Come calcolare il costo di una spedizione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ci sarà capitato, almeno una volta, di dover spedire un oggetto ad un'altra persona che si trova in un paese diverso dal nostro e per fare ciò ci rivolgiamo ad delle apposite agenzie di spedizioni. Inviare un oggetto richiede costi differenti che variano a seconda del tipo di oggetto, del tipo di dimensioni e della ditta che effettuerà la spedizione. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a calcolare correttamente il costo di una spedizione, in modo da individuare la ditta di spedizioni e il tipo di spedizione più conveniente in funzione delle nostre esigenze.

26

Non appena avremo in mano l'oggetto che vorremo spedire, dovremo cominciare a pensare a quanto ci costerà la spedizione. Innanzitutto, è bene che specifichiamo sin da subito se le spese di spedizione saranno a nostro carico (mittente), oppure a carico della persona che riceverà il bene in questione (destinatario).

36

Il primo elemento che dobbiamo considerare nell'ambito del costo di una spedizione, è il peso totale della merce da spedire. Quest'ultimo andrà moltiplicato per la tariffa fissa che di solito applicano le Poste Italiane e che va in base ad un singolo chilogrammo. Invece, SDA, Bartolini o DHL, applicano tariffe differenti, che vanno comunque moltiplicate in base al peso effettivo della merce in questione. Il peso totale, lo dobbiamo tenere in considerazione conoscendo il peso volumetrico del pacco.

Continua la lettura
46

Per individuare la tariffa applicata sia da Poste Italiane che da altre ditte come SDA, Bartolini o DHL, dovremo tenere presente la località in cui andrà spedita. Il fatto che noi spediamo la merce in questione nel territorio nazionale (Italia), oppure all'estero, influenzerà il costo della spedizione. Per estero, intendiamo l'Europa, suddivisa in zona 1, zona 2 ed infine zona 3. Combinando la località con il peso effettivo della merce, andremo ad ottenere la tariffa base per ciò che riguarda il costo della spedizione.

56

Gli elementi finali che vanno a formare un costo della spedizione, sono rappresentati dagli eventuali servizi aggiuntivi, nonché le opzioni varie che riguardano la spedizione stessa che vorremmo effettuare. Tanto per fare un esempio, se volessimo assicurare un pacco, dovremmo specificarlo all'atto della compilazione del relativo modulo e pagheremmo un prezzo aggiuntivo che si sommerà alla tariffa base del costo di spedizione. Ora, non ci resterà che procedere alla somma del peso della merce, della tariffa applicata per la destinazione e degli eventuali servizi aggiuntivi ed opzioni di cui vogliamo avvalerci. Otterremo così il costo effettivo della spedizione.

66

A questo punto, tutto quello che ci resta da fare, sarà reperire tutte le tariffe di spedizione e per farlo sarà sufficiente o recarsi presso la sede delle varie ditte di spedizione, oppure effettuare una semplice ricerca su internet. Una volta trovate le tariffe, non dovremo fare altro che seguire tutte le indicazioni riportate in precedenza, per riuscire a calcolare correttamente il costo di spedizione del nostro pacco e scegliere la ditta più conveniente in base alle nostre esigenze.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fare una spedizione con posta prioritaria

La Posta Prioritaria è uno dei tanti servizi offerto da Poste Italiane con il quale è possibile spedire, sia in Italia che all'estero, sia lettere che pacchi. Per le lettere in busta, il prezzo è di poco variabile, mentre per i pacchi esistono delle...
Richieste e Moduli

Come Spedire un pacco all'estero

Se si hanno parenti all'estero, o amici, o semplicemente si è venduto qualcosa tramite uno dei tanti siti di compravendita on line, può sorgere l'esigenza di dover spedire un pacchetto. Sono molte le variabili da considerare nella scelta da compiere...
Finanza Personale

Come funziona il pagamento in contrassegno

Il pagamento in contrassegno è una procedura di invio e emissione a distanza di pacchi, raccomandate o plichi. È così definito perché è gravante nei confronti di colui che paga quanto dovuto e stabilito, al momento dell'arrivo della merce richiesta,...
Finanza Personale

Come compilare un modulo di spedizione di un pacco postale

Se volete spedire un pacco, la società Poste Italiane sarà in grado di offrirvi un'ampia scelta di forme di spedizioni tra cui scegliere. La tipologia di pacchi varia dal classico pacco ordinario, che può essere spedito sino ad un peso massimo di 20...
Finanza Personale

Come spedire con Poste Italiane Paccocelere3

Il sistema delle spedizioni è diventato progressivamente sempre più efficiente e veloce, permettendo in questo modo di recapitare dei pacchi di discreto peso a breve distanza di tempo, riuscendo a colmare anche un notevole numero di chilometri tra le...
Richieste e Moduli

Come effettuare una spedizione internazionale

La spedizione è sicuramente una componente essenziale per effettuare transazioni e fare viaggiare i pacchi in modo sicuro. In Italia esistono diverse compagnie spedizioniere. Ognuna di esse offre servizi differenti. Se desiderate sapere nel dettaglio...
Aziende e Imprese

Porto franco e porto assegnato: guida alle differenze

Al giorno d'oggi fare shopping è diventato particolarmente semplice e veloce, grazie alla possibilità di poter effettuare degli acquisti direttamente su internet. Questa tipologia di acquisti è prediletta soprattutto da tutte le persone che non hanno...
Richieste e Moduli

Come fare una fattura pro-forma

All'interno della presente guida, andremo a parlare di fatture. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso della guida, andremo a concentraci sullo spiegarci Come fare una fattura pro-forma.Una fattura pro-forma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.