Come cancellare un'ipoteca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molte persone non conoscono bene la distinzione tra la cancellazione e l'estinzione dell'ipoteca; per questo motivo è necessario fare chiarezza sulla terminologia ed i processi collegati. Capita spesso, infatti, che i due termini vengano utilizzati indistintamente ed impropriamente come se fossero dei sinonimi. Lungo questa guida potrete capire meglio in cosa consistono le due procedure e come fare per cancellare un'ipoteca. Seguitemi nei prossimi passi per conoscere tutti i dettagli.

27

Occorrente

  • Comunicazione all'istituto di credito; atto notarile; eventuale consenso del giudice in caso di ipoteca giudiziale
37

L'estinzione dell'ipoteca è, sostanzialmente, un annullamento; quando ciò accade viene meno la garanzia in funzione della quale viene istituita. Ma quando si opta per l'estinzione, l'ipoteca potrebbe comunque restare iscritta nel registro immobiliare. Per evitare che ciò accada è dunque necessario provvedere ad una cancellazione "completa", in maniera tale che nemmeno nel registro immobiliare ne rimanga traccia. Ciò che occorre comprendere è che estinguere un'ipoteca non significa, automaticamente, cancellarla; mentre invece si può affermare il contrario, ovvero che cancellando un'ipoteca, questa viene automaticamente estinta.

47

L'ipoteca viene estinta in vari casi: cancellazione da parte del creditore, mancato rinnovo dopo un periodo di vent'anni, al termine del pagamento del mutuo, distruzione dell'immobile sul quale è stata istituita, esproprio dell'immobile da parte del tribunale, scadenza dei termini e delle condizioni connessi. Nel caso in cui si dovesse giungere all'estinzione, è consigliabile provvedere al più presto possibile alla cancellazione, cosicché l'immobile non sia più vincolato ai meccanismi dell'ipoteca. Tuttavia esistono varie strade per procedere alla cancellazione, soprattutto in virtù delle motivazioni per le quali essa viene richiesta.

Continua la lettura
57

La cancellazione può essere volontaria o giudiziale. Nel primo caso si tratta di una procedura piuttosto semplice, gratuita ed automatica. Solitamente si opta per questo procedimento quando si giunge alla fine del pagamento di un mutuo o di un finanziamento. In questo caso è sufficiente prendere contatti con il proprio istituto di credito, che che comunica all'Agenzia del Territorio l'estinzione dell'ipoteca, in modo tale che gli organi di competenza possano provvedere alla definitiva cancellazione.
La cancellazione è concessa anche tramite atto notarile, tramite il quale si comunica l'intenzione del creditore per avviare le pratiche. Secondo le norme entrate in vigore nel 2007, dovrebbe essere, oramai, la banca stessa a comunicare all'Agenzia del Territorio l'estinzione del mutuo, in modo che il processo avvenga automaticamente. Tuttavia è bene tenere sotto controllo la propria situazione, per essere totalmente certi che nessuna ipoteca gravi più sul proprio immobile.
Nel caso in cui si tratti di cancellare un'ipoteca di tipo giudiziale, solo previo consenso del giudice si può procedere alla cancellazione stessa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete sempre sotto controllo la situazione del vostro immobile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come Accertarsi Della Cancellazione Dell'Ipoteca Su Una Casa

Acquistare una casa oggi, con i tempi che corrono, non è semplice. La banca richiede infinite garanzie prima di concedere un mutuo, oltre a cospicuo anticipo. Fra le varie garanzie richieste, una fra le più pericolose a dire il vero, è l'ipoteca sull'abitazione....
Case e Mutui

Come annullare un contratto ipotecario

Come sappiamo l'ipoteca è un diritto reale di garanzia che viene costituito su beni immobili o mobili registrati e che conferisce al creditore il diritto di essere soddisfatto del suo credito, con preferenza nei confronti di altri creditori, mediante...
Case e Mutui

Come funziona l'ipoteca sul mutuo

L'ipoteca viene iscritta presso il Registro degli immobili del comune e ha una validità di vent'anni dal momento della sua accensione. Quando si trattano determinati argomenti, come ad esempio quello finanziario, molti non sanno come orientarsi. L'ipoteca...
Case e Mutui

Surroga del mutuo: cos’è, vantaggi e svantaggi

Ricorrere ad un finanziamento per ottenere liquidità, al fine di fare acquisti importanti od affrontare una ristrutturazione di immobili, rappresenta uno degli strumenti più utilizzati dagli italiani. La sottoscrizione di un impegno contrattuale di...
Case e Mutui

Come stipulare un mutuo senza ipoteca immobiliare

Sappiamo tutti che avere un immobile è un sogno che ci perseguita sino a quando non lo realizziamo prima o poi ognuno di noi, avrà a che fare con la scelta e poi l'acquisto di: case, locali commerciali, terreni o altro genere di "mattone" o bene durevole,...
Case e Mutui

Come accendere un mutuo

Per acquistare casa o più in generale un immobile, si sarà costretti solitamente a ricorrere ad un prestito, o più in particolare ad un mutuo, visti i costi piuttosto considerevoli del settore immobiliare. Negli ultimi anni, anche a causa della crisi...
Finanza Personale

Come funziona l'accollo di un mutuo

Quando si acquista una casa, può capitare che sull'immobile esista l’ipoteca di una banca per un mutuo non ancora estinto. L’acquirente, trovandosi in questa situazione, può seguire due strade: richiedere al venditore l'estinzione del mutuo per...
Finanza Personale

Azioni esecutive e cautelari: 5 cose da sapere

La materia tributaria può generare non pochi grattacapi a chi è poco avvezzo a questo mondo. Per molti rappresenta un vero e proprio ostacolo insormontabile. Lo scopo di questa guida è quello di chiarire brevemente alcuni aspetti relativi alle azioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.