Come chiedere i permessi per collocare una casa mobile

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

È fantastico osservare come l’ingegno e l'impegno dell'uomo riesca a creare meravigliose e confortevoli casette su ruote sempre più accessoriate e trasportabili senza grandi difficoltà da un luogo all'altro! Una piccola struttura mobile può essere utilizzata per trascorrere le vacanze sfruttando le varie aree appositamente attrezzate, rappresentando il sistema ideale per visitare ogni volta località diverse rimanendo comodamente "a casa"! Si può inoltre collocare permanentemente su un terreno, decidendo di usarla addirittura come una qualsiasi abitazione. Vi state forse domandando se in questo ultimo caso si debbano chiedere dei particolari permessi? Continuate la lettura e vi forniremo le necessarie informazioni.

27

Occorrente

  • Istanza
37

Accoglienti chalets, eleganti villette su ruote, accessoriatissimi caravan rivestiti con ottimi legnami, piccole casette oppure semplici roulottes trasformate in deliziose abitazioni: disponendo di un appezzamento di terreno adeguato, si può anche decidere di vivere in tali caratteristiche strutture, oppure è possibile sfruttarle come punto fisso piazzandole in una graziosa località di mare, montagna o campagna per trascorrervi il proprio tempo libero. Se state valutando la possibilità di sistemare sul suolo questa tipologia di casa, sappiate che non sempre è necessaria una concessione edilizia, ma in questo caso è comunque necessario recarsi presso gli uffici del Comune in cui intendete collocarla: serve infatti informarsi sull'esistenza di eventuali e ben precise regole da rispettare che possono a volte variare da un luogo all'altro.

47

È indispensabile tenere presente che un'abitazione mobile piazzata su terreno deve sempre rimanere appoggiata su un assale a ruote, il quale può poi essere abilmente camuffato per far sembrare la struttura assolutamente identica ad un immobile fisso. Innanzitutto occorre precisare che secondo l’art.13 della legge 7 agosto 2012, è indispensabile fare determinate distinzioni: la mobilhouse è considerata un prefabbricato ed è soggetta al permesso di costruire. I caravan e maxicaravan targati e con libretto di circolazione vengono riconosciuti come veicoli e sono dunque posizionabili senza la necessità di permessi.

Continua la lettura
57

Quando la collocazione della casa mobile richiede un permesso, è necessario procedere presentando una specifica istanza presso l'apposito ufficio del Comune di competenza, recandosi esclusivamente al SUE, cioè allo Sportello Unico per l'Edilizia: tale ufficio ha il compito di svolgere tutti i necessari controlli per stabilire se sia o meno possibile concedere i certificati di agibilità a chi ne presenti richiesta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per eventuali ulteriori informazioni ci si può rivolgere presso il Comune in cui si intende collocare la struttura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come usufruire dei permessi della Legge 104

In Italia l'attenzione verso i cittadini più deboli e con problemi a livello fisico è piuttosto alta. Rispetto ad altri Paesi, il nostro è in grado di occuparsi delle necessità più urgenti legate a queste persone. Uno degli aiuti più importanti...
Lavoro e Carriera

Come usufruire delle 150 ore di diritto allo studio in Sanità

Dal 1° Gennaio al 31 dicembre di ogni anno è possibile usufruire dei permessi per il cosiddetto diritto allo studio. Infatti, se siete dei lavoratori della Pubblica Amministrazione, ed in particolare nel settore della Sanità, avete il diritto di assentarvi...
Richieste e Moduli

Come richiedere i permessi ZTL e strisce blu a Roma

Con l'aumento del traffico cittadino, oggi le grandi città hanno adottato un sistema a pagamento per entrare in alcune aree a traffico limitato. In questo modo gli enti comunali, sperano di scoraggiare quanti più cittadini a recarsi in centro e zone...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso retribuito sul lavoro

Al giorno d'oggi, ogni lavoratore ha il diritto di fare richiesta per una sospensione da ogni attività lavorativa. Ovviamente, tale richiesta dovrà essere seguita da motivazioni valide e da altrettanto valide esigenze personali. Tra queste, ad esempio,...
Case e Mutui

Come ottenere il permesso per lavori in economia

Per interventi d'edilizia presso la propria abitazione ci si rivolge solitamente ad aziende specializzate. È sicuramente il modo più sicuro per ottenere dei risultati di qualità e duraturi. Ma talvolta i proprietari di un immobile possono svolgere...
Lavoro e Carriera

Come Ottenere Il Permesso Di Soggiorno In Italia

Il permesso di soggiorno è un documento necessario per legge a chiunque provenga dall'estero e voglia risiedere in Italia per un periodo di tempo superiore a tre mesi. Ma come si ottiene? Devi richiederlo e non sai come fare? Per conoscere la procedura,...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso elettorale

Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini, ma spesso alcune persone potrebbero riscontrare dei problemi per recarsi direttamente al seggio o per dover richiedere un permesso elettorale. Specificatamente, si parla di tutti quei soggetti...
Lavoro e Carriera

I permessi per i lavoratori studenti ed il congedo formativo

La legge stabilisce delle regolamentazioni specifiche, per permettere agli studenti lavoratori, di proseguire gli studi, con un'adeguata formazione universitaria, scolastica e professionale, di pari passo all'attività lavorativa eseguita; in questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.