Come chiedere l'annullamento di una multa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A tutti sarà capitato almeno una volta nella vita di ricevere a casa una multa da pagare. Molto spesso ci si sente vittime di ingiustizie, ma non sempre purtroppo è così. Pensiamo di non avere commesso nessuna infrazione eppure può capitare anche ai migliori guidatori di farlo. Quindi non dovrete far altro che pagare la multa. Altre volte invece è possibile richiedere l'annullamento della multa. In questa guida vi spiegheremo come chiedere un annullamento.

26

Occorrente

  • moduli per ricorso (vedi link al punto due)
36

Innanzitutto bisogna considerazione quali sono le motivazioni che vi spingono a chiedere l'annullamento. Se queste non sono valide o abbastanza forti, rischiate di perdere il ricorso e di arrivare a pagare anche il doppio di quanto avremmo dovuto. Un altro aspetto da tenere in considerazione quando si vuole richiedere l'annullamento di una multa sono le tempistiche. Infatti oltre il caso della contestazione immediata, il verbale di accertamento infatti deve essere impugnato entro e non oltre i 60 giorni dalla data di notifica, allegando alla richiesta di ricorso motivazioni chiare ed esaurienti. Non è possibile richiedere l'annullamento di multe già pagate. Il pagamento di una multa implica infatti l'accettazione della stessa.

46

I motivi per cui richiedere l'annullamento di una multa possono essere diversi e di natura differente. In generale il codice della strada/la legge distinguono motivi formali (quando mancano elementi necessari all'accertamento come, ad esempio, dati non corrispondenti o data/luogo) e motivi sostanziali (quando mancano elementi effettivi per la validità come, ad esempio, la mancata segnalazione di un divieto). In entrambi i casi il ricorso potrà essere presentato al Prefetto (modulo) o al Giudice di Pace (modulo) competenti della zona di contestazione. Sarà comunque necessaria un'imposta di bollo di circa 8 euro. Nel secondo caso è inoltre opportuno sapere che è previsto il pagamento di un contributo a partire dai 30 euro.

Continua la lettura
56

Quando avrete inviato tutta la documentazione dovrete attendere una risposta. I tempi di risposta potranno variare da caso a caso. In generale la risposta deve arrivare entro novanta giorni dalla ricezione del ricorso. Qualunque altro possibile esito oltre tale termine è da considerarsi invalido, e deve essere impugnato nuovamente tramite uno specifico ricorso. Sicuramente resta di fondamentale importanza stare sempre attenti quando state alla guida non solo per evitare di ricevere multe per infrazioni, volontarie e non, ma sopratutto per evitare incidenti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Buona norma informarsi sempre su tutte le possibili attenuanti/contestazioni che possono essere sollevate di fronte al nostro ricorso, cosi da evitare ulteriori eventuali spese inutili

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come contestare una multa

In questo breve articolo vedremo insieme come poter contestare una multa. Il codice stradale comporta serie sanzioni per la sua violazione, e queste sanzioni devono essere chiaramente pagate. Le multe, a volte però, potrebbe essere fatte ingiustamente:...
Richieste e Moduli

Come si contesta una multa sbagliata

Tutti noi sappiamo quanto sia importante rispettare il codice della strada, non solo ai fini di sicurezza (nostra e degli altri) e per evitare situazioni di pericolo, ma anche per evitare di andare incontro a sanzioni pecuniarie anche abbastanza elevate,...
Richieste e Moduli

Come impugnare una contravvenzione

Il foglietto bianco sotto il parabrezza o la lettera raccomandata che non avresti voluto ricevere: una contravvenzione è sempre una brutta sorpresa e ci sono occasioni in cui, magari a buon diritto, ritieni che non avrebbero dovuto mettertela. Il rispetto...
Richieste e Moduli

Multe: come proporre il ricorso in autotutela

Ognuno di noi prima o poi si ritrova a confrontarsi con il pagamento di una multa, magari inaspettata. E poiché l'utente spesso non sa come muoversi per gestire i propri rapporti con la Legge (anche perché tali rapporti spesso si rivelano complessi...
Richieste e Moduli

Multa per ZTL: come fare ricorso

Avete beccato una multa errata per violazione del varco ZTL? Prima di entrare nel panico, c'è da chiarire che la sigla ZTL per chi non lo sapesse, non è altro che una sigla che sta ad indicare una zona a traffico limitato. In molte città dell'Italia,...
Richieste e Moduli

Come richiedere il pagamento rateale di una multa

Può capitare a tutti, anche ai guidatori più rispettosi del codice della strada, di ricevere una multa per svariate ragioni, che vanno dall'eccesso di velocità alla sosta in zona vietata o ad un parcheggio non pagato. In un periodo in cui si ha difficoltà...
Finanza Personale

Errori da evitare prima di fare un ricorso per multa

Non piace sicuramente a nessuno di noi pagare una multa. Molte volte le multe si prendono per disattenzione o perché si è in ritardo ad un appuntamento di lavoro o privato. Poi c'è anche chi si dimentica di pagare il biglietto del parcheggio. Sicuramente...
Finanza Personale

Contestare una multa: 5 cose da sapere

Quando sul tergicristallo della propria auto ci si ritrova un foglietto di carta subito risale il forte dubbio di aver preso una multa. Ebbene quando ci si ritrova in questa situazione bisogna provvedere al pagamento della stessa per evitare aumenti di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.