Come calcolare il codice IBAN

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Dal 1 gennaio 2008, per effettuare un qualsiasi tipo di bonifico, non è più necessario utilizzare tutte le coordinate (abi, cab, ecc.) separate tra loro, ma è sufficiente disporre del codice IBAN e il nome dell'intestatario del conto cui vogliamo effettuare il bonifico, in questa maniera il tutto risulta semplice. Può capitare però che non si abbia a disposizione il codice IBAN per intero, ma che si disponga solo dei vari codici SIGLA DEL PAESE, ABI, CAB,CIN E NUMERO CONTO. Partendo da questi, si deve calcolare il codice completo, che deve essere formato da un totale di 27 caratteri alfanumerici. Per ulteriori informazioni su come calcolare il codice IBAN segui i passi di questa guida.

26

Occorrente

  • Numero di conto corrente
  • ABI, CAB o una connessione a internet
36

In genere il calcolo è facile da ricordare, ma collegandosi a internet si può digitare semplicemente sul browser il seguente link: http://iban. Gratis-on-line. Com. Compilando il form correttamente con il numero di conto corrente, l'abi ed il cab e poi cliccando su "CALCOLA IBAN" si ottiene il risultato in pochissimi secondi. Nel caso non siamo a conoscenza di alcuni dati, con una breve ricerca, internet potrete recuperarli senza grosse difficoltà. Ogni banca fornisce online i suoi dati, tranne ovviamente il numero del conto corrente, che è univoco.

46

Se non si dispone di una connessione Internet occorre fare il calcolo a mano, non è per nulla complicato. Le coordinate bancarie necessarie sono le seguenti:
- numero di conto corrente, che deve essere formato da 12 numeri. Capita spesso che si omettano gli "0" all'inizio, e si diano solo le cifre. Ad esempio se il nostro conto è il numero 1234, va considerato 000000001234 come numero da inserire.
- il codice del Paese in cui è ubicato. Nel caso del nostro paese, esso è IT.
- ABI, ovvero le 5 cifre che identificano l'istituto di credito.
- CAB, ovvero il codice che va ad identificare la filiale dell'istituto di credito.
- CIN EUROPEO, o CHECK, ovvero un carattere di controllo (che viene calcolato in maniera speciale incrociando i codici cab, abi e il conto corrente).
- CIN italiano.

Continua la lettura
56

Per il calcolo manuale si procede nel seguente modo: vanno creati un totale di 7 gruppi di caratteri (cosi come sono separati negli ordini di bonifico nazionale ed internazionali). I primi 6 gruppi saranno di 4 caratteri, mentre l'ultimo da 3, cosi composti:

- Identificativo paese - check
- Cin - primi 3 caratteri del codice ABI
- Ultimi 2 caratteri dell'Abi - primi 2 caratteri del CAB
- Ultimi 3 caratteri CAB - "0"
- "000" - prima cifra del conto
- i caratteri compresi tra la seconda e la quinta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fornire l'iban per i rimborsi fiscali su conto corrente

Tutte le persone fisiche e i soggetti diversi da esse possono ottenere dei rimborsi fiscali. Può accadere, infatti, che l'Agenzia delle Entrate debba accreditarci dei soldi. Esiste la possibilità di calcoli errati sui versamenti per semplici sbagli,...
Finanza Personale

Come calcolare il proprio codice Iban direttamente online

Una spiacevole situazione in cui ci si può trovare è quella di dover ricevere un pagamento sul conto corrente bancario e di non avere a portata di mano il codice IBAN (International Bank Account Number) che serve per effettuarlo. Nel caso si incappi...
Banche e Conti Correnti

Come effettuare un bonifico dall'estero

Sempre più spesso per viaggi di lavoro o semplicemente per prenotare delle vacanze ci capita di dover fare dei bonifici dall'altra parte del mondo. Il denaro, come sappiamo, oggi circola in modo "virtuale": questo, infatti, risulta essere il metodo più...
Banche e Conti Correnti

Guida alle carte prepagate con IBAN

Le carte prepagate con IBAN si definiscono un conto corrente tascabile. In tale guida vi forniremo diverse nozioni utili relativamente alle carte nominative. Le carte prepagate con IBAN rappresentano una frontiera nuova dei servizi bancari. Sono uno strumento...
Finanza Personale

Come trovare l'ABI e il CAB della propria banca

Quando ci troviamo a dover eseguire delle operazioni, come ad esempio dei bonifici, possiamo ritrovarci a dover definire il significato di codici, mai sentiti prima e di cui ignoriamo il significato. Ciò è vero soprattutto nel caso in cui proviamo ad...
Finanza Personale

Come chiedere l'accredito dello stipendio sul conto Bancoposta

La società Poste Italiane, come tanti altri istituti di credito, offre la possibilità ai suoi clienti di chiedere gratuitamente l'accredito del proprio stipendio (ma anche la propria pensione) comodamente sul Conto BancoPosta di proprietà: nella seguente...
Finanza Personale

Come effettuare un bonifico bancario internazionale

Lo strumento più utilizzato per effettuare trasferimenti di denaro tra due soggetti privati o imprese è quello del bonifico bancario. Il bonifico bancario può essere fatto sia tra due soggetti che hanno il conto appoggiato presso due banche dello stesso...
Finanza Personale

Come inviare e ricevere bonifici con la Carta PayPal

Al giorno d'oggi fare transazioni non è più complesso come in passato. Siamo entrati a pieno titolo nell'era dei pagamenti elettronici, che abbattono qualsiasi distanza imposta dal pagamento cartaceo. Si tratta di uno strumento che favorisce gli acquisti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.