Come Chiedere La Revisione Di Una Pensione Di Invalidità

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La revisione della pensione di invalidità, per chi abbia già fatto la richiesta presso l'Inps, Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, avviene automaticamente ogni due anni. La pensione di invalidità viene mensilmente accreditata sul conto corrente della persona disabile dall'ente. In occasione della verifica, la pensione viene temporaneamente revocata fino al controllo esercitato dall'ASL, Azienda Sanitaria Locale, di competenza. Il controllo avviene tramite una semplice visita. Ecco le indicazioni e informazioni necessarie da seguire per richiedere la revisione di una pensione di invalidità. Proseguite nella lettura per scoprire come fare.

27

Occorrente

  • referti medici
  • domicilio
  • dichiarazione di patologia e terapia farmacologica fatta dal medico di base
37

In primo luogo è necessario ripetere quelle visite mediche che certifichino l'effettivo stato di salute del richiedente. È uno step obbligato perché nel biennio trascorso le condizioni di salute possono aver subito miglioramenti o peggioramenti. Queste visite mediche devono essere, categoricamente, effettuate da medici esercitanti nella ASL di appartenenza. Quindi, presso una struttura pubblica e non da personale medico in studi privati.

47

Entro due mesi dovrebbe arrivare l'avviso per la visita di revisione al richiedente. La comunicazione arriva tramite SMS o direttamente recapitato al domicilio del richiedente. L'avviso prevede due chiamate. La prima avviene secondo le modalità appena dette. Nel caso il richiedente non si presenti alla visita di controllo, per dimenticanza o altra motivazione, l'avviso verrà rinnovato con una seconda chiamata. Nel caso il richiedente non si recasse alla visita nemmeno questa volta la domanda di revisione decade automaticamente e sarà necessario ricominciare tutta la trafila per la pratica.

Continua la lettura
57

Il richiedente deve allegare, in fotocopia alla domanda da consegnare all'ente di previdenza sociale, i referti degli esami a cui è stato sottoposto. Inoltre dovrà specificare il suo corretto domicilio ed eventuali variazioni. L'ente provvederà ad inoltrare la domanda agli uffici dell'ASL competente. Successivamente l'ASL chiamerà il richiedente a visita nei tempi e modi stabiliti dalla stessa. Il medico di base del richiedente deve rilasciare una dichiarazione scritta in cui la patologia viene certificata e in cui vengono descritti i medicinali che il paziente è obbligato ad assumere.

67

La scelta del medico specialista dipende dalla patologia denominata nella cartella clinica in possesso del richiedente. Il medico specialista dovrà accertare le condizioni di salute del richiedente. Se ad esempio la patologia riguarda la sfera neurologica, il richiedente dovrà rivolgersi ad un neurologo. Questo sottoporrà il disabile per questa patologia ad un elettroencefalogramma, tac o risonanza magnetica.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Allegare alla domanda fotocopia dei referti medici che certificano la patologia e le condizioni di salute del richiedente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere la pensione di inabilità

La pensione di inabilità è un sussidio che spetta al lavoratore dipendente o autonomo affetto da infermità fisica o mentale. Tale sussidio è garantito dalla legge 222 del 12 giugno 1984 entrata in vigore il primo luglio dello stesso anno. Il grado...
Banche e Conti Correnti

Requisiti per ottenere una cessione del quinto dello stipendio

La cessione del quinto è una tipologia di prestito offerta ai pensionati e lavoratori dipendenti. Questa opportunità di credito permette di avere un prestito sicuro, senza offrire garanzie in quanto protetto da elevate coperture assicurative. Inoltre...
Previdenza e Pensioni

Indennità di accompagnamento: i criteri secondo INPS

Cos'è l’indennità di accompagnamento? Chi ha titolo per farne richiesta e quali criteri vengono adottati dall'INPS per vagliare le domande e garantire il sussidio agli aventi diritto? Proprio a queste domande troverete risposta nella guida a seguire....
Finanza Personale

Come Fare Ricorso Per L'Invalidita' Civile

La vita, è risaputo, è davvero sempre piena di sorprese ed imprevisti. Quanto si crede di aver programmatto al meglio la propria esistenza e il proprio futuro, accade invece qualcosa che fa mutare il corso degli eventi. Tali mutamenti ed eventi improvvisi...
Lavoro e Carriera

Come iscriversi alla Lista Orfani di Guerra

Gli "orfani di guerra" oppure i figli di persone che possono essere assimilate ad "invalidi di guerra" hanno il diritto e, quindi, la possibilità di iscriversi alla corrispondente "Lista", la quale consente di vedersi riconosciuto lo status di "orfano...
Finanza Personale

Come richiedere gli anticipi sul fondo pensione

La pensione è un diritto che spetta ad ogni cittadino, dopo anni di lavoro e fatica, godersi la vecchiaia con un po' di relax e qualche soldo in tasca fa piacere a tutti. Ma alle volte si ha la necessità di poter accedere in anticipo al fondo pensione,...
Finanza Personale

Come richiedere il codice PIN INPDAP

L'Istituto nazionale di previdenza e assistenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica (INPDAP) era un ente pubblico non economico. L'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS) è il principale ente previdenziale italiano, presso cui...
Previdenza e Pensioni

Come far valere il servizio militare ai fini della pensione

Se siamo prossimi a terminare il periodo lavorativo e percepire la pensione, è importante sapere che è possibile in contemporanea o anche dopo richiedere all'Inps, i contributi riguardanti gli eventuali anni di servizio militare prestati come volontario....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.