Come cambiare la carta ad un apparecchio Pos

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I pagamenti con il pos oggi rappresentano un mezzo di pagamento estremamente comodo, donando la possibilità di effettuare i pagamenti senza il contante. Essi, offrono diversi metodi per convalidare l'identità del titolare della carta di credito e per confermare l'accettazione di una transazione inserendo un PIN o firmando la ricevuta. Come per molti altri prodotti, anche in questo caso i modelli in circolazione sono di più tipologie e con caratteristiche differenti, ma ad ogni modo, avranno tutti la medesima necessità di dover sostituire la carta terminata. Nei passi che seguono, spiegheremo nel dettaglio come cambiare la carta ad un apparecchio pos.

26

Occorrente

  • Pos - rotoli di carta termica
36

Gli apparecchi Pos

Gli apparecchi pos, vengono forniti dalla banca in comodato d'uso o venduti direttamente al cliente. Il negoziante o commerciante, ne farà uso all'interno dell'esercizio commerciale per la vendita del proprio prodotto. Tutti gli apparecchi sono dotati di rotoli di carta che, una volta esauriti necessitano di essere rimpiazzati. Tale procedura risulta indispensabile al fine di poter effettuare il pagamento attraverso carta di credito o bancomat, inquanto consente di registrare la transazione. Inoltre, il rilascio dello scontrino è obbligatorio, non procedere a tale obbligo, rientra in illecito punibile dalla legge con multe salate.

46

Il tipo di Pos

Prima di dedicarci alla spiegazione della sostituzione del rotolo Pos, è doveroso precisare che per eseguire tale procedura nel migliore dei modi, bisogna necessariamente prestare parecchia attenzione al tipo di pos che si ha in uso. Alcuni modelli infatti, in mancanza di carta segnalano tale anomalia emettendo un suono, altri invece, vi consentiranno di operare la transazione e solo al termine della stessa, vi segnaleranno la manza di carta e questo potrà causare problemi notevoli, sia in termini di legalità, che con il cliente.

Continua la lettura
56

Sostituzione della carta Pos

Ogni apparecchio pos è dotato di un piccolo sportello frontale attraverso il quale sarà possibile procede alla sostituzione del rotolo di carta esaurito. La carta di sostituzione, si potrà facilmente reperire nei negozi che vendono materiale per ufficio e in molte cartolibrerie. Il consiglio è quello di tenere sempre a disposizione più rotoli di ricambio per poter procedere alla sostituzione dello stesso, in ogni momento, ed esserne sempre provvisti, anche in giornate di vendite notevoli considerando le multe in cui rischiate di incorrere. Essere previdenti ed acquistare una buona scorta, vi farà stare più tranquilli e vi eviterà il disagio verso il cliente e i relativi problemi menzionati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate delle scorte dei rotoli da sostituire

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Carte di credito: come contestare un addebito

Capita alle volte di scoprire nella lista movimenti delle vostre carte di credito, prepagate o bancomat delle anomalie, ad esempio: una transazione addebitata più volte per sbaglio, una transazione d’importo superiore a quanto realmente speso, o nel...
Finanza Personale

Come contestare una truffa subìta con la carta Postepay

Avete subito una truffa utilizzando la vostra carta prepagata Postepay e non sapete cosa fare? Allora questa è la guida che fa per voi! Oggi giorno la carta Postepay è molto diffusa, e in particolare viene utilizzata per effettuare i pagamenti online,...
Aziende e Imprese

Professionisti: cos'è il Pos e come funziona

Le nuove leggi, datate 2014, che regolano i pagamenti negli esercenti pubblici, impongono i liberi professionisti e gli artigiani a munirsi della tecnologia Pos (Point of Sale), ovvero l'apparecchio che permette di fare transazioni per via telematica....
Finanza Personale

Come consultare le attività mensili del proprio conto PayPal

La pratica degli acquisti online è un fenomeno che si è rapidamente diffuso negli ultimi anni. D'altronde la possibilità di acquistare prodotti online presenta diversi vantaggi, come effettuare acquisti senza addentrarsi nella giungla del traffico...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare l'incasso di un credito mediante effetti

Un diffuso metodo per regolare certe transazioni commerciali è l'utilizzo degli effetti cambiari, che hanno un valore nominale che il debitore verserà successivamente, così da contabilizzare la transazione con denaro reale. Qua si descrivono le diverse...
Finanza Personale

Come redigere un contratto di transazione

Il contratto di transazione è uno strumento che permette di regolare le liti presenti o future che si manifestano tra due parti. Tramite un contratto di questo genere, si evita di stabilire chi abbia torto o ragione durante una contestazione e si accetta...
Finanza Personale

Carta di credito: come contestare una transazione

La carta di credito: uno strumento tanto pratico, quanto pericoloso! Una moneta elettronica, un utilissimo strumento di pagamento. Ma anche un'arma a doppio taglio che ci espone alle truffe altrui. In realtà, la carta di credito non è altro che una...
Aziende e Imprese

Come annullare uno scontrino fiscale

Quando un commerciante effettua una vendita, deve essere rilasciato un documento che attesti l'avvenuta transazione: lo scontrino (questo viene stampato dal registratore di cassa). Il cassiere, dato che arriva a farne anche centinaia al giorno può succedere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.