Come calcolare il valore di riscatto di una polizza vita a premio unico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo semplice ed esauriente articolo andremo a parlare del valore di riscatto di una polizza assicurativa sulla vita. Occorre, innanzitutto, partire dal presupposto che è necessario conoscere che il suddetto valore consiste nell'importo che viene effettivamente liquidato da una Compagnia di Assicurazioni al Cliente, il quale richiede l'estinzione anticipata del proprio contratto. Continuando nella lettura di questa guida, vi spiegheremo come andare a calcolare questo valore, in maniera corretta, nel caso di una polizza assicurativa che prevede l'investimento di un premio in un'unica soluzione. Nella speranza di potervi essere di aiuto, non ci rimane altro da fare che augurarvi una buona lettura.

25

Occorrente

  • Calcolatrice
35

Per prima cosa, è necessario tenere in considerazione che per alcuni casi la polizza non è in alcun modo riscattabile. Ad esempio, considerando quelle che prevedono il pagamento di un unico premio, possiamo stabilire che sono riscattabili esclusivamente dopo che sia trascorso almeno un anno di tempo. In quest'ultimo caso, precisamente, il valore di riscatto dell'utente spettante, viene calcolato aggiungendo gli interessi maturati al capitale che è stato investito. In buona sostanza il concetto è molto simile rispetto a quello dei conti correnti bancari. È necessario andare a reperire l'estratto conto che la Compagnia Assicurativa obbligatoriamente deve aver inviato in occasione dell'ultimo anniversario della polizza in questione, nel quale si troverà il valore di riscatto a quella data ed il tasso di rivalutazione che è stato attribuito al contratto.

45

A questo punto, occorre andare a moltiplicare questo tasso per il valore di riscatto indicato nella lettera stessa. Il risultato ottenuto da tale calcolo, corrisponderà all'interesse complessivo di tutto quanto l'anno complessivo, nonché fino al prossimo anniversario nel quale la nuova polizza verrà corrisposta. Dopodiché, il prossimo passo è quello di procedere effettuando una semplice proporzione. Facendo un semplice ma efficace esempio, nel caso in cui l'anniversario della polizza cade a dicembre e siamo nel mese di giugno, è necessario considerare soltanto metà degli interessi calcolati, per poi aggiungerli al valore di riscatto indicato nella lettera. Il risultato ottenuto sarà il valore di riscatto lordo, valevole ad oggi.

Continua la lettura
55

Giunti in quest'ultimo passo, è fondamentale effettuare un piccolo esempio di natura pratica, per comprendere il meccanismo nel migliore dei modi. Consideriamo, ad esempio, che il valore di riscatto all'ultimo anniversario di polizza sia pari ad Euro 10.000. Se questo anniversario è caduto il 31 dicembre 2013 e si ha l'intenzione di andare a calcolare il controvalore del contratto al 31 marzo 2014 ed il relativo tasso di rivalutazione attribuito è pari al 4%, è necessario andare a moltiplicare i 10.000 euro per il 4% ed ancora per il rapporto 3/12 (dal 31/12 al 31/03 ci sono 3 mesi). Il risultato complessissimo, pertanto, sarà di 100 Euro, i quali corrispondono agli interessi maturati. Invece, il valore lordo che ne scaturirà sarà pari a 10.100 Euro, ai quali successivamente dovranno essere sottoposte le imposte sul rendimento complessivo, che sono pari al 20% del totale dei guadagni percepiti. Come potete notare, calcolare il valore di riscatto di una polizza vita a premio unico non rappresenta un qualcosa di proibitivo, ma si tratta di un calcolo meno complicato di quanto si possa pensare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come disdire un contratto di polizza vita

Abbiamo appena stipulato una polizza sulla vita, però ci rendiamo conto che non fa al caso nostro e, prima che diventi attiva, vorremmo recederla. Oppure abbiamo iniziato a pagarla, ma le condizioni sono cambiate e non vogliamo più proseguire nel contratto,...
Richieste e Moduli

Come recedere da una polizza vita

L'assicurazione sulla vita prevede, in caso di morte, il pagamento di una determinata somma di denaro indicata sul contratto. Tuttavia, questi contratti sono pieni di moltissime clausole che si dovranno necessariamente comprendere alla perfezione, in...
Previdenza e Pensioni

5 regole per scegliere una polizza vita

La polizza vita è un peculiare contratto con la quale una persona, detta assicurato, si impegna a pagare una somma di denaro (premio) ad una compagnia assicurativa, in modo da garantirsi in futuro un capitale (che nell'ipotesi di polizza con "caso morte",...
Finanza Personale

Come stipulare un'assicurazione di rendita

Un’assicurazione di rendita, chiamata più propriamente polizza di capitalizzazione, è uno strumento di investimento finanziario il cui ammontare dipende dagli investimenti effettuati dalle compagnie assicuratrici. Come stipulare un'assicurazione di...
Previdenza e Pensioni

Come si calcola il costo medio annuo delle polizze vita

Il calcolo del costo medio annuo delle polizze vite rappresenta una voce molto importante sull'intero budget economico familiare. Le spese che una famiglia deve sostenere, all'interno di un anno, sono tante. Naturalmente per non avere delle brutte sorprese...
Previdenza e Pensioni

Come disdire una polizza RC auto per aumento premio

Tutti coloro i quali circolano con la loro automobile si trovano spesso ad avere a che fare con le compagnie assicurative. La legge infatti impone l'obbligo di avere una copertura assicurativa per il proprio veicolo. Ogni anno però il premio assicurativo...
Previdenza e Pensioni

Come controllare se la propria polizza vita è gestita correttamente

Chi decide di sottoscrivere una polizza sulla vita, ha bisogno in qualche modo di verificare che questa venga gestita nel modo più corretto dalla compagnia che offre questo servizio. L'accertamento dello stato della propria polizza, può essere effettuato...
Finanza Personale

Come leggere una polizza assicurativa

La polizza assicurativa è quel contratto che viene stipulato fra la compagnia assicurativa ed il contraente. Lo stesso prevede degli obblighi sia da parte della compagna che da parte del contraente e va letto con particolare attenzione. Se fosse complicato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.