Come calcolare la retribuzione media giornaliera

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I dipendenti di un'azienda guadagnano dei salari diversi a seconda dell'esperienza e della mansione loro assegnata. Il calcolo del costo orario medio di tutti i dipendenti all'interno di un'azienda permette all'amministrazione di stabilire un punto di riferimento per definire la retribuzione mensile. La retribuzione media giornaliera è un calcolo medio che indica la somma in denaro di tutti i dipendenti diviso per il numero di questi ultimi. Qualsiasi azienda che ha un certo numero di dipendenti deve essere in grado di convertire lo stipendio annuo del singolo lavoratore in un equivalente quotidiano che mostri ciò che esso guadagna mediamente in un giorno. Questo calcolo è molto utile per determinare il salario equivalente giornaliero per confrontare la paga delle varie categorie. Vediamo allora come calcolare la retribuzione media giornaliera.

24

Per gli impiegati, prendiamo come riferimento iniziale la retribuzione lorda del mese precedente alla malattia, includendo il lavoro straordinario e anche tutte le voci "variabili". Annotiamo dunque la cifra, che dovremo sommare alla prossima. Prendiamo come secondo riferimento il rateo mensile lordo degli emolumenti ricorrenti e differiti. Si tratta di quelle voci che non rientrano nella retribuzione mensile, ovvero la tredicesima, la quattordicesima ed eventuali premi; sommiamo i due riferimenti e dividiamo il risultato per 30. Otterremo così la retribuzione media giornaliera per l'impiegato.

34

Per gli operai ci sono alcune differenze nel calcolo. Anche in questa circostanza dovremo partire dalla retribuzione lorda del mese precedente, includendo anche stavolta tutte le voci variabili. Escluderemo però l'integrazione del trattamento di malattia dal calcolo. Il secondo riferimento lo otterremo come nel caso precedente. Annotiamo rateo mensile lordo di tredicesima, quattordicesima, premi e incentivi. Più un terzo riferimento dato dal numero delle giornate di lavoro.

Continua la lettura
44

Per ottenere la retribuzione media giornaliera di un operaio procediamo come segue. Dividiamo la retribuzione lorda del mese per le giornate di lavoro. Sommiamo dunque il rateo mensile lordo degli emolumenti differiti e ricorrenti. Dividiamo questa nuova cifra per 25 e otterremo la retribuzione media giornaliera. Ricordiamo un piccolo dettaglio per operai con paga mensile. Se nel mese precedente non figurano assenze prive di retribuzione possiamo dividere il primo riferimento per 26.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare l'indennità di malattia

L'indennità di malattia è un risarcimento in denaro riconosciuto ai lavoratori quando questi sono impossibilitati, a causa di una malattia, ad assolvere ai loro doveri lavorativi. L'indennità di malattia è a carico dell'INPS e non è un diritto di...
Aziende e Imprese

Come annotare le retribuzioni in partita doppia

Se ti trovi in questa pagina significa che sei alle prese con un libro giornale ed una partita doppia, e sia che tu sia uno studente in cerca di aiuto e suggerimenti per capire il procedimento e prendere un bel voto a scuola, sia che tu sia alle prese...
Lavoro e Carriera

Come calcolare l'indennità di buonuscita

L’indennità di buonuscita o trattamento di fine servizio, viene liquidata ai dipendenti pubblici in caso di cessazione del servizio per inabilità o decesso dopo 105 giorni, dopo 6 mesi per raggiungimento dei limiti di età e dopo 24 mesi per dimissioni...
Aziende e Imprese

Come registrare i dati nella contabilità del personale

Tra le contabilità sezionati dell’azienda, rientra la contabilità del personale: essa fa parte precisamente del sistema informativo dell’azienda, comprensiva delle rilevazioni attinenti alle varie retribuzioni del personale dipendente e i legami...
Lavoro e Carriera

Tutto sulla busta paga

Ai nostri giorni, pultroppo il tasso di disoccupazione è veramente molto alto e questo grava sulle condizioni economiche dei singoli cittadini. Inoltre, il lavoro in nero è sempre in continuo aumento questo agevola sicuramente i datori di lavoro che...
Lavoro e Carriera

Come si calcola la liquidazione del TFR

Il TFR (Trattamento di Fine Rapporto) chiamato anche liquidazione, è un compenso che viene corrisposto al lavoratore in maniera differita, ossia alla cessazione del rapporto di lavoro. Per questa ragione l'accantonamento annuo del TFR viene considerato...
Lavoro e Carriera

Come regolarizzare una colf

Regolarizzare una colf non è così difficile. È però importante conoscere bene quali sono i diritti e i doveri che hanno sia il datore che il collaboratore. Vediamo dunque i passi fondamentali per andare incontro a una assunzione senza rischi. Vedremo...
Aziende e Imprese

Come calcolare lo stipendio netto

Vi sarà capitato sicuramente, durante un colloquio di lavoro, che la persona preposta a tale incarico vi abbia comunicato la retribuzione spettante del vostro futuro contratto al lordo, ovvero una cifra comprensiva delle tasse e dei contributi che però...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.