Come compilare e ordinare correttamente una fattura

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti i soggetti fiscali hanno l'obbligo di emettere la fattura, un documento che dimostra l'avvenuta cessione di beni o la prestazione di servizi. Il soggetto venditore ha l'obbligo di compilare correttamente questo documento per poi ottenere il diritto di incassare il relativo pagamento. Tramite l'utilizzo di un pc, è facile compilare ed ordinare una fattura, sia compilando modelli preimpostati disponibili online, sia creando una fattura dall'inizio alla fine, osservando modelli già compilati come esempio.

26

Creare una fattura partendo da un foglio bianco non è un'operazione molto difficile: basta impegnarsi per creare il primo modello e poi tutte le future fatture che si emetteranno saranno basate su questo primo modello creato da voi. Per seguire questo processo è necessario innanzitutto aprire un documento vuoto di un programma di scrittura, come Word. Bisognerà poi procedere a scrivere in alto a sinistra l'intestazione della propria ditta, ossia via, numero civico, telefono e fax, codice di avviamento postale, città, provincia ed infine il numero di partita IVA. Chi dispone già dell'intestazione della propria ditta in formato elettronico, può apporla in alto a sinistra, al posto di procedere ad inserire i dati uno alla volta.

36

A questo punto bisognerà premere tre o quattro volte l'invio e disporsi sulla destra del documento di testo. Qui andranno inseriti i dati del cliente, ossia nome e cognome (o nome della ditta), seguiti da via, numero civico, codice di avviamento postale, città, provincia ed eventuale numero di partita IVA. Premete altre tre o quattro volte il tasto invio, spostatevi nuovamente sul lato sinistro del documento ed inserite il luogo e la data di emissione. Al di sotto di questi dati, inserite la dicitura, che indicherà se il documento è una fattura, una nota di credito, un addebito o un accredito. Premete ancora invio ed inserite il numero della fattura ed il relativo anno: se è la prima che emettete, le sarà assegnato il numero 1, seguito dall'anno in cui viene emessa. Premete due volte il tasto invio e scrivete la descrizione del prodotto o servizio ceduto. Al di sotto di questa, scrivete le condizioni generali di vendita, ossia il tipo di consegna, il tipo di imballaggio ed il tipo di pagamento.

Continua la lettura
46

A questo punto sarà possibile passare alla parte tabellare della fattura. Inserite a sinistra la dicitura "Imponibile" e premendo qualche volta lo spazio o una volta il tasto "Tab" scrivete la cifra al lordo delle tasse. Premete invio e scrivete quindi "IVA" con accanto la relativa percentuale. Spostatevi nuovamente a destra di qualche spazio e scrivete la cifra relativa all'IVA.
Scrivete l'eventuale ritenuta d'acconto o l'eventuale sconto e le relative cifre e passate poi a completare questa parte scrivendo la dicitura "Totale fattura" ed il relativo valore, che rappresenta la somma di tutti i valori precedenti.

56

La fattura deve sempre essere emessa in più copie e ciò serve a garantire che tutte le parti possano procedere alla sua registrazione nei propri archivi. Se non si è in grado di creare una fattura con l'uso del pc, è possibile acquistare in diversi negozi di articoli per l'ufficio i blocchetti con all'interno i modelli di fatture a due o più copie autoricalcanti. Sarà poi sufficiente completare i vari campi della fattura come visto sopra, per poi consegnarla al cliente e tenerne una copia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se doveste sbagliare ed emettere due fatture con lo stesso numero (es. n. 01/14), la seconda fattura emessa avrà la numerazione 01/14 bis. E' un trucco semplice ma molto utile!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Gli Acquisti In Moneta Estera

Spesso potrà capitare di doversi rivolgere a fornitori che operano in paesi esteri, per una società, e che non usano come per noi, la moneta dell'Euro. Chiaramente questo potrà comportare certi svantaggi: si dovranno considerare i tempi d'attesa abbastanza...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una fattura

Prima di spiegare l'esatta procedura su come scrivere una fattura, iniziamo col spiegare cos'è l'IVA. Essa è un'imposta sul consumo indiretta, istituita nel 1972 in Italia, regolata con il decreto IVA 2006 che ha praticamente sostituito l'imposta generale...
Aziende e Imprese

Come emettere una nota di credito

La gestione di un'impresa o di un negozio non è facile. Servono le giuste conoscenze non solo della materia trattata, ma anche di tante piccole regole che la burocrazia tende a rinnovare in continuazione. Tra le cose che più creano dubbi si trova la...
Finanza Personale

Come si fa una fattura

Quando occorre emettere le prime fatture di una nuova gestione, ci si può facilmente trovare ad essere soggetti ad alcuni dubbi, ma questo fatto è abbastanza normale: fare una fattura non è difficoltoso ma le prime volte può sicuramente risultare...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Le Fatture Da Emettere

Com'è ben noto, in materia fiscale, ci sono tantissime variabili da valutare per poter gestire al meglio entrate, uscite e le relative dichiarazione dei debiti di un determinato esercizio. Parte integrante di questo meccanismo vede coinvolte le fatture...
Aziende e Imprese

Come emettere fattura nel regime dei minimi

La fattura è un documento che attesta una vendita. Questa può avere varie natura e viene emessa attestando numerazione, descrizione, natura, qualità e la quantità delle merci. Per poi potere elencare nella parte tabellare il prezzo unitario, complessivo,...
Lavoro e Carriera

Come fare le fatture

Occuparsi personalmente della contabilità non è semplice. Per alcuni è un mondo a parte, astruso e complesso. Tuttavia, se possiedi un'attività commerciale e la partita IVA devi necessariamente emettere una fattura. Il documento fiscale accompagna...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare le fatture da ricevere

Nel corso dell'esercizio le rilevazioni contabili afferenti gli acquisti dei beni o dei servizi vengono registrate all'atto del ricevimento della relativa fattura. Alla fine dell'esercizio, nel momento della chiusura dei conti, si possono presentare delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.