Come chiedere le ferie

di Gaetano Ciaramitaro tramite: O2O difficoltà: media

Generalmente dopo mesi di duro lavoro, ecco che arrivano le tanto desiderate ferie. C'è però da dire che per molti, le ferie sono sinonimo di stress; tanto che non intendono neppure pianificarle. Una delle cause, nei periodi in cui ci troviamo, è legata certamente alla disponibilità economica. Infatti, molte persone dichiarano stressante dovere meticolosamente calcolare ogni spesa e, se è il caso, rinunciare a pranzi e cene fuori e accontentarsi di panini e cibi già pronti. Ciò di cui vogliamo parlare oggi in questa guida è come chiedere le ferie. Normalmente il lavoratore presenta la richiesta tramite dichiarazione cartacea. Ci sono però casi in cui nell'azienda dove lavora il dipendente esiste un sistema informatizzato per la gestione delle ferie. Tramite un software il dipendente può comunicare con il proprio datore di lavoro e specificare il periodi di ferie in cui intende assentarsi. Di norma le ferie maturano nel corso delle dodici mensilità.

Assicurati di avere a portata di mano: Modulo di richiesta di ferie

1 Nel momento in cui iniziano tali giorni, il periodo di servizio da considerare è quello che generalmente decorre dal primo gennaio al trentuno dicembre. Come viene stabilito nel codice civile, la maggior parte delle volte è proprio datore lavorativo a scegliere le giornate feriali, nel rispetto delle esigenze aziendali e a quelle del lavoratore. La suddetta disposizione viene stabilita tramite un accordo tra le due parti.

2 All'interno di ditte con rappresentanze sindacali aziendali, i periodi feriali vengono fissati direttamente dalla direzione in seguito ad un esame in cui si discute sia delle esigenze dei dipendenti, sia di quelle dei datori. Quando queste rappresentanze mancano, resta ovviamente valido il potere del principale che è tenuto certamente a considerare le necessità del personale.

Continua la lettura

3 La domanda di ferie deve essere pervenuta al proprio datore di lavoro tramite modulo di richiesta.  In questo deve esserci scritto le vostre credenziali, il periodo di ferie che volete richiedere e infine la vostra firma.  Approfondimento Come calcolare contributi, tredicesima e ferie (clicca qui) Ogni giornata feriale non sfruttata, non può assolutamente essere monetizzata.  Se intendiamo riferirci al periodo di vacanza dovuto al lavoratore, quest'ultimo non può quindi pretenderne o accettarne in cambio un indennizzo; va però precisato che se nel momento in cui l'attività lavorativa venga cessata, il dipendente ha per legge pieno diritto a percepire una somma di denaro relativa alle giornate di ferie non sfruttate.

5 caratteristiche del contratto a tempo indeterminato La crisi economica di questi ultimi anni ha portato diverse aziende ... continua » Come stipulare un contratto di categoria con lavoratori domestici I lavoratori domestici sono ormai dei nostri insostituibili collaboratori, che si ... continua » Come si calcola il valore economico netto di un giorno di ferie Ogni anno tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto alle ferie, che ... continua » Come gestire un lavoratore domestico La figura del lavoratore domestico è stata negli ultimi tempi oggetto ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tali contributi NON possono essere in alcun modo considerati appelli al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.