che andremo ora a descrivere. Nella parte superiore di destra devono essere numerate le pagine che vanno da 01 a 04 e deve essere indicato, in ognuna delle pagine in questione, il codice fiscale della società che è posta in liquidazione. Nel quadro A deve essere barrata la casella 3 (la variazione dei dati), indicata la Partita IVA del soggetto liquidato e la data da cui decorre la variazione (che generalmente coincide con quella dell'atto notarile). Nel quadro B, invece, devono essere indicati i dati della società soggetta alla variazione: parliamo della denominazione, della natura giuridica, della sede legale e del codice attività. Nel quadro C devono, invece, essere indicati i dati del liquidatore: quindi, parliamo del cognome, del nome, della data di nascita, del codice fiscale e della data di inizio del procedimento. Se si tratta di una cooperativa, è necessario indicare la data del verbale di messa in liquidazione o la data di iscrizione al Registro Imprese (ossia la data di effetto della deliberazione).

67

Una raccomandazione che vi diamo è che il codice carica da indicare è lo 08 (il liquidatore della liquidazione volontaria). All'ultima pagina, in fondo a tutto, nel quadro firma della dichiarazione devono essere indicati i quadri compilati (in questo caso, quindi, il caso A, B, C), il numero delle pagine (04), il codice fiscale del liquidatore e la firma di quest'ultimo. Sotto questo quadro deve essere eventualmente presente il quadro delega da compilare per i soggetti che autorizzano terzi alla consegna del modulo in questione.

77

Inviando il modulo per via telematica, è necessario compilare soltanto il quadro A. Nel caso in cui vi recaste direttamente presso un'Agenzia, la maggior parte delle volte vi chiederanno di compilare anche la sezione B e la C. Sperando di esser stato sufficientemente chiari riguardo la compilazione del modello AA7, vi auguriamo una buona compilazione e vi invitiamo a compilare tutti quanti i campi con estrema attenzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare liquidatore assicurativo

Il liquidatore assicurativo è una particolarissima figura professionale che interviente nel momento in cui a seguito di un incidente, viene richiesto il risarcimento dei danni da parte del soggetto assicurato.In questi casi il liquidatore assicurativo...
Richieste e Moduli

Come compilare il prospetto di liquidazione successione

Nel campo delle pratiche burocratiche definiamo piano di liquidazione quella dichiarazione che generalmente viene allegata ad un modulo di successione in cui si presenta in chiaro l'insieme dei tributi che sono stati già versati. Il modello di riferimento...
Lavoro e Carriera

Come si calcola la liquidazione del TFR

Il TFR (Trattamento di Fine Rapporto) chiamato anche liquidazione, è un compenso che viene corrisposto al lavoratore in maniera differita, ossia alla cessazione del rapporto di lavoro. Per questa ragione l'accantonamento annuo del TFR viene considerato...
Aziende e Imprese

5 consigli per organizzare una liquidazione efficace

Il calo delle vendite di moltissime attività ed esercizi commerciali, hanno costretto i vari imprenditori e proprietari stessi, a ricorrere alla liquidazione efficace, fenomeno che oggi giorno sia per strada che attraverso i mass-media sentiamo spesso....
Aziende e Imprese

Come calcolare il reddito d'impresa con il procedimento sintetico

Il reddito d’impresa non è altro che la variazione che ha subito, in aumento o in diminuzione, il capitale di un’azienda grazie a quella che è stata la gestione aziendale in determinato intervallo. Il reddito d’impresa totale riguarda l’intera...
Finanza Personale

Come e dove investire la liquidazione

La gestione della liquidazione -o TFR (trattamento di fine rapporto) o ancora buonuscita- a partire dal 2007, con la legge Finanziaria dello stesso anno, può essere svolta in modalità privata dal lavoratore subordinato qualora avesse attiva una cassa...
Aziende e Imprese

Come redigere i bilanci straordinari

Sia il bilancio d'esercizio che i bilanci che si riferiscono ad un periodo amministrativo inferiore all'anno, vengono redatti dagli amministratori, ciò nonostante, in momenti particolari della vita aziendale sono praticamente costretti a fare i cosi...
Aziende e Imprese

Come sciogliere una società di persone

La guida che seguirò andrà a sviluppare un tema molto interessante dal punto di vista giuridico-economico, in quando andrà a spiegarvi in pochi passi il processo che porta a comprendere Come sciogliere una società di persone.Le società di persone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.