Come capire se la casa è un loft o una casa di ringhiera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutarvi a vedere come capire se la propria casa è un loft o una casa di ringhiera. Infatti in genere, quando si acquista una casa, bisogna stare molto attenti alla definizione che viene data della casa stessa, per non incorrere in cavilli burocratici davvero fastidiosi. È bene saper distinguere una casa di ringhiera da un loft, perché le case di ringhiera sono molto più economiche rispetto ai loft e molti cercano di truffare con questa cosa, in modo da indurci in degli errori e farci pagare molto un qualcosa che in realtà costa poco. I costi cambiano e non di poco e potremmo rischiare anche di pagare di più di tassa sui rifiuti, ed altre bollette. Ecco perché abbiamo pensato di offrire a tutti voi, questa guida, semplice e veloce, che ci permetta di capire le differenza ed essere pronti a tutto.Buon lavoro!

24

Iniziamo subito con il dire che un loft è di solito un grande spazio, posto al piano terreno, che una volta poteva essere utilizzato come un'officina o un garage, e che ora, con il passare del tempo e con l'avvento delle nuove tecnologie ed architetture, è stato trasformato in una vera e propria casa, in cui poterci vivere senza grossi problemi, anzi avendo molto spazio e disposizione. Ricordiamo anche che i loft devono presentare dei soffitti molto alti, che si aggirano intorno ai 5 metri. È proprio la presenza di questo soffitto così alto che tende a differenziare un loft da una casa di ringhiera. È un particolare da non sottovalutare.

34

Una cosa che però dobbiamo per bene controllare è la categoria catastale del loft, perché se l'immobile non è di categoria A3 o A4, potremmo anche rischiare dei problemi fiscali, davvero non indifferenti e da sottovalutare, che potrebbero costringerci a richiedere dei soldi. Dobbiamo anche dire che la casa di ringhiera è anche conosciuta come ballatoio. In genere le case di ringhiera sono di solito caratterizzate da una balconata che gira tutto intorno all'edificio e che la caratterizza, non potendola confondere con altri tipi di case.

Continua la lettura
44

Dobbiamo anche ricordare che questa balconata può essere sia interna che esterna all'edificio stesso, e che questa balconata deve dare accesso anche ad altre unità immobiliari del piano al quale appartengono. Questa casa in sé non ha niente di male, ma se acquistiamo una casa di ringhiera, in alcuni casi potrebbe rivelarsi un problema. Ecco perché dobbiamo sempre ricordare che quando contattiamo il venditore, dobbiamo anche chiedergli se i servizi sono interni o esterni, per non avere problemi in futuro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come acquistare casa a Londra

Se intendiamo acquistare casa a Londra, per specializzarci negli studi che abbiamo intrapreso oppure per un trasferimento improvviso del lavoro, certamente bisogna tener conto che i prezzi sono aumentati notevolmente negli ultimi anni, e oggi si parla...
Aziende e Imprese

Come vendere una piccola azienda

A volte può succedere di dover vendere una piccola azienda; questa operazione può rivelarsi più semplice di quello che si crede. Infatti, basta adottare la massima accortezza nelle varie fasi di vendita per ottenere un ottimo risultato sia per chi...
Previdenza e Pensioni

Le principali misure di sicurezza in ufficio

All'interno degli uffici in cui lavoriamo vediamo sempre un grande via vai di persone, siano esse appartenenti al posto di lavoro o esterne. Quando ci si trova a lavorare a contatto con il pubblico o in uffici la sicurezza è al primo posto sia per noi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.