Il Post

Come calcolare la superficie catastale

di Ugo Cecchini difficoltà: media

Come calcolare la superficie catastale Se sei in difficoltà nel completare il calcolo della superficie catastale questa guida ti aiuterà a risolvere il tuo problema. Riporterò, passo dopo passo, i punti fondamentali di cui essere a conoscenza per calcolare la superficie catastale di un qualsiasi appartamento. Può sembrare un calcolo difficile, ma in realtà non lo è.

Assicurati di avere a portata di mano: Carta e penna, calcolatrice o computer, metro

1 Le superfici catastali sono distinte in: A) vani principali e accessori diretti; B) pertinenze esclusive di ornamento dell'unità immobiliare; C) pertinenze esclusive accessorie a servizio dell'unità immobiliare. Il punto B include i balconi, le terrazze, i cortili, i patii, i portici, le tettoie aperte, i giardini (D. G. Catasto: circ. 40 del 20.4.1939). Vanno invece considerati appartenenti al punto C le cantine, le soffitte e i locali deposito. Sempre per quanto riguarda le pertinenze accessorie vanno distinte quelle comunicanti con i locali principali da quelle non ad essi collegate.

2 La misurazione dei vani principali viene determinata misurando la superficie al lordo delle murature interne ed esterne perimetrali; quest'ultime devono essere prese in considerazione fino alla mezzeria nei tratti di confine con le parti di uso comune o con altra proprietà immobiliare. I muri interni ed esterni perimetrali, nel caso di calcolo per intero, vanno considerati fino ad uno spessore massimo di 50 cm, quelli invece di confine vanno calcolati al 50%, quindi con uno spessore limite di 25 cm. Il calcolo dei metri quadrati viene arrotondato per eccesso o per difetto (D. P. R. 138/98).

Continua la lettura

3 Le pertinenze esclusive di ornamento dell’unità immobiliare vanno misurate fino al bordo esterno nel caso di balconi e terrazze, fino al confine della proprietà nel caso di giardini ed aree scoperte.  Quest'ultime, nel caso di presenza di un muro di confine, vanno calcolate fino alla mezzeria.  Approfondimento Come calcolare la superficie commerciale (clicca qui) La superficie scoperta è pari al 10% fino alla superficie dell'unità immobiliare e al 2% per superfici oltre tale limite.  Balconi e terrazzi, nel caso siano comunicanti con vani principali e accessori, vanno considerati al 30% fino ai 25 mq e al 10% per la quota eccedente i 25 mq.  Nel caso invece non siano comunicanti, nella misura del 15% della superficie fino al limite di 25 mq e del 5% per la quota eccedente.  Per quanto riguarda cantine, soffitte, locali deposito, la superficie va misurata al lordo dei muri perimetrali esterni e fino alla mezzeria dei muri di divisione con zone di uso comune.. 

Non dimenticare mai: Sii preciso, nella misurazione e nei calcoli.

Come si calcola la rendita catastale per il pagamento dell’imu Come determinare valore di un immobile Come determinare il valore di una casa Come calcolare il costo di una casa

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili