Come cambiare lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se svolgete un lavoro che vi opprime, non vi permette di essere sereni e proprio non vi va giù, allora forse è arrivato il momento di cambiare. Sicuramente non è un passo da compiere alla leggera, soprattutto in anni in cui i tassi di disoccupazione hanno raggiunto livelli inauditi: la vostra serenità psico-fisica viene però prima di tutto e quindi, dopo tutte le opportune riflessioni, forse un'inversione di rotta può essere quello che fa al caso vostro. La professione deve completare l'individuo, renderlo autonomo ed indipendente economicamente, ma senza mai togliere vitalità ed entusiasmo. Se vi trovate in questo limbo di indecisione, allora questa guida potrebbe esservi molto utile: ecco alcuni consigli su come cambiare lavoro.  

27

Occorrente

  • Richiesta di un periodo di aspettativa
  • Voglia di cambiamento
  • Competenze tecniche o professionali nel nuovo settore di lavoro in cui ci si vuole inserire
  • Forza di volontà
37

La prima cosa che dovete sapere è che, oltre ai titoli di studio e alla passione per una determinata professione, sono fondamentalmente tre le competenze da possedere per avere una facile ricollocazione nel mondo del lavoro, in molteplici settori: la prima è la conoscenza delle lingue, prima tra tutti l'inglese, poi la disponibilità a spostarsi ed infine ad accettare anche lavori a tempo. Se avete un contratto a tempo indeterminato la scelta di cambiare lavoro sarà ancora più difficile, ma dovete cercare di cambiare la vostra mentalità: non sarà un contratto indeterminato a rendervi felici, ma un lavoro di qualità che stimoli la vostra mente.

47

Come riuscire a cambiare lavoro in anni così difficili? La risposta è semplice: con impegno e forza di volontà. Pensate al tipo di professione che vorreste fare e cercate di avviare una prima rete di contatti e conoscenze: rivolgetevi agli esperti del settore in questione, incontrateli, presentatevi. A volte le relazioni umane possono fare molto di più di lunghissimi curricula pieni di titoli di studio ed esperienze pregresse. Fate domande, informatevi, non esitate a chiedere: troverete sicuramente qualcuno disponibile a soddisfare le vostre curiosità e potrete capire la strada migliore per arrivare ad un certo tipo di professione.

Continua la lettura
57

Naturalmente non si può cambiare lavoro dall'oggi al domani: candidatevi per quante più posizioni possibili, fate colloqui, portate a mano curricula presso aziende o negozi di vostro gradimento. Inoltre, aumentate quanto più possibile le vostre competenze: frequentate corsi di lingua, specializzatevi. Se il vostro posto di lavoro lo consente, pensate anche a prendere un periodo di aspettativa: esso vi consentirà di "provare" il nuovo impiego, senza fare un salto nel buio. Potrete poi cambiare idea, senza perdere il lavoro che avevate. Ultimo consiglio: cercate di andare oltre le vostre paure o i vostri timori. Spesso i cambiamenti portano solo novità positive. In bocca al lupo!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abbiate paura dei cambiamenti: spesso portano solo novità positive!
  • Datevi una data di scadenza: non potete rimandare il cambiamento per sempre, se è ciò che volete!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 consigli per trovare lavoro a Londra

Londra è una delle città più ambite dai giovani di oggi. Data la crisi del mercato del lavoro, sono sempre di più i ragazzi che vanno all'estero a cercare fortuna. Molti di essi si recano proprio a Londra per migliorare la propria conoscenza dell'inglese....
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum in tedesco

Con l'attuale crisi economica, sono sempre di più coloro che vanno alla ricerca di un lavoro all'estero, purtroppo il nostro paese offre sempre meno opportunità e, quando si riesce a trovare un impiego, si tratta spesso di un lavoro precario e sotto...
Lavoro e Carriera

Come diventare maestra d'asilo

Lavorare con i bambini è sempre molto bello e stimolante, si possono fare davvero tante cose con loro e soprattutto imparare molto da loro. Molte ragazze hanno nel cassetto il sogno di diventare maestra d'asilo, per realizzarlo, è bene però considerare...
Lavoro e Carriera

Contratto a tempo indeterminato: cause di licenziamento

Uno dei problemi italiani odierni è quello del contratto a tempo indeterminato. Avere un contratto a tempo indeterminato significa avere un termine, un limite per poi cessare e chiudere il contratto. Nel contratto però non sarà presente un limite determinato...
Lavoro e Carriera

5 caratteristiche del contratto a tempo indeterminato

La crisi economica di questi ultimi anni ha portato diverse aziende alla chiusura; a sua volta, questo ha determinato la perdita di numerosi posti di lavoro. Molte persone si sono trovate senza un'occupazione, accettando successivamente nuove forme di...
Lavoro e Carriera

Come stipulare un contratto di lavoro a tempo indeterminato

Se un dipendente viene impiegato su 2 o più contratti successivi a tempo determinato in servizio continuo per un periodo di 4 anni, i dipendenti hanno diritto a un contratto a tempo indeterminato. Il datore di lavoro può giustificare la concessione...
Lavoro e Carriera

Il contratto a tempo indeterminato: caratteristiche

Quando si viene assunti occorre conoscere la tipologia di contratto di lavoro che si stipula con l’azienda. I più diffusi sono 3: contratto a tempo indeterminato (in sostanza non vi è una scadenza del rapporto lavorativo), a tempo determinato (quando...
Case e Mutui

Come avere un mutuo senza avere un contratto a tempo indeterminato

Al giorno d'oggi, se si vuole accendere un mutuo ma non si dispone di un contratto di lavoro a tempo indeterminato, ottenerlo è un'impresa piuttosto difficile. Anzi, anche chi dovesse avere l'enorme fortuna di possedere il contratto che certifica la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.